Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Boom di presenze a Fondo per “Natale in tutti i sensi”

Pubblicato

-

Si chiude con grande soddisfazione da parte degli organizzatori la 4a edizione di “Natale in tutti i sensi”, proposta curata dall’associazione “Idee di Fondo” che nel periodo natalizio ha richiamato in cima alla Val di Non una marea di persone.

A pochi giorni dalla chiusura delle casette di legno, e dopo oltre un mese di lavoro intenso per curare ogni minimo dettaglio, non può che essere positivo il bilancio della manifestazione.

Non solo turisti, ma anche tanti residenti, si sono lasciati incuriosire e affascinare da un mercatino diverso, immerso in un’atmosfera intima e delicata, e non sono voluti mancare ai tanti appuntamenti che hanno animato il centro di Fondo, in particolare piazza San Giovanni, durante le festività.

Pubblicità
Pubblicità

“Natale in tutti i sensi” non è il solito mercatino natalizio e a fare la differenza è stato il contorno denso di fascino, in grado di emozionare: il borgo noneso si è trasformato infatti in un villaggio-mercato dove gustare i sapori tipici del luogo e sentire nell’aria i profumi della tradizione natalizia. Ma anche toccare con mano le realizzazioni degli artigiani locali, ascoltare le canzoni di Natale, ammirare il paese in una veste unica. Un evento da godersi con tutti e cinque i sensi.

A far registrare il boom di presenze è stato il weekend conclusivo, in concomitanza con la 47esima edizione de “La Ciaspolada”.

Pubblicità
Pubblicità

La versione notturna della manifestazione e il nuovo tracciato, che prevedeva un passaggio proprio in prossimità del mercatino, hanno favorito l’affluenza di atleti, simpatizzanti, turisti e residenti che per tutto l’arco della giornata hanno fatto vivere il centro di Fondo.

Nella giornata di sabato la cerimonia di apertura, con la sfilata e l’accensione del Tripode, lo spettacolo delle “Farfalle luminose” con trampolieri e danzatrici, il concerto della Corale Emmanuel e il presepe vivente hanno fatto da antipasto al momento clou della domenica, che a partire dalle 15 fino a notte ha visto tantissima gente animare il mercatino e un po’ tutto il borgo noneso.

Non può che tracciare un bilancio più che positivo e dirsi soddisfatto dell’afflusso di persone il presidente dell’associazione “Idee di Fondo” Roberto Graziadei: “Siamo super contenti, quella che si è appena conclusa è stata sicuramente l’edizione migliore di “Natale in tutti i sensi”. Si è potuto notare un interesse crescente e anche i riscontri avuti da parte degli espositori ci appagano dell’importante lavoro svolto – dichiara –. Dopo quattro anni stiamo raccogliendo i frutti dell’impegno e del tempo che abbiamo investito. Anche quest’anno è stato fondamentale il coinvolgimento delle strutture ricettive, che ci hanno aiutato a raggiungere l’obiettivo di far vivere il centro di Fondo, attirando sia locali che turisti. L’ultimo weekend, poi, quello della Ciaspolada, ha concluso alla grande un’edizione estremamente positiva”.

L’ultimo giorno di apertura, come da tradizione, è stata anche l’occasione per offrire il pranzo a tutti gli espositori e raccogliere da parte loro considerazioni e suggerimenti per migliorare ulteriormente la proposta.

La manifestazione è cresciuta parecchio e stiamo diventando un punto di riferimento, anche da parte dei negozi del centro abbiamo avuto dei riscontri positivi – aggiunge con orgoglio il presidente dell’associazione commercianti –. Il nostro intento è di tenere vivi l’interesse e la partecipazione da parte degli espositori, tutti commercianti e produttori locali. Crediamo che questo sia il nostro valore aggiunto, e ciò che ci distingue dalle altre proposte di mercatino natalizio. Possiamo sicuramente crescere ancora, ma gli ottimi risultati ottenuti dimostrano che la strada intrapresa è quella giusta”.

Lorenzo Paoli, presidente dell’Apt Val di Non, ci tiene infine a ringraziare e a fare i complimenti a coloro che si sono spesi per la riuscita dell’iniziativa: “Natale in tutti i sensi è un evento che da qualche anno anima l’inverno di Fondo. Manifestazioni come questa caratterizzano il nostro territorio e offrono un’importante attrattiva per i turisti che scelgono la nostra valle, ma anche per gli abitanti della zona. Vogliamo quindi complimentarci con i volontari che hanno contribuito all’organizzazione. Con i commercianti di “Idee di Fondo” è nata anche una bella collaborazione”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza