Connect with us
Pubblicità

Politica

Approvate alla Camera quattro Mozioni di cui una a firma Lega dedicate alla montagna

Pubblicato

-

Nella seduta pomeridiana di ieri l’Aula di Montecitorio ha approvato all’unanimità quattro mozioni, di cui una a firma Lega, che presentano proposte di “Iniziative per la salvaguardia, la valorizzazione e lo sviluppo delle aree interne, rurali e montane“.

La mozione Lega, a prima firma dell’On. Parolo, ma frutto di un lavoro a più mani dei molti deputati provenienti da territori rurali e montani, prevede numerosi impegni per il Governo, che abbracciano la realtà dei territori che spesso oggi si trovano in condizioni di marginalità, a partire dalla scarsità di servizi, dai non sempre tempestivi interventi di difesa degli ambiti territoriali più sensibili, fino alla mancanza di adeguate politiche di rilancio delle attività tipiche e difesa del presidio.

I testi approvati pongono l’accento anche sulla Strategia Nazionale “Aree interne”, che ha riguardato da vicino due territori trentini, la Val di Sole e il Tesino, con due progetti sperimentali ancora in corso, chiedendo l’ampliamento del coinvolgimento nelle politiche dedicate ad ampie aree montuose ad oggi non incluse.

Pubblicità
Pubblicità

Entrando nel concreto, le proposte prevedono snellimenti fiscali, agevolazioni per fornire i servizi primari in modo più capillare possibile e strategie all’avanguardia per consentire anche a queste aree di creare adeguata promozione turistica e rilancio generale dell’economia del territorio.

«Come rappresentanti di un territorio al 100% montano – dichiarano gli onorevoli Binelli, Cattoi, Loss e Sutto – esprimiamo massima soddisfazione per questa approvazione unanime, ricordando anche che proprio il padre della nostra Autonomia e grande statista italiano, Alcide Degasperi, era nato in un piccolo paesino di montagna (Pieve Tesino) e da li ha saputo dare tanto al suo territorio, anche perché consapevole della realtà del vivere in montagna e dell’importanza dell’applicazione dell’Autonomia in tutti i livelli istituzionali. Auspichiamo quindi che le future politiche del Governo sappiano ricordare l’insegnamento di Degasperi e dare maggiore autonomia gestionale a tutti i territori di montagna, passaggio chiave per mantenere il presidio e la vitalità di questi delicati ambiti del nostro bel paese».

 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Scuole chiuse e Coronavirus: Carabinieri consegnano i libri a casa
    Da qualche settimana sono in atto i severi controlli lungo le strade e nei centri città di tutta Italia da parte delle forze dell’ordine per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid – 19. In particolare, i Carabinieri della Provincia di Sondrio, oltre a sorvegliare gli automobilisti e […]
  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]

Categorie

di tendenza