Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Guardia forestale, vigile del fuoco, amante della montagna e degli animali. La Val di Non intera piange la scomparsa di Daniele Asson

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Guardia forestale, vigile del fuoco volontario, amante della montagna, degli animali, della natura. Appassionato di fotografia.

Assessore alle foreste e all’ambiente del Comune di Amblar-Don, si occupava anche di tematiche delicate come quelle dei grandi carnivori.

Daniele Asson, vittima del tragico incidente stradale avvenuto questa mattina sulla strada statale 43 all’altezza di Taio, aveva solo 35 anni e viveva a Don, paesino dell’alta Val di Non.

Pubblicità
Pubblicità

Questa mattina poco dopo le 7 la sua auto, con la quale viaggiava insieme a un amico anch’egli vigile del fuoco, si è scontrata con un’altra vettura che stava proseguendo in direzione opposta. L’impatto è stato tremendo, tanto che la sua Fiat Punto è finita per sollevarsi, andando a poggiare con le ruote posteriori sul guard-rail.

Per Daniele, purtroppo, non c’è stato scampo. Le altre due persone coinvolte nell’incidente, due uomini di 42 e 36 anni, sono state trasportate all’ospedale, una a Cles e l’altra a Trento.

La scomparsa improvvisa di Daniele Asson, stimata guardia forestale classe ‘84 e persona molto conosciuta in Val di Non e anche oltre i confini valligiani, ha lasciato sgomenta una vallata intera.

Pubblicità
Pubblicità

Sono numerosi i messaggi di cordoglio che amici, conoscenti e associazioni animaliste hanno voluto dedicargli sui social, Facebook in particolare.

Se ne va in un lampo subitaneo, troppo giovane, troppo presto, un ragazzo che orsi, lupi, linci e tutti gli abitanti del bosco potevano senz’altro chiamare ‘amico’” scrive l’Associazione per il WWF Trentino, a cui fa eco l’Oipa Trento: “Oggi in un tragico incidente è mancato Daniele Asson. Un giovane forestale molto preparato e impegnato sui grandi carnivori in Trentino. Ciao Daniele, che la terra ti sia lieve”.

La vita ci pone davanti al suo ‘disegno’ e non possiamo dar nulla per scontato. Un dolore profondo e incolmabile, continuo e muto. Dove sei Dany? Io lo so. Sei su quella cima sdraiato di schiena a sussurrare alle nuvolette. Ti voglio bene”. È il pensiero dell’amico Matteo, con il quale Daniele ha condiviso tante escursioni.

Ciao amico mio, avrò un motivo in più per scendere in campo coi miei amici, quelli con cui ci allenavamo insieme, con cui ridevamo insieme. Lascerai un vuoto tra di noi incolmabile. Guardaci da lassù. Mi mancherai, mancherai a tutti noi” scrive Daniel.

Increduli e impietriti non riusciamo a credere a questa sventura – sono le parole del CPMA Circolo del Pastore Maremmano-Abruzzese –. Dopo molti anni di una collaborazione divenuta amicizia, ti vogliamo ricordare tra le tue montagne e la natura che sono state per te ragione di vita. Ciao Daniele”.

Le montagne e la natura, così come gli animali, erano davvero la sua ragione di vita. Una vita che si è spezzata troppo presto.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento43 minuti fa

Il turismo trentino cerca personale: ecco come candidarsi

Trento1 ora fa

Sabato la festività di S. Barbara: in piazza Duomo i Vigili del fuoco volontari

Arte e Cultura1 ora fa

Venerdì 2 inaugurazione della mostra «Cinque percorsi d’arte si incontrano» in sala Thun

Valsugana e Primiero2 ore fa

“Frontiere-Grenzen”, il Premio letterario internazionale delle Alpi, finisce qui la sua avventura culturale

Italia ed estero2 ore fa

Agrigento: litiga col cardiologo e gli spara, fermato un 47 enne

Italia ed estero2 ore fa

Tragedia Ischia, la procura indaga per gli allarmi inascoltati: le autorità competenti sapevano del rischio

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Rocambolesco incidente al tornante sopra l’abitato di Denno: coinvolti un autoarticolato e due vetture

Trento2 ore fa

Spaccio: 3 denunce e 17 segnalazioni per uso personale. Fra di loro anche un 14 enne

Italia ed estero3 ore fa

Guerra, Tajani: “La Nato proteggerà i Balcani e i vicini dell’Ucraina”. Ue propone tribunale per crimini russi

Trento3 ore fa

Levata di scudi tra Fp Cgil e Muse: «Ancora una volta si rimbalzano le responsabilità»

Trento3 ore fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

L’UPT di Cles sabato 3 dicembre presenta “Scuola aperta” per illustrare il nuovo programma formativo

Italia ed estero3 ore fa

Manovra, Meloni convoca i sindacati: “Servono misure che combattono disuguaglianze. Avanti con la mobilitazione”

Io la penso così…3 ore fa

Calcio giovanile troppo violento, anche sulle tribune

Hi Tech e Ricerca4 ore fa

Il cloud riduce del 76% i costi informatici: Esakon protagonista al Forum N.A

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento7 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza