Connect with us
Pubblicità

Trento

Failoni presenta il nuovo ddl sul turismo: ridimensionamento delle ApT e imposta di soggiorno unica per tutto il Trentino

Pubblicato

-


La bozza della Legge provinciale sulla promozione territoriale e sul marketing turistico del Trentino mette, per la prima volta, «nero su bianco» il fatto che «il territorio provinciale è interamente a valenza turistica».

Andando anche a riconoscere «il ruolo fondamentale del turismo come risorsa per lo sviluppo integrato, sostenibile ed equilibrato del territorio».

Non solo. All’interno del testo è chiaramente specificata la necessità che i nuovi quattro soggetti che compongono l’architettura del sistema del marketing turistico lavorino in maniera coordinata ed integrata, alla luce del «piano strategico pluriennale di marketing turistico territoriale» elaborato da Trentino Marketing «coerentemente con le indicazioni contenute nei principali documenti strategici della Provincia».

Pubblicità
Pubblicità

Nella mattinata di oggi l’Asat ha potuto prendere visione, in anteprima, della bozza della Legge provinciale sulla promozione territoriale e sul marketing turistico del Trentino.

Il testo del Disegno di legge è stato presentato al Consiglio direttivo provinciale dell’Asat con il presidente Giovanni Battaiola ed il direttore Roberto Pallanch dall’assessore al turismo Roberto Failoni e dal dirigente generale del Dipartimento artigianato, commercio, promozione, sport e turismo Sergio Bettotti.

Pubblicità
Pubblicità

Per il presidente Battaiola si è trattato di un «momento fondamentale che ci consente di valutare la riforma del turismo, a seguito di incontri di confronto e scambio di comunicazioni avvenuti in precedenza (tra cui anche l’assemblea autunnale dell’Asat)».

«Il testo che ci è stato presentato oggi – afferma Battaiola – rimane a nostra disposizione per le opportune valutazioni. Va detto che si tratta di un elaborato articolato e merita approfondimenti e riflessione da parte della nostra Associazione. E questo sia all’interno degli organi direttivi dell’Asat, sia durante momenti di confronto sul territorio, sia attraverso incontri con le altre associazioni di categoria (Unat)».

Battaiola e Pallanch esprimono soddisfazione per la chiarezza dell’assessore Failoni e del dirigente generale Bettotti nel definire il percorso temporale all’interno di cui andranno prodotte notifiche ed osservazioni alla bozza della Legge provinciale sulla promozione territoriale e sul marketing turistico.

In sostanza, il Disegno di legge arriverà nell’aula del Consiglio provinciale all’inizio di maggio (martedì 5 maggio): rimangono, perciò, circa tre mesi e mezzo per elaborare le opportune osservazioni e stilare gli eventuali emendamenti.

Dal testo presentato nella mattinata di oggi emerge che saranno quattro i soggetti integrati del sistema di marketing turistico trentino: le Aziende per il Turismo (ApT, in numero pari a 10 contro le attuali 15) « responsabili della qualità dell’esperienza e dell’ospitalità e la fidelizzazione in loco del turista, nei rispettivi ambiti territoriali», le Agenzie Territoriali d’Area (in numero pari a 4, attualmente inesistenti) «responsabili della ideazione e costruzione del prodotto turistico interambito e intersettoriale nelle rispettive aree territoriali, intese quali aggregazioni di ambiti territoriali», Trentino Marketing «con funzioni di promozione territoriale e marketing turistico del Trentino» e la Provincia autonoma di Trento «con ruolo strategico, di indirizzo, con particolare riguardo allo sviluppo dell’offerta turistica per tutti i territori dell’ambito delle ApT​, pianificazione, programmazione e coordinamento».

Riguardo all’imposta di soggiorno nulla è ancora definito in maniera univoca. Pare che la direzione del Governo provinciale sia quella di un’unica imposta per tutto il Trentino.

Resta da vedere se l’importo sarà variabile a seconda della categoria dell’hotel in cui l’ospite soggiorna.

L’Asat, poi, accoglie con favore anche la parte della bozza del Disegno di legge in cui viene esplicitata «la centralità del turista, in tutte le fasi del ciclo della vacanza». «E aggiungerei – dice Battaiola – che anche le imprese turistiche sono un punto cardine del sistema turistico, in quanto il turismo “vive” dell’attività delle nostre aziende».

Un’ultima parentesi riguarda la formazione. Nel testo presentato stamattina è riportato che «la Provincia può, anche attraverso le proprie società, promuovere attività di formazione rivolta agli operatori del settore ricettivo e turistico». «La formazione – conclude Battaiola – è uno degli aspetti fondamentali che dobbiamo curare nel nostro settore al fine di aumentare, tra gli attori, la consapevolezza degli obiettivi del sistema e del loro ruolo all’interno del sistema stesso». Aggiungo che, attualmente, la formazione è gestita da aziende esterne alla Provincia e auspico si potrà proseguire anche in futuro in questa direzione».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]

Categorie

di tendenza