Connect with us
Pubblicità

Trento

“I paesaggi del Trentino”: scienza, natura e cultura per spiegare il territorio

Pubblicato

-

“Un percorso di studio sul paesaggio del Trentino, che – siamo certi – rappresenterà un punto di riferimento per affrontare, nel prossimo futuro, le tematiche paesaggistiche della nostra provincia” così Mario Tonina, vicepresidente della Provincia autonoma di Trento e assessore all’Urbanistica, ambiente e cooperazione, ha presentato mercoledì pomeriggio nella sala conferenze del Muse il volume “I paesaggi del Trentino”, curato da Bruno Zanon, già docente dell’Università di Trento e attualmente nel comitato Scientifico di tsm-step Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio.

“Il volume ha numerosi pregi, il primo dei quali è l’aver correttamente affrontato il tema della complessità” ha continuato Tonina. “Il paesaggio è infatti un entità estremamente articolata: è quello che vediamo del mondo in cui viviamo, ma è anche un insieme di valori simbolici ai quali si lega il nostro senso di appartenenza ad un territorio e alla comunità umana che lo abita. È la rappresentazione della nostra storia, ma anche lo scenario in cui si svolgerà il nostro futuro: è il nostro spazio di vita”.

Il vicepresidente ha ricordato che su queste tematiche, affrontate anche negli Stati Generali della Montagna, soprattutto nell’evento finale di Comano Terme, la Provincia autonoma, da anni, persegue l’obiettivo di una gestione innovativa e articolata attraverso strumenti diversi: da quelli classici della tutela e della pianificazione territoriale a quelli che più recentemente si sono consolidati nei campi della promozione della qualità delle trasformazioni, del coinvolgimento delle comunità e della cultura, formazione professionale e didattica paesaggistica.

Pubblicità
Pubblicità

“Sono certo, ha concluso Tonina, che il lavoro che stiamo presentando, nato nel contesto delle collaborazioni che Step ha da tempo in atto con il Muse e la Fondazione Museo Storico del Trentino, sarà apprezzato dalla nostra comunità e solleciterà quell’attenzione per il paesaggio che, auspichiamo, possa contribuire al dibattito che a partire dai prossimi mesi la programmata revisione del Piano urbanistico provinciale di certo alimenterà”.

Al tavolo della presentazione, coordinato dal direttore di tsm-step, hanno partecipato, oltre al vicepresidente Mario Tonina e a Bruno Zanon, Michele Lanzinger, direttore del Muse e Giuseppe Ferrandi, direttore della Fondazione Museo Storico del Trentino.

Il volume tratta la complessità del tema paesaggistico attraverso il coinvolgimento di specialisti di rami scientifici diversi: dagli storici, ai naturalisti, dai climatologi ai geologi, dagli architetti agli urbanisti. Anche Bruno Zanon, nell’illustrare l’articolazione del libro, ha evidenziato che si è voluto concretizzare un approccio multidisciplinare, che è l’unico possibile sul paesaggio.

Pubblicità
Pubblicità

“I paesaggi del Trentino” si confronta con la complessità e l’insieme di relazioni che legano le diverse componenti paesaggistiche.

Nel testo, questa complessità è trattata però in modo comprensibile e diretto, rendendo il volume un fondamentale strumento didattico, rivolto a chi vuole porsi interrogativi sul tema, centrale soprattutto per chi ha responsabilità nella gestione del territorio. Non a caso Zanon e gli autori che hanno contribuito alla stesura del volume, hanno inteso dare degli strumenti di comprensione sui quali basarsi per confrontarsi e far giungere così, assieme ad altri strumenti didattici come mostre ed elaborati per le scuole, ad una consapevolezza e capacità di approfondimento su queste tematiche.

I paesaggi del Trentino compongono un mosaico di ambienti naturali, seminaturali e trasformati dall’uomo di grande suggestione. I caratteri alpini del territorio definiscono una varietà di condizioni geomorfologiche, di altitudine e di esposizione che si accompagnano a una ricca biodiversità, mentre la lunga storia di antropizzazione è ben leggibile nei paesaggi umani. Il paesaggio, quale luogo di vita di una comunità, è carico di segni, di significati, di valori che devono essere compresi e trattati in modo appropriato.

Il testo nasce all’interno delle attività che la tsm-step svolge, in collaborazione con il Muse e la Fondazione Museo Storico del Trentino, per l’educazione al paesaggio e al governo del territorio delle giovani generazioni e ha visto i contributi di Marco Avanzini, Cesare Benedetti, Gianluca Cepollaro, Alessandro de Bertolini, Alessandro Franceschini, Lorenzo Giovannini, Lavinia Laiti, Emiliano Leoni, Paolo Pedrini, Annibale Salsa, Emanuela Schir, Furio Sembianti, Giorgio Tecilla, Bruno Zanon, Dino Zardi.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]

Categorie

di tendenza