Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Dolomiti Energia Trentino, alla BLM Group Arena cade anche Cantù 79-71: terzo successo consecutivo per i bianconeri

Pubblicato

-

Trascinati dai 20 punti di Blackmon e da un grande ultimo quarto da 26-16 di break i padroni di casa piegano Cantù agganciando il treno playoff e ribaltando anche la differenza punti con i brianzoli. Ora la pausa che fra coppa Italia e impegni delle nazionali vedrà tornare in campo Forray e compagni in partita ufficiale solo l’1 marzo

La Dolomiti Energia Trentino infila la terza vittoria consecutiva in campionato superando tra le mura amiche della BLM Group Arenala S.Bernardo-Cinelandia Cantù 79-71: i bianconeri salgono a quota 22 punti in classifica (11 vinte e 10 perse) e ribaltano anche la differenza punti con i lombardi, che all’andata avevano vinto di sei lunghezze.

«Questa per noi è davvero una grande vittoria, importante per il momento della stagione, per la classifica, sotto tanti punti di vista», ha detto poco dopo la sirena finale il coach della Dolomiti Energia Trentino Nicola Brienza. «Per la prima volta in stagione abbiamo vinto tre partite consecutive in campionato, e lo abbiamo fatto battendo tre avversarie di livello: il nostro obiettivo era aprire il girone di ritorno con quattro vittorie in cinque partite e ci siamo riusciti»

Pubblicità
Pubblicità

Successo importante per i padroni di casa, che dopo 30’ di grande equilibrio confezionano un ultimo quarto risolutivo da 26-16 trascinati anche dai 3.500 tifosi sulle tribune del palazzetto trentino. Il primo quarto è spigoloso ed equilibrato (17-16 per Trento), nel secondo invece il match vive di strappi: i padroni di casa passano dal meno 5 al più 9 anche grazie all’ottimo impatto dalla panchina di Blackmon e Knox, ma Cantù si riporta a tiro (38-36 alla pausa lunga) con l’estro di Clark e i muscoli di Hayes.

Cantù mette la freccia con un grande avvio di terzo quarto, quando uno scatenato Burnell spiana la strada ad un break di 11-1 per i brianzoli che ribalta il risultato all’improvviso. «Sapevamo che sarebbe stata una battaglia, conosciamo il valore dei nostri avversari», ha ripreso Brienza. «Però anche in quel momento del terzo quarto in cui Cantù ha fatto il break siamo rimasti sul pezzo senza mai calare di intensità e senza mai fare un passo indietro».

Rientrati a meno 2 con le stoccate di Pascolo e Knox, i bianconeri producono un quarto periodo ai limiti della perfezione sui due lati del campo in cui brilla un Blackmon implacabile dall’arco e un Kelly decisivo “a tutto campo” con la sua energia inesauribile. Più che i 26 punti segnati negli ultimi 10′, a fare piacere al coach – grande ex della partita – sono stati i 16 subiti. «La partita l’abbiamo vinta in difesa, negli ultimi minuti Rashard ci ha dato grande intensità e anche un canestro molto importante rientrando dal timeout».

Pubblicità
Pubblicità

La Dolomiti Energia ha dovuto fare a meno di Fabio Mian, costretto ai box da una microfrattura al perone sinistro che lo terrà lontano dal parquet per un mesetto: nel frattempo i bianconeri avranno qualche giorno libero prima di cominciare a lavorare in vista del prossimo appuntamento ufficiale, quello in calendario domenica 1 marzo al PalaVerde di Treviso contro la De’ Longhi nel posticipo della 23a giornata di Serie A (ore 20.45, diretta RAI Sport).

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]

Categorie

di tendenza