Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Vigili del Fuoco Campodenno: 129 interventi e 3.733 ore verbalizzate nel corso del 2019

Pubblicato

-

È stato un 2019 impegnativo quello vissuto dai Vigili del Fuoco volontari di Campodenno, protagonisti di 129 interventi tra incendi, soccorso di persone o animali, incidenti di varie entità, ma anche formazione e servizi durante le manifestazioni. In tutto sono state 3.733 le ore verbalizzate.

Numeri significativi, che aiutano a rendere l’idea del volume di lavoro portato avanti dai pompieri di Campodenno, che venerdì sera si sono riuniti in caserma per la tradizionale assemblea.

Prima di iniziare sono stati ricordati con un minuto di silenzio i vigili scomparsi lo scorso anno Ottorino Marcolla e Gianfranco Zanotti, fuori servizio da qualche tempo ma sempre vicini all’attività dei vigili.

Pubblicità
Pubblicità

Alla presenza del sindaco Daniele Biada, accompagnato dalla giunta e da tanti consiglieri, dell’assessore provinciale Giulia Zanotelli, del consigliere provinciale Lorenzo Ossanna, che risiede proprio a Lover, frazione del Comune della bassa Val di Non, e dell’ispettore distrettuale Flavio Clementel, il comandante dei Vigili del Fuoco Cristian Cattani ha presentato la relazione degli interventi effettuati nel corso del 2019 e il bilancio del Corpo.

È stata poi la volta della premiazione dei vigili che hanno raggiunto importanti traguardi per quanto riguarda gli anni di servizio attivo: Silvano Noldin (35 anni), Damiano Pezzi (20 anni) e Maurizio Cattani, Denis Cattani e Gianluca Bertolas (15 anni).

Pubblicità
Pubblicità

Il vigile Daniele “Naro” Cattani è stato inoltre votato a grado di caposquadra, in sostituzione di Claudio Turrini che ha deciso di non ricandidarsi. Nel corso della serata c’è stato anche spazio per il giuramento dei due giovani vigili Leonardo Zambonato e Giorgio Bortolamedi.

Da parte del sindaco Daniele Biada sono giunte parole di gratitudine e riconoscenza nei confronti del Corpo dei Vigili del Fuoco volontari. “Ci tengo a ringraziare i nostri vigili per la collaborazione durante tutto l’arco dell’anno – ha detto Biada – in particolare nel corso dell’emergenza per la frana a Campodenno e nei due mesi e mezzo di apertura di Castel Belasi, che li ha visti impegnati nella prevenzione incendi a ogni evento. Tutti i vigili, a rotazione, sono stati coinvolti nell’assistenza alle varie manifestazioni. Spero che il loro grande impegno sia stato ripagato dalla soddisfazione di aver contribuito a dare un’immagine importante del Comune di Campodenno”.

Il primo cittadino ha parlato anche della ristrutturazione ormai prossima che riguarderà la caserma dei pompieri. I lavori partiranno a inizio marzo e dureranno circa tre mesi. “Durante gli interventi ci saranno sicuramente dei disagi, per cui ci vorrà un po’ di pazienza – ha spiegato il sindaco –. I nostri vigili sono comunque abituati a lavorare in situazioni d’emergenza, sapranno far fronte ai lavori che consegneranno loro una caserma più ampia, comoda e funzionale”.

Al termine dell’assemblea, come da tradizione, è stata servita la cena in caserma, preparata con cura e grande abilità dai Vigili del Fuoco.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • I più noti giocattoli per bambini si perfezionano: Lego e Uno diventano 100% green
    In un momento in cui il mercato della plastica sta decisamente rallentando anche a causa delle recenti direttive europee, molte grandi aziende stanno cercando di diventare più eco- compatibili, riducendo o eliminando definitivamente la plastica dalle confezioni, ma anche dai giocattoli stessi.  Dopo averla utilizzato per decenni sia nei prodotti che negli imballaggi, molte aziende […]
  • Il futuro abbraccia l’ecologia e la natura: anche in Italia spopola la moda delle Tiny House
    Sono conosciute come le” Students Tiny house talk”, ovvero 10 metri quadrati di vivere ecosostenibile. Si tratta di tipiche casette svedesi completamente costruite in legno dal design moderno e pensate inizialmente per ospitare universitari. L’efficienza energetica e l’impronta ecologia sono l’aspetto fondamentale di queste abitazioni che puntano a minimizzare al massimo le emissioni di carbonio […]
  • La Nasa lo conferma: sulla Luna c’è acqua ed è accessibile
    Sulla Luna c’è acqua, un annuncio clamoroso ma vero. L’incredibile notizia arriva da due studi della Nasa pubblicati su Nature. Il primo studio coordianato dalla Nasa dimostra la scoperta rilevata dal telescopio volante Sofia della molecola dell’acqua sulla Luna. Grazie al telescopio Sofia, montato a bordo di un boeing 747 ha infatti risolto il mistero […]
  • A Trento è arrivato l’innovativo franchise di SkinMedic Beauty Clinic
    SkinMedic è un nuovo modo di concepire il mercato dell’estetica, in cui la realtà in franchising diventa un’opportunità di crescita condivisa. Da qualche mese, il noto marchio ha aperto anche una Beauty Clinic a Trento, presso il quartiere Le Albere. “Operiamo sul campo nel settore medicale-estetico da oltre 20 anni, inizialmente come produttori di attrezzatura […]
  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]

Categorie

di tendenza