Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Rapina Rovereto, Vjollca Gropcaj: «Volevo incastrarlo per evitare che facesse danni ad altri»

Pubblicato

-


Lei si chiama Vjollca Gropcaj, 43 anni residente a Villa Lagarina ed è la dipendente che lunedì 27 gennaio 2020 dopo aver sventato una rapina alla sala slot 777 di Rovereto ha contribuito con coraggio all’arresto di Morgan Ballerini, un pericoloso pluri pregiudicato di 45 anni uscito da pochi mesi da prigione.

Nata a Shkoder in Albania, segno zodiacale Toro, occhi verdi, penetranti e sguardo fiero è ormai naturalizzata italiana. Vive infatti in Italia da 26 anni ed è ragazza madre di due figli

Vjollca che tutti chiamano «Viola» lunedì sera non solo ha fatto arrestare il rapinatore ma lo ha sfidato senza paura, «non ho sentito nessuna paura, il mio primo pensiero è stato quello di far uscire i clienti da un’altra uscita e metterli in salvo perchè avevo visto che nelle mani del rapinatore c’era qualcosa che luccicava e che poteva essere una pistola.» (NdR – poi si è scoperto essere un taglierino)

Pubblicità
Pubblicità

Solo una vetrata separava Viola dal rapinatore, «lui mi faceva segno di venire alla cassa e dargli i soldi, ed io gli facevo segno di attendere ed intanto facevo uscire i clienti»

Poi il colpo di genio di appoggiare il cellulare su una mensola e metterlo in viva voce collegato con le forze dell’ordine che sono piombate nel locale a tempo di record disarmando Ballerini.

Pubblicità
Pubblicità

Viola si è comportata così pur sapendo che il 31 gennaio non avrebbe più lavorato in quel locale. Infatti i titolari per mancanza di lavoro l’hanno licenziata.

E già questo la cataloga come persona di levatura morale superiore e con valori morali ed etici importanti. Quanti l’avrebbero fatto? Probabilmente nessuno. 

«Potevo spingere un pulsante che era presente nella mia sala e attivare l’allarme per farlo fuggire – spiega Viola – ma non l’ho fatto perché volevo incastrarlo, volevo che fosse arrestato per evitare così che facesse danni ad altri commercianti o imprenditori che sudano sette camicie per portare a casa una paga con cui mantenere la famiglia. Mentre era ammanettato mi ha insultato e minacciato di morte ma io gli ho detto che non ho paura di lui». 

Viola prima di arrivare a Rovereto è stata in Puglia, a Roma, in Sardegna in Veneto per poi trasferirsi a Villa Lagarina. «Sono felice e serena e mi trovo bene qui, nella mia vita ci sono stati momenti difficili, ma che ho saputo superare. Dal passato puoi solo ricordare gli insegnamenti, bisogna infatti guardare al presente e al futuro con ottimismo»

Viola è figlia di un Carabiniere, «Forse è per questo che odio i criminali che si approfittano dei deboli, mio padre mi diceva sempre “meglio un figlio disabile che ladro”,  ed io ho sempre seguito i suoi insegnamenti».

Ora però il periodo per lei si preannuncia difficile. Alla fine del mese dovrà cercarsi un lavoro che di questi tempi non è facile da trovare. «Sono positiva, mi metterò subito alla ricerca di un nuovo lavoro anche a costo di dover cambiare residenza.» 

Il suo è un appello; chi infatti non vorrebbe assumere una persona con un profilo di valore e una coscienza che non agisce solo per il mero calcolo opportunistico?

Per aiutare Viola basta scrivere a:redazione@lavocedeltrentino.it

 

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]

Categorie

di tendenza