Connect with us
Pubblicità

Trento

Dalla Cina al Trentino per studiare lo sviluppo sostenibile e avviare la cooperazione economica

Pubblicato

-

Dalla Cina – precisamente dalla prefettura di Kunming, capitale della provincia dello Yunnan, nel sud-ovest del paese – in Trentino, per studiare i temi della sostenibilità, applicata in primo luogo al turismo. Potremmo sintetizzare così l’obiettivo della visita, ieri, a Trento, di una delegazione cinese proveniente da questa provincia in parte montuosa, che ha diverse caratteristiche in comune con il Trentino, oltre ovviamente ad alcune diversità (a partire dal numero di abitanti, oltre 47 milioni nel 2015).

Fra le altre cose, lo Yunnan è la provincia cinese dove esiste la maggiore densità di minoranze riconosciute – diverse dall’etnia dominante in Cina, quella Han, – oltre una ventina. Ciò, assieme al clima favorevole e alle molte bellezze paesaggistiche, spiega perché questa zona dell’immenso Paese stia attirando flussi crescenti di turisti.

Accolta nel Palazzo della Provincia dall’assessore allo sviluppo economico e lavoro Achille Spinelli e dal dirigente del Servizio attività internazionali Raffaele Farella, la delegazione ha partecipato ad una serie di confronti nel corso dei quali sono stati esaminati i diversi aspetti della sostenibilità in Trentino.

PubblicitàPubblicità

La giornata di lavoro ha offerto l’opportunità per una conoscenza reciproca sul piano economico e scientifico-tecnologico nella prospettiva di avviare attività di collaborazione e interscambio.

In mattinata la delegazione ha partecipato ad una presentazione generale del Trentino da parte del Servizio attività internazionali. A seguire un confronto sul turismo sostenibile con  il dirigente del servizio Trasporti pubblici e mobility manager Roberto Andreatta, e Angiola Turella, dirigente del Servizio urbanistica e tutela del paesaggio.

Pubblicità
Pubblicità

Nel pomeriggio il gruppo ha partecipato al seminario sulla valorizzazione del patrimonio ambientale in un’ottica turistica, con Paolo Grigolli, direttore dell’area turismo della Trentino School of Management. Quindi l’incontro con l’assessore Spinelli.

La provincia dello Yunnan è un territorio ricco di montagne – alcuni picchi superano i 6000 m.  – e di biodiversità, oltre che di risorse naturali, dal’acqua ai minerali.

Negli ultimi anni sta ora puntando, anche in virtù di una crescita sostenuta, a divenire il centro economico-logistico dell’intera area. La delegazione proveniente dalla capitale Kunming è particolarmente interessata a conoscere le politiche del Trentino per la valorizzazione del patrimonio naturale, in un’ottica orientata in particolar modo al turismo sostenibile, ma anche quelle relative alla ricerca, all’innovazione, alle reti.

“Kunming – ha detto il direttore della Commissione statale per la vigilanza e l’amministrazione Chen Hao, portando i saluti della delegazione –  è nota per essere la ‘Città della primavera’ e la ‘Capitale dei fiori’. E’ una città caratterizzata da un clima primaverile tutto l’anno ma è anche collocata in posizione strategica per i collegamenti con il Sud-Est asiatico e l’export internazionale. La città raccoglie oltre il 75% delle imprese di alta tecnologia dello Yunnan, 45 istituzioni di istruzione superiore, con 620.000 studenti e 121 istituzioni di ricerca scientifica, con più di 70.000 ricercatori”.

“Vi ringraziamo per la vostra visita. – ha detto a sua volta l’assessore Spinelli – E’ stato un piacere per noi accogliervi, così come abbiamo fatto altre volte per delegazioni provenienti da altre aree del vostro Paese. Ci auguriamo che qui in Trentino possiate raccogliere qualche spunto importante per la pianificazione del vostro futuro. Siamo un piccolo territorio che però destina in Ricerca & Sviluppo circa il doppio rispetto all’indice nazionale, il che ci ha consentito di raggiungere risultati significativi, riconosciuti internazionalmente. Speriamo che dalla vostra visita possano nascere rapporti duraturi e anche qualche accordo fra realtà trentine e dello in campo economico e scientifico-tecnologico“.

Fra gli interessi manifestati dalla delegazione quello di approfondire la conoscenza dei progetti e delle pratiche più avanzate nel campo della gestione “green” della zona del Lago di Garda, visitato ieri, così da mutuare spunti e progettualità per lo stesso Yunnan, territorio molto ricco di laghi e corsi d’acqua e produttore di energia idroelettrica, e per la città di Kunming, che si affaccia su uno degli specchi d’acqua più importanti della provincia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]

Categorie

di tendenza