Connect with us
Pubblicità

Spettacolo

“Scusa sono in riunione… ti posso richiamare?” tantissimi applausi per Vanessa Incontrada

Pubblicato

-

Al Teatro Zandonai di Rovereto, in scena mercoledì 12 e giovedì 13 febbraio l’attesa commedia “Scusa sono in riunione… ti posso richiamare?“.

“Ex ragazze ed ex ragazzi che senza accorgersene sono diventati donne e uomini con l’animo diviso tra le ambizioni ed i propri bisogni di affetto, ma anche in fondo persone portatrici sane di un fallimento sentimentale vissuto sui ritmi frenetici di un’esistenza ormai dipendente dalla tecnologia che non lascia spazio ad un normale e sano viver i rapporti interpersonali! Ma cosa succederebbe se queste stesse persone per uno strano scherzo di uno di loro si ritrovassero protagonisti un reality show televisivo? La risposta rimane di proprietà di un pubblico che dopo avere riso di se stesso si interrogherà a lungo sul senso di molti aspetti della sua vita! Dopo il grande successo teatrale Mi piaci perché sei così e quello cinematografico di Ti sposo ma non troppo ritroviamo la coppia Incontrada-Pignotta in una commedia geniale, travolgente assolutamente da non perdere!”

Una commedia scritta e diretta da Gabriele Pignotta, qui anche attore e regista, con Vanessa Incontrada, Fabio Avaro, Siddhartha Prestinari, Nick Nicolosi. Una commedia vivace, che parla di quegli adulti cresciuti ma che riescono comunque ad ironizzare sull’andamento delle proprie vite nonostante siano ancora alla scoperta della loro identità personale e lavorativa.

PubblicitàPubblicità

Anche nella replica di ieri, giovedì 13 febbraio, lo spettacolo è stato particolarmente apprezzato dal pubblico roveretano.

Ma di cosa parla, esattamente, ”Scusa sono in riunione… ti posso richiamare?”. Questa commedia inizia con la festa di laurea di cinque amici, quattro in realtà, perché uno di loro preferisce andare ad una cena di lavoro peccando di avidità.

I quattro rimasti, oltre dieci anni dopo, si ritrovano in occasione del funerale del quinto.

Pubblicità
Pubblicità

E, nella stessa casa che avevano condiviso ai tempi dell’Università, i quattro iniziano a trovarsi in situazioni apparentemente leggere ed ironiche, sottolineando quanto la società sia effettivamente in carenza di rapporti umani a favore di quelli tecnologici.

I quattro, inoltre, iniziano a tirare le somme delle persone che sono diventati, a valutare, a ridere e a piangere di un presente che forse non è come si sarebbero mai aspettati.

Le relazioni tra i personaggi e le loro scelte sono i caratteri principali: alla fine, dopo un finale inaspettato, si ritorna a quella festa di laurea, alle scelte ancora da fare. Come se tutto quello che è stato messo in scena non fosse mai accaduto: un bivio, delle scelte da fare, delle vite da costruire.

Una realtà costante ed attuale in cui è facile riconoscersi, alternando un sorriso ad una riflessione basata sul passato, su di un presente mai certo ed un futuro che sa comunque sorprendere, nel bene e nel male.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza