Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“Per una vita senza dolore”: nuovo ciclo di incontri alla Casa di Riposo Santa Maria di Cles

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

L’A.P.S.P. di Cles – Casa di Riposo Santa Maria – organizza una nuova serie di incontri rivolti a familiari, residenti, dipendenti e territorio su un tema molto importante quale il dolore, denominati “Per una vita senza dolore”.

Si tratta di appuntamenti improntati sul dolore, sia fisico che psicologico, che tutti nella vita dobbiamo affrontare, ma che diviene particolarmente difficoltoso quando si tratta di persone anziane, spesso con demenza o Alzheimer, e che non riescono a capire bene cosa gli sta succedendo e il perchè. Questo del dolore è un percorso che devono percorrere anche i familiari della persona colpita, per aiutarla nella sofferenza ed aiutare sè stessi nel comprendere e assimilare questo concetto.

Qui di seguito la programmazione:

Pubblicità
Pubblicità

1°Incontro: 6 febbraio ore 16.30 – 18.00

“Percorsi clinici e personalizzazione nella presa in carico della persona in fine vita”  – A cura del Dott. Massimo Destro medico geriatra che opera presso l’U.O. di Cure Palliative domiciliari – Hospice

2° Incontro: 27 febbraio ore 16.30 – 18.00

Pubblicità
Pubblicità

“La fisica che cura”  – A cura del Dott. Alessandro Greco Coordinatore Sanitario e del Servizio di Fisioterapia A.P.S.P.

3° Incontro: 13 marzo ore 16.30 – 18.00

“La medicina del futuro che viene dal passato”  – A cura del Dott. Alessandro Greco Coordinatore Sanitario A.P.S.P.

4° Incontro: 26 marzo ore 16.30 – 18.00

“Ascoltare il dolore per alleviarlo” – A cura della Dott. Anna Daccordo Psicologa e delle Educatrici Professionali Barbara Framba e Samanta Noldin

5°Incontro: 17 aprile ore 16.30 – 18.00

“Il nuovo paradigma della medicina integrata” – A cura del Prof. Rossi Edoardo, Oncoematologo, Responsabile del servizio Medicina Integrata dell’Ospedale Gallino di Genova

Tutti gli incontri si svolgeranno presso la sala animativa dell’A.P.S.P. “Santa Maria” in via E. Chini n. 37 a Cles.

La partecipazione ad uno o più incontri è gratuita.

Si ricorda inoltre che prosegue, sempre all’A.P.S.P. Santa Maria di Cles, nel contesto dello Sportello Alzheimer e Demenza “Ri-Alzhiamoci insieme”, aperto nel 2019, il ciclo di incontri, iniziati nel novembre scorso, indirizzati ai familiari, agli operatori, ai caregivers, e più in generale a tutti coloro che sono interessati al tema, dal titolo “IO, nella relazione di cura”, che saranno tenuti dalla psicologa dell’A.P.S.P. Dott.ssa Anna Daccordo.

Il ciclo prosegue nel 2020 con il 3° incontro: martedì 18 febbraio ad ore 16.30

“Il mio spazio”

Prendersi cura di una persona che si ama spesso significa non lasciare più tempo a sé stessi occupandosi dell’altra persona in ogni momento della giornata. Questo porta a perdersi completamente di vista con gravi conseguenze sul piano psico-fisico e relazionale. L’obiettivo dell’incontro è quello di esplorare l’importanza di avere un proprio spazio ed elaborare insieme le sensazioni positive e negative che questo spesso fa nascere interiormente.

4° incontro: martedì 3 marzo ad ore 16.30

“Il contatto. L’incontro con l’altro. Non sono solo”

Primo passaggio verso l’incontro con l’altro. Iniziare a vedere e comprendere che non si è soli e si può trovare nell’altro accoglienza e supporto.

5° ed ultimo incontro: martedì 31 marzo ad ore 16.30

“Affidarsi. Posso chiedere aiuto”

Spesso i carichi di responsabilità, gestionali ed emotivi possono essere molti. È possibile condividere questi pesi con qualcuno anche solo momentaneamente o ai quali consegnarli per un istante. Far vivere alle persone la sensazione della leggerezza e la sicurezza che qualcuno può sorreggerle nei momenti di maggiore fragilità.

Lo scopo degli incontri è quello offrire ai familiari, agli operatori, ai caregivers, uno spazio da dedicare a loro stessi dove poter esprimere il loro sentire e lavorare su temi importanti per il loro benessere. La qualità della relazione con il proprio caro passa anche attraverso la cura di sé. Inoltre, il supporto derivante da altre persone che vivono situazioni di vita simili offre una rete importante che può aiutare ad attraversare i momenti più faticosi.

Tutti gli incontri saranno svolti presso la sala animativa dell’A.P.S.P. ‘Santa Maria’ di Clesin via E. Chini 37

La partecipazione ad uno o più incontri è gratuita.

Per informazioni: 0463/601311 – [email protected]

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 minuto fa

Centrale 112, ecco come prenotare la visita per conoscere gli operatori che gestiscono le chiamate di emergenza

Trento10 minuti fa

Prevenzione alluvioni, interventi per 2 milioni di euro

Trento12 minuti fa

Al via “Road to Trento 2023”: gli appuntamenti internazionali del Festival dell’Economia

Italia ed estero25 minuti fa

Devastante terremoto nella notte fra Turchia e Siria, allerta Tsunami sulle coste italiane

Meteo37 minuti fa

In arrivo in Trentino la settimana più fredda dell’inverno

Trento12 ore fa

Claudio Buriani «quasi» d’accordo con Claudio Cia: «Strutture ospedaliere obsolete, privato meglio che il pubblico»

Italia ed estero13 ore fa

Agenzia cyber: «Massiccio attacco hacker in tutto il mondo, decine di sistemi compromessi»

Bolzano15 ore fa

Valanghe: fine settimana tragico, sale a 8 il bilancio delle vittime

Bolzano15 ore fa

Marlengo: 200 Vigili del Fuoco lottano per domare l’incendio – IL VIDEO

Bolzano15 ore fa

Drammatico scontro tra due sciatori in Val D’Ultimo, muore un 37enne

Trento15 ore fa

Tim down anche in Trentino, disservizi su mobili e fissi

Trento19 ore fa

Forte vento, ieri 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio

Trento21 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento21 ore fa

A Palazzo Geremia il sindaco incontra il console generale americano Robert Needham

Val di Non – Sole – Paganella22 ore fa

Successo, grande partecipazione e importanti testimonianze a Castelfondo per l’evento «Respect»

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento21 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena5 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza