Connect with us
Pubblicità

Riflessioni fra Cronaca e Storia

Grazie ad un trentino possiamo finalmente conoscere il padre del Big Bang

Pubblicato

-

Bisogna ringraziare un trentino, il filosofo Mauro Stenico, (nella foto) se finalmente gli italiani possono accedere ad alcuni testi fondamentali di Georges Edouard Lemaître (1894- 1966), il padre della cosmologia contemporanea, il primo scienziato a proporre una formulazione fisica dell’Universo dinamico, in espansione (1927), e il primo a teorizzare il modello dell’ “atomo primitivo”, più noto come “Big Bang” (1931).

Dimenticato a lungo per molteplici motivi (l’avversione nei suoi confronti del mondo marxista, motivata dal suo essere un sacerdote cattolico, ma anche la sua stessa ritrosia ad apparire), Lemaître sta conoscendo, negli ultimi 10 anni, una grande fortuna: nel 2014 gli fu intitolato l’ATV5, veicolo di trasporto automatizzato per rifornire la Stazione spaziale internazionale, mentre nel 2018 gli è stata riconosciuta la paternità della notissima “legge di Hubble”, che ora, per volere degli astronomi di tutto il mondo, si chiama dunque “legge di Lemaître – Hubble”.

Ciononostante ancora oggi nella gran parte dei libri scolastici del nostro paese il Big Bang viene studiato senza neppure nominarlo, e mancava, sino al libro di Stenico, la traduzione dei suoi scritti più importanti.

Pubblicità
Pubblicità

Stenico, che ha lavorato a lungo a Lovanio, dove Lemaître insegnava, avendo accesso alle sue carte, ha finalmente colmato questa lacuna, curando una preziosa traduzione di un insieme di contributi pubblicati da Lemaître tra il 1929 e il 1945, “arco temporale che consente di osservare lo sviluppo dell’ipotesi dell’atomo primitivo dalla formulazione iniziale alla maturazione completa”.

La raccolta di scritti, intitolata L’ipotesi dell’atomo primitivo (vedi qui), contiene il celebre articolo “La grandeur de l’espace”, in cui lo scienziato si schiera per un universo finito, considerato come un “enigma da decifrare proposto da Dio all’uomo”, il saggio Expansion del 1931, nel quale Lemaître rovescia la cosmogonia di Kant-Laplace, la lezione pubblica Evolution ed altri scritti più propriamente scientifici, ma anche due testi, inediti, che aiutano il lettore a conoscere anche l’uomo e il sacerdote: il primo è “Les trois premières paroles de Dieu”, scritto dal giovane Lemaître, ancora seminarista, per analizzare il rapporto tra scienza e fede; il secondo è invece è un’intervista concessa a radio Canada nell’aprile 1966, due mesi prima della morte.

Di quest’ultima riporto un breve periodo: “Chi osservasse una macchina da scrivere in attività, potrebbe scoprire leggi secondo le quali l’affondo di un certo tasto provoca la battuta di un certo carattere per mezzo dell’impulso dato alla leva che lo porta. Finchè l’osservatore si attiene strettamente al punto di vista della fisica della macchina, dovrebbe ammettere che i tasti rientrano senza alcun carattere di necessità fisica, quindi fisicamente a caso. Soltanto collocandosi in una prospettiva completamente diversa e sostanzialmente superiore potrà inferire, dal funzionamento della macchina, se questa venga azionata da un poeta, da una scimmia o da un folle”.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni
    Con le esigenze dei Paesi costretti ad evolversi per adattarsi ai tempi e al mondo che si trasforma, il cambiamento climatico diventa un’opportunità di investimento a lungo termine. Un occasione per tutti di cogliere questo... The post Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza