Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“Camminerò”, una canzone per i Girasoli: il ricordo di Andrea, Mattia, Luca e Stefano si fa musica

Pubblicato

-

Igor Portolan (al centro con la chitarra) e la Valium Band insieme ai "Ragazzi d'estate"

Il ricordo di Andrea, Mattia, Luca e Stefano, a 18 anni dalla loro scomparsa, è ancora vivo, più che mai.

E ora è inciso in maniera indelebile in un disco capace di racchiudere tutto il dolore per la perdita di un figlio, di un fratello, di un amico, di una giovane vita. Ma anche la speranza che il sole possa tornare a splendere e a riscaldare l’anima.

Igor Portolan ha riscritto per loro il testo di “Bed of Roses” di Bon Jovi, dando alla luce una canzone intrisa di emozioni: “Camminerò” è il titolo di questo brano speciale dedicato ai quattro Girasoli.

Pubblicità
Pubblicità

Proprio il fatto che questo pensiero arrivi a così tanto tempo di distanza, assume un significato ancora più profondo. “È un regalo bellissimo, che ha ancora più valore perché arriva dopo 18 anni dalla scomparsa dei nostri ragazzi, segno che sono ancora nel cuore di chi ha voluto loro bene – spiega con emozione Nadia Bertagnolli, mamma di Andrea e presidente della Pro Loco Castel Belasi –. Ringrazio di cuore Igor, amico di sempre dei Girasoli, la Valium Band, Riki Pandocchi, i Ragazzi d’estate e tutti quanti hanno collaborato alla realizzazione di questo progetto”.

Il video della canzone è stato girato nella sala d’incisione sul Lago d’Iseo, in provincia di Brescia

Il disco e il video, girato nella sala d’incisione come succede nell’originale, saranno presentati sabato alle 20.30 in Sala Pozza, a Campodenno, in una serata organizzata dalla Pro Loco, che ogni anno dedica ai Girasoli un Memorial sempre molto partecipato.

Pubblicità
Pubblicità

I familiari, gli amici di sempre e un po’ tutta la comunità si stringeranno in un sincero, grande abbraccio, che si allargherà anche a realtà lontane, bisognose di solidarietà.

Nel corso della serata sarà infatti possibile acquistare il disco e il ricavato sarà interamente devoluto all’associazione “Amici del Madagascar” di Sporminore, onlus che da anni si occupa di fare del bene in Africa.

UN’IDEA NATA CON I “RAGAZZI D’ESTATE – Com’è nata l’idea di una canzone per i Girasoli? È lo stesso Igor Portolan a raccontare in che modo il disco è diventato realtà.

Negli anni, durante gli spettacoli teatrali e musicali coi “Ragazzi d’estate”, abbiamo sempre dedicato delle canzoni della musica italiana ai Girasoli – spiega –. Così ho pensato che sarebbe stato bello che questi quattro ragazzi avessero una canzone tutta loro”.

Ed ecco, dopo qualche tempo, l’uscita del disco della Valium Band “Camminerò”, un brano musicale in cover: il testo è stato scritto, come detto, sulla base ritmico armonica di “Bed of Roses”, una ballata rock di Bon Jovi del 1992.

Nelle parole di Igor Portolan la vita, come spesso accade nella storia della poesia e della musica, viene vista come cammino. Un percorso lungo il quale s’incontrano momenti difficili, ma non viene mai a mancare la speranza, affidata ai bambini.

Per me che ho sempre composto testo e musica è stato un nuovo modo di scrivere – rivela l’autore –. Mi sono detto “proviamo” e con la Valium Band, grazie all’amicizia con il maestro Riccardo Pandocchi che ci ha messo a disposizione uno studio di registrazione professionale sul Lago d’Iseo, in provincia di Brescia, siamo giunti in breve tempo alla realizzazione del disco”.

Igor Portolan e la Valium Band insieme al direttivo della Pro Loco Castel Belasi, guidato da Nadia Bertagnolli (seconda in piedi da sinistra)

Per Nadia Bertagnolli è stata una bellissima sorpresa. “Chi altro poteva avere un pensiero così profondo e sensibile, se non Igor – racconta –. Mi aveva accennato della sua idea, ma quando, qualche giorno fa, mi è arrivato un suo videomessaggio direttamente dalla sala d’incisione, è stata una notizia inaspettata che mi ha reso felicissima. Ho poi ascoltato la traccia audio e l’emozione è stata grande. Igor è riuscito a mettere i nostri pensieri di genitori “orfani” in una canzone”.

Una canzone che aiuterà a tener vivo il ricordo di Andrea, Mattia, Luca e Stefano. E a portare il loro sorriso dolce, sulle ali di una poesia in musica, fino in Africa.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza