Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Rovereto: troppo rumore, scende in strada e punta il cacciavite alla gola di due ragazzi

Pubblicato

-

La notte scorsa al bar-osteria Perbacco a Rovereto un residente è sceso in strada minacciando due ragazzi. Si è portato con sé anche un cacciavite.

L’episodio è stato raccontato su Facebook da una ragazza testimone dei fatti accaduti.

Erano da poco passate le due e un uomo dopo aver inveito dalla finestra del suo appartamento è passato ai fatti scendendo in strada.

Pubblicità
Pubblicità

Arrivato davanti all’osteria ha puntato il cacciavite alla gola a due ragazzi. Fortunatamente la situazione non è degenerata visto che i ragazzi non hanno peggiorato la situazione.

«Ciao a tutti – scrive l’internauta sulla pagina di Sei di rovereto se..-  volevo solo descrivere una cosa che mi ha spaventata e mi ha fatto pensare molto. Stasera ero al Perbacco, bar via Roma alle ore 2:00. Un signore dopo essersi lamentato dalla finestra perché parlavamo leggermente ad alta voce è sceso subito da casa sua, con un cacciavite ed ha iniziato a minacciare tutti i ragazzi fuori dal bar. Ad uno ha sfiorato la gola con il cacciavite, ad un altro ha puntato in gola il cacciavite. (Non dico il nome per privacy ma complimenti ai due ragazzi). Ora dico,va bene essere alterati, però mettere il cacciavite in gola al ragazzo  (il quale non c’entrava nulla) non è eccessivo? Non poteva parlare tranquillamente? Poi la situazione si è conclusa “positivamente” ma questo non grazie a questo signore, ma grazie ai ragazzi che non hanno peggiorato la cosa. La mia preoccupazione è che possa succedere ad un mio amico, fratello o ragazzo. Mettere un cacciavite alla gola non penso sia la soluzione.»

Centinaia i commenti che hanno diviso gli internauti: sono state molte le persone convinte che forse il cacciavite sia una soluzione troppo estrema, ma che anche far casino alle due di notte sotto le finestre di gente che dorme non è cosa giusta

Pubblicità
Pubblicità

A Rovereto la convivenza fra feste e residenti è sempre stata difficile, ma di solito vengono chiamati i carabinieri o la polizia. Scendere in strada con un cacciavite e farsi giustizia da sé rimanda alla legge della giungla e non alla civiltà. In questo caso pur non essendo stati chiamati in causa le forze dell’ordine è partita lo stesso un’indagine per capire bene cosa sia successo.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza