Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Carta di sintesi della pericolosità: incontro a Ronco Chiesa di Canal San Bovo

Pubblicato

-

La situazione idrogeologica di parte del versante idrografico destro della valle del Vanoi, su cui sorgono alcune frazioni tra cui Fosse, Gasperi e Pugnai, è stata al centro di un incontro pubblico svoltosi martedì a Canal San Bovo, presso il teatro della frazione di Ronco Chiesa.

Presenti all’evento il vicepresidente della Provincia autonoma di Trento Mario Tonina, l’assessore all’agricoltura, foreste caccia e pesca Giulia Zanotelli, i dirigenti della Provincia Livia Ferrario e Angiola Turella per gli aspetti urbanistici e Mauro Zambotto per quelli geologici, ed inoltre il sindaco Albert Rattin e numerosi cittadini.

L’incontro si è reso necessario a seguito della recente proposta di zonizzazione dell’area nell’ambito della Carta di sintesi della pericolosità, prevista dal Piano Urbanistico Provinciale. Al centro dell’attenzione in particolare i fenomeni di deformazione del versante rilevati e monitorati costantemente dal Servizio Geologico della Provincia.

Pubblicità
Pubblicità

“L’incontro – ha sottolineato il sindaco, che ha ringraziato gli amministratori e i tecnici provinciali per i loro contributi – anche grazie alla significativa partecipazione dei cittadini, ha aiutato a fare chiarezza su una situazione che è complessa, approfondendo dati, criteri e prospettive. La presenza della delegazione provinciale nella frazione di Ronco dimostra un concreto e fattivo interesse al dialogo e al confronto costruttivo anche con i territori più periferici del Trentino. L’impegno della Provincia, volto ad approfondire i problemi ma anche le potenzialità insite in ciascuna realtà, è la dimostrazione della volontà di farsi carico di tutto il territorio provinciale, di favorire il mantenimento della popolazione nelle valli e di promuovere la crescita delle comunità“.

“L’impegno della Provincia – hanno sottolineato a loro volta gli assessori Tonina e Zanotelli – è di affrontare problemi emersi al fine di individuare soluzioni che possano consentire l’utilizzo del territorio nella direzione auspicata dalla cittadinanza, pur tenendo conto di tutti gli aspetti attinenti alle condizioni di stabilità di tipo geologico e idrogeologico, e quindi tutelando in pari misura l’ambiente e la sicurezza delle persone“.

Pubblicità
Pubblicità

Positivo il clima dell’incontro organizzato ieri sera, condiviso da tutti i partners e propiziato anche dal Protocollo siglato venerdì scorso con la Federazione trentina della cooperazione, come sottolineato da Bortolo Rattin della Proloco di Ronco, che con l’aiuto di alcune slides ha presentato  la situazione attuale del paese da un punto di vista sociale ed economico.

Sono state elencate le numerose attività in essere nella frazione, le iniziative turistiche e ricreative che ogni anno vengono organizzate, sottolineando che il paese presenta una sostanziale vivacità unita ad una piccola crescita in termini demografici. Si è registrato inoltre un aumento di presenze turistiche, anche dall’estero, e un importante e recente investimento dell’amministrazione comunale di Canal San Bovo, con il finanziamento della ristrutturazione del Bar ristorante di Ronco Chiesa, per aumentare l’offerta ricettiva e mantenere vivo il paese.

Pertanto, al fine di agevolare e far proseguire  la crescita della frazione, la Proloco, anche a nome dei residenti, pur rispettando i dati esposti dai tecnici ha chiesto agli assessori la disponibilità ad un’ apertura e ad una mediazione fra le diverse esigenze, al fine di non congelare o bloccare totalmente lo sviluppo in corso e permettere ai residenti di continuare a vivere e custodire il piccolo paese di montagna in maniera positiva e costruttiva.

Zambotto a sua volta ha illustrato la situazione geologica locale, evidenziando che esiste una condizione generale di deformazione del terreno che interessa parte del versante interessato. Sono state descritte le varie tipologie di controllo degli spostamenti del terreno utilizzate, che oltre ai sistemi attivi da diversi anni (GPS a rilevazione periodica, interferometria da satellite e tubi inclinometri) sono state integrate con sistemi innovativi di recente implementazione quali ad esempio il rilievo GPS a trasmissione continua dei dati.

Le analisi delle informazioni raccolte evidenziano deformazioni continue e in generale dell’ordine mediamente di 3,2 cm/anno, pur con contenute variazioni da luogo a luogo dovute a differenti condizioni stratigrafiche, morfologiche e idrologiche.

Diversi cittadini e i rappresentanti politici locali hanno evidenziato la richiesta di non vincolare completamente le potenzialità di sviluppo economico locale e di consentire una maggiore fruibilità degli edifici esistenti rispetto a quello che le nuove cartografie e normative correlate prevedono.

Una richiesta accolta dalla Provincia, che si adopererà per affrontare tutte le questioni via via emerse, al fine di conciliare le esigenze poste dalla sicurezza del territorio e delle persone che lo abitano e quelle dello sviluppo locale.

A questo proposito Zambotto ha evidenziato la necessità di disporre di un ulteriore periodo di monitoraggio dei fenomeni, al fine di delineare con maggior dettaglio il modello di deformazione locale e quindi i futuri scenari di evoluzione per indirizzare la scelta degli interventi più idonei e verificare la possibilità o meno di meglio precisare la classificazione della CSP.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]
  • Il dipinto ritrovato: torna a casa il “ritratto di signora” di Klimt
    22 febbraio 1997: presso la Galleria Ricci Oddi di Piacenza scompare il “Ritratto di Signora”, una delle opere dell’artista austriaco Gustav Klimt risalente al 1916/17. La cornice abbandonata sul tetto dopo il furto era tutto ciò che restava di una delle splendide e più discusse opere di Gustav Klimt. La tela originale, si suppone infatti […]
  • Regno Unito: dal 2035 vietata la vendita di auto diesel e benzina
    Il settore delle auto elettriche è nella sua piena espansione, sebbene le quote di mercato rimangono ancora a livelli inconsistenti. Infatti, i principali costruttori stanno investendo cifre immense per crescere ulteriormente ed accompagnare la produzione verso uno sviluppo ed un acquisto di massa. Il problema delle emissioni derivanti dalle automobili, è stato preso di petto […]

Categorie

di tendenza