Connect with us

Trento

Le Dolomiti e il tempo, The#FossileSeaChallenge

Pubblicato

-

Il presidente della Fondazione Dolomiti UNESCO Mario Tonina è intervenuto a Belluno presso il Museo Naturalistico del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi alla giornata formativa per docenti nell’ambito dell’iniziativa The#FossileSeaChallenge.

Il progetto è dedicato alle scuole secondarie superiori, coordinato dalla Provincia autonoma di Trento che è responsabile – per la Fondazione Dolomiti UNESCO – della Rete della Formazione e Ricerca Scientifica.

“In questi primi mesi di presidenza mi è balzato subito agli occhi quanto la formazione assuma un ruolo primario e trasversale all’interno delle attività e delle strategie condotte dalla Fondazione Dolomiti UNESCO e di quanto sia fondamentale formare le nuove generazioni sull’importanza del Patrimonio Mondiale”, ha esordito il presidente Tonina

Pubblicità
Pubblicità

“Dal confronto con diversi soggetti del territorio, dagli Enti locali alle associazioni di categoria è sempre emersa l’esigenza di puntare moltissimo sulle attività formative, – ha continuato il presidente Tonina – non solo rivolgendosi alle scuole, ma anche a tutti quegli operatori che a diverso titolo si trovano ad essere ambasciatori dei valori e delle caratteristiche di questo territorio riconosciuto dall’UNESCO Patrimonio Mondiale. Pensiamo infatti che la formazione sia un cardine fondamentale nel processo di divulgazione dei principi alla base del riconoscimento, ma anche nel percorso di responsabilizzazione delle comunità rispetto al patrimonio che sono chiamate a custodire. Non dobbiamo poi sottovalutare la magnifica opportunità che queste attività formative offrono nel mettere trasversalmente in comunicazione soggetti provenienti da territori diversi favorendo un arricchimento culturale che negli anni sta dando moltissimi frutti, basti pensare alle relazioni che si sono create nel favorire la formazione di Reti informali di soggetti operanti sul territorio come i gestori di rifugio o i produttori agroalimentari. Auspichiamo che anche i docenti diventino protagonisti di questo stesso processo culturale”.

Il presidente Mario Tonina nel ricordare lo stretto rapporto di collaborazione che lega la Fondazione Dolomiti UNESCO al Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, significativo membro del Collegio dei Sostenitori e molto operoso al Tavolo della Rete del Patrimonio Paesaggistico e Aree protette, ha ringraziato il suo presidente Ennio Vigne e Cesare Lasen Botanico, componente del Comitato scientifico della Fondazione Dolomiti UNESCO, già presidente del Parco e autore di uno degli erbari che costituiscono il cuore del presidio museale bellunese.

Il presidente Tonina ha speso parole di ringraziamento per Saverio Cocco, Geologo, già dirigente della Provincia e presidente della commissione valutatrice del concorso The#FossilSeaChallenge e per tutti i componenti che lavorano con grande entusiasmo e professionalità.

L’iniziativa The#FossilSeaChallenge è un concorso e si rivolge, a partire dalla sua terza edizione ora in corso, non solo alle classi delle Scuole Secondarie di secondo grado, ma anche a quelle di primo grado di tutti i territori che ospitano il Bene Dolomiti UNESCO.

Gli studenti sono stimolati a cimentarsi in elaborati (classi di primo grado), oppure piccoli progetti di ricerca scientifica o divulgazione (classi di secondo grado), riguardanti la geologia delle Dolomiti ed il loro rapporto con la dimensione temporale.

Pubblicità
Pubblicità

La giornata formativa ha visto relatori: il direttore della Fondazione Dolomiti UNESCO Marcella Morandini con “Il valore universale delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO”; Piero Gianolla docente dell’Università di Ferrara e Consulente scientifico della Fondazione Dolomiti UNESCO con “Dal Deep Time al Futuro: spunti per una lettura geologica del paesaggio dolomitico; Cesare Lasen Botanico del Comitato scientifico della Fondazione Dolomiti UNESCO con “Leggere i cambiamenti del paesaggio attraverso la copertura vegetale” e Annibale Salsa, Antropologo e componente del Comitato scientifico della Fondazione Dolomiti UNESCO con “Il paesaggio culturale delle Dolomiti: spazio di vita fra natura e storia sociale”.

I docenti che si sono iscritti alla giornata formativa hanno potuto confrontarsi e dialogare con gli esperti in un significativo momento di approfondimento.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]
  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]
  • Coronavirus: dalla Cina arrivano i caschi termoscanner per la polizia
    Da qualche mese, partendo dalla Cina e allargandosi come una macchia d’olio fino all’Italia, il mondo intero si è trovato improvvisamente a combattere una guerra contro un nemico veloce ed invisibile che non sta risparmiando niente e nessuno, colpendo non solo persone ma l’economia di interi Paesi, costringendo l’unione e l’impegno di tutte le forze […]
  • Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa
    Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta costringendo a casa milioni di italiani. Oltre alle ormai note raccomandazione di igiene emanate dal Governo, ai dispositivi di protezione individuale come le introvabili mascherine […]

Categorie

di tendenza