Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Amicizia, collaborazione e consapevolezza: ecco il gruppo «Giovani di Ischia»

Pubblicato

-

Come si intrattengono, cosa organizzano, come si divertono e come affrontano i problemi sociali i giovani di un piccolo paese?

In questi posti, lontani da discoteche, locali, sale da gioco e gli altri soliti intrattenimenti per gli adolescenti, la vita dei ragazzi potrebbe sembrare noiosa e scontata. Ma sarà davvero così?

Ischia di Pergine Valsugana conta circa 500 abitanti e cerca di uscire dalla logica della mancanza di servizi e dal rischio di abbandono del territorio.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo nel 2013 è stata fondata l’associazione Gruppo Giovani che vuole dare risposte e opportunità ai residenti e non solo giovani.

Nata come una continuazione del gruppo di catechismo dopo il sacramento della cresima, è in realtà uno spazio dedicato ai giovani del paese, dove è possibile trovarsi e svolgere attività autonomamente.

Il gruppo viene gestito dai ragazzi stessi, e uno o due portavoce maggiorenni ne sono responsabili e partecipano alle riunioni con le altre associazioni.

Infatti, nel paese di Ischia, molte sono le associazioni che si danno da fare per mantenere la vita della comunità attiva, creando forme di intrattenimento per tutti gli abitanti, dai più piccoli ai più anziani.

Esiste l’associazione “Noi per l’Is-cia“, che si dedica all’organizzazione degli eventi in paese, il “Gruppo Donne“, che si occupa di creare fantastici indumenti ed oggetti per la casa cuciti e ricamati con le loro mani, il “G.S. Ischia A.S.D.“, un’associazione dilettantistica di calcio, la “Filodrammatica” che offre corsi di teatro gratuiti per adulti e ragazzi; esistono poi le attività parrocchiali e il piccolo coro, e infine l’associazione “Pescatori Rivieraschi“.

Pubblicità
Pubblicità

Il gruppo giovani si riunisce in una sala in centro al paese, dotata di numerosi giochi da tavolo, libri, un tavolo da ping-pong e uno da calcio balilla, un impianto stereo e un videoproiettore.

Abbiamo voluto approfondire le tematiche organizzative sentendo alcuni pareri dei protagonisti quotidiani della vita del paese.

«È una realtà dove i ragazzi hanno la possibilità di incontrarsi, di condividere momenti assieme e allo stesso tempo di affrontare tematiche che li circondano e li riguardano“ afferma Ottavia Angeli, una degli 11 adolescenti del gruppo.

Infatti, come dice il diciannovenne Lorenzo Fruet «vengono organizzate anche serate didattiche ed informative, ed alcuni incontri con persone in grado di insegnare il valore della sicurezza e le norme per ottenerla, che sia alla guida di un’autovettura o non».

Per Daniele Roat il Gruppo Giovani è «un’opportunità che permette anche ai ragazzi di un piccolo paese di trovarsi e passare del tempo insieme, esprimersi e sostenersi l’un l’altro in un’intimità che è difficile trovare nelle grandi città».

In effetti, come aggiunge Damiano Cucino «sin da bambini, vivendo in un piccolo paesino, ci incontravamo spesso per giocare e correre tra le vie e le piazze. Crescendo però, ognuno trova compagnie differenti e si rischia di allontanarsi; il Gruppo Giovani è quindi un modo di salvaguardare quella preziosa amicizia e rafforzare il nostro legame con uno spazio apposito per divertirsi in compagnia».

«È una realtà che unisce i ragazzi non solo sul piano dell’amicizia, ma anche su quello della collaborazione a proposito degli eventi sociali proposti in paese o altre attività riguardanti la comunità. In questo modo pone i giovani a confronto con situazioni nuove, facendogli prendere consapevolezza di che cosa significhi gestire un gruppo del genere ed organizzare l’intrattenimento della comunità» afferma Lida Angeli.

Il Gruppo Giovani infatti, collabora con le altre associazioni organizzando gli eventi come la sagra, la Notte Blu, il carnevale, la Santa Lucia, e lavora in tali giornate cucinando crepes e patatine fritte, sparecchiando i tavoli, occupandosi della musica e degli altri dettagli che rendono queste feste un’occasione di divertimento e interazione per tutta la comunità.

Soprattutto durante la festa di carnevale, che quest’anno si terrà domenica 23 febbraio, i ragazzi portano personalmente un piatto di gnocchi a tutti gli anziani di Ischia che hanno difficoltà a muoversi e a raggiungere gli altri abitanti in piazza; così facendo, oltre a donare loro un po’ di compagnia, avviene un incontro tra generazioni che altrimenti non avrebbero avuto modo di conoscersi.

Pertanto questo gruppo è anche un mezzo capace di fare interagire la vita dei ragazzi con quella di adulti e anziani, promuovendo i rapporti tra queste generazioni tanto distinte.

Come afferma Gabriele Raffini, un altro ragazzo dell’associazione «è un modo per rendere partecipi i giovani nelle attività di paese e per fare conoscere agli abitanti chi comporrà il futuro più prossimo di Ischia».

Gabriele è stato portavoce del gruppo e sostiene che questo ruolo gli ha dato l’opportunità di prendere parte a decisioni riservate ai più grandi, riguardanti l’amministrazione e l’organizzazione, compito che sicuramente lo ha aiutato a crescere.

Il Gruppo Giovani è di fatto un’associazione culturale, con lo scopo di dare spazio e voce ai giovani per far sentire loro parte della comunità e promuovere attività per essa, oltre a trasmettere a coloro che saranno il futuro di Ischia le sue tradizioni.

I ragazzi, oltre a questo ruolo per e nella comunità, si trovano settimanalmente per un’alternativa di svago senza grandi impegni.

Ascoltando musica, giocando a carte, guardando film o semplicemente chiacchierando tra loro, i giovani approfittano di questo gruppo incontrandosi e svolgendo tali attività assieme, invece che stare ognuno a casa propria.

L’iniziativa è aperta a tutti i ragazzi compaesani, sollecitati al tesseramento all’associazione che gli permette di usufruire degli spazi a loro assegnati, degli intrattenimenti, di essere riconosciuti ed assicurati.

Per il riconoscimento del loro aiuto in paese, il Gruppo Giovani possiede un fondo cassa associazione che viene periodicamente implementato e messo a disposizione dei ragazzi per attività o momenti di svago che loro organizzano di realizzare insieme.

Tutta la comunità di Ischia, ma specialmente i giovani, sono entusiasti di quest’associazione della quale ciascuno benefica e che non tutti i piccoli paesi possono vantare.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]
  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]

Categorie

di tendenza