Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Dolomiti Energia Trentino, alla BLM Group Arena cade anche Cantù 79-71: terzo successo consecutivo per i bianconeri

Pubblicato

-

Trascinati dai 20 punti di Blackmon e da un grande ultimo quarto da 26-16 di break i padroni di casa piegano Cantù agganciando il treno playoff e ribaltando anche la differenza punti con i brianzoli. Ora la pausa che fra coppa Italia e impegni delle nazionali vedrà tornare in campo Forray e compagni in partita ufficiale solo l’1 marzo

La Dolomiti Energia Trentino infila la terza vittoria consecutiva in campionato superando tra le mura amiche della BLM Group Arenala S.Bernardo-Cinelandia Cantù 79-71: i bianconeri salgono a quota 22 punti in classifica (11 vinte e 10 perse) e ribaltano anche la differenza punti con i lombardi, che all’andata avevano vinto di sei lunghezze.

«Questa per noi è davvero una grande vittoria, importante per il momento della stagione, per la classifica, sotto tanti punti di vista», ha detto poco dopo la sirena finale il coach della Dolomiti Energia Trentino Nicola Brienza. «Per la prima volta in stagione abbiamo vinto tre partite consecutive in campionato, e lo abbiamo fatto battendo tre avversarie di livello: il nostro obiettivo era aprire il girone di ritorno con quattro vittorie in cinque partite e ci siamo riusciti»

Pubblicità
Pubblicità

Successo importante per i padroni di casa, che dopo 30’ di grande equilibrio confezionano un ultimo quarto risolutivo da 26-16 trascinati anche dai 3.500 tifosi sulle tribune del palazzetto trentino. Il primo quarto è spigoloso ed equilibrato (17-16 per Trento), nel secondo invece il match vive di strappi: i padroni di casa passano dal meno 5 al più 9 anche grazie all’ottimo impatto dalla panchina di Blackmon e Knox, ma Cantù si riporta a tiro (38-36 alla pausa lunga) con l’estro di Clark e i muscoli di Hayes.

Cantù mette la freccia con un grande avvio di terzo quarto, quando uno scatenato Burnell spiana la strada ad un break di 11-1 per i brianzoli che ribalta il risultato all’improvviso. «Sapevamo che sarebbe stata una battaglia, conosciamo il valore dei nostri avversari», ha ripreso Brienza. «Però anche in quel momento del terzo quarto in cui Cantù ha fatto il break siamo rimasti sul pezzo senza mai calare di intensità e senza mai fare un passo indietro».

Rientrati a meno 2 con le stoccate di Pascolo e Knox, i bianconeri producono un quarto periodo ai limiti della perfezione sui due lati del campo in cui brilla un Blackmon implacabile dall’arco e un Kelly decisivo “a tutto campo” con la sua energia inesauribile. Più che i 26 punti segnati negli ultimi 10′, a fare piacere al coach – grande ex della partita – sono stati i 16 subiti. «La partita l’abbiamo vinta in difesa, negli ultimi minuti Rashard ci ha dato grande intensità e anche un canestro molto importante rientrando dal timeout».

Pubblicità
Pubblicità

La Dolomiti Energia ha dovuto fare a meno di Fabio Mian, costretto ai box da una microfrattura al perone sinistro che lo terrà lontano dal parquet per un mesetto: nel frattempo i bianconeri avranno qualche giorno libero prima di cominciare a lavorare in vista del prossimo appuntamento ufficiale, quello in calendario domenica 1 marzo al PalaVerde di Treviso contro la De’ Longhi nel posticipo della 23a giornata di Serie A (ore 20.45, diretta RAI Sport).

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza