Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Vigili del Fuoco Campodenno: 129 interventi e 3.733 ore verbalizzate nel corso del 2019

Pubblicato

-

È stato un 2019 impegnativo quello vissuto dai Vigili del Fuoco volontari di Campodenno, protagonisti di 129 interventi tra incendi, soccorso di persone o animali, incidenti di varie entità, ma anche formazione e servizi durante le manifestazioni. In tutto sono state 3.733 le ore verbalizzate.

Numeri significativi, che aiutano a rendere l’idea del volume di lavoro portato avanti dai pompieri di Campodenno, che venerdì sera si sono riuniti in caserma per la tradizionale assemblea.

Prima di iniziare sono stati ricordati con un minuto di silenzio i vigili scomparsi lo scorso anno Ottorino Marcolla e Gianfranco Zanotti, fuori servizio da qualche tempo ma sempre vicini all’attività dei vigili.

Pubblicità
Pubblicità

Alla presenza del sindaco Daniele Biada, accompagnato dalla giunta e da tanti consiglieri, dell’assessore provinciale Giulia Zanotelli, del consigliere provinciale Lorenzo Ossanna, che risiede proprio a Lover, frazione del Comune della bassa Val di Non, e dell’ispettore distrettuale Flavio Clementel, il comandante dei Vigili del Fuoco Cristian Cattani ha presentato la relazione degli interventi effettuati nel corso del 2019 e il bilancio del Corpo.

È stata poi la volta della premiazione dei vigili che hanno raggiunto importanti traguardi per quanto riguarda gli anni di servizio attivo: Silvano Noldin (35 anni), Damiano Pezzi (20 anni) e Maurizio Cattani, Denis Cattani e Gianluca Bertolas (15 anni).

Pubblicità
Pubblicità

Il vigile Daniele “Naro” Cattani è stato inoltre votato a grado di caposquadra, in sostituzione di Claudio Turrini che ha deciso di non ricandidarsi. Nel corso della serata c’è stato anche spazio per il giuramento dei due giovani vigili Leonardo Zambonato e Giorgio Bortolamedi.

Pubblicità
Pubblicità

Da parte del sindaco Daniele Biada sono giunte parole di gratitudine e riconoscenza nei confronti del Corpo dei Vigili del Fuoco volontari. “Ci tengo a ringraziare i nostri vigili per la collaborazione durante tutto l’arco dell’anno – ha detto Biada – in particolare nel corso dell’emergenza per la frana a Campodenno e nei due mesi e mezzo di apertura di Castel Belasi, che li ha visti impegnati nella prevenzione incendi a ogni evento. Tutti i vigili, a rotazione, sono stati coinvolti nell’assistenza alle varie manifestazioni. Spero che il loro grande impegno sia stato ripagato dalla soddisfazione di aver contribuito a dare un’immagine importante del Comune di Campodenno”.

Il primo cittadino ha parlato anche della ristrutturazione ormai prossima che riguarderà la caserma dei pompieri. I lavori partiranno a inizio marzo e dureranno circa tre mesi. “Durante gli interventi ci saranno sicuramente dei disagi, per cui ci vorrà un po’ di pazienza – ha spiegato il sindaco –. I nostri vigili sono comunque abituati a lavorare in situazioni d’emergenza, sapranno far fronte ai lavori che consegneranno loro una caserma più ampia, comoda e funzionale”.

Al termine dell’assemblea, come da tradizione, è stata servita la cena in caserma, preparata con cura e grande abilità dai Vigili del Fuoco.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]

Categorie

di tendenza