Connect with us
Pubblicità

Food & Wine

Cucina: come gustare meglio i prodotti di gennaio

Pubblicato

-

Iniziato da poco questo 2020, venti venti… tutti ne parlano come di un anno pieno, ricco.

Sarà vero? per alcuni lo sarà di sicuro, per altri sarà un anno come tanti altri. Per alcuni cambieranno tante cose, per altri non cambierà niente… per me ad esempio ci saranno delle novità ma non passerà la voglia di mettermi sempre alla ricerca di ricette, idee, spunti.

L’anno scorso cercare di proporre ogni mese i prodotti di stagione mi ha permesso di scoprire sapori nuovi e abbinamenti originali; è stato un viaggio appassionante e divertente, tant’è che ho deciso di proseguire su questa strada. Questo mese  non è stato facile trovare qualcosa di sfizioso, gustoso; i prodotti del mese, per quello che riguarda la frutta, li trovo un pò “limitanti”. Agrumi, kiwi, mele… a parte il solito succo che si può fare?

PubblicitàPubblicità

Beh qualcosa ho trovato a dire il vero. Lo stesso ragionamento non si può applicare agli ortaggi, ce ne sono tanti fra cui scegliere. Bietole, broccoli, cavoli, verze, spinaci, radicchio, finocchi e tanti altri.

Fra tutti, nell’ottica appunto di scoprire e apprezzare nuovi ingredienti, ho scelto proprio quello che non mi piace. Per accettarlo ho dovuto “nasconderlo” in qualche modo in una torta salata.

Non ero per niente convinta della ricetta, ho mangiato il primo boccone con una certa diffidenza ma poi sono stata conquistata dall’equilibrio di sapori.


Quiche al radicchio rosso 
una confezione di pasta brisè
2 cespi radicchio rosso
2 scalogni
200 gr salsiccia
200 gr fontina valdostana
2 uova
100 gr di panna
1/2 bicchiere vino bianco secco
olio evo
sale e pepe

Iniziare mondando i due cespi di radicchio, eliminando le foglie esterne; poi tagliare a listarelle. Tagliare la cipolla finemente, versarla in una padella con un pò di olio quindi aggiungere il radicchio e cuocere per 2-3 minuti.

Contemporaneamente far sbollentare la salsiccia in acqua aromatizzata al vino per 3 minuti, successivamente scolare e lasciar intiepidire.

Foderare con il rotolo di brisè una teglia per crostata con il fondo rimovibile, bucherellare il fondo con una forchetta quindi distribuire il radicchio, la salsiccia spellata e la fontina tagliata a dadini.

In una ciotola sbattere le uova e la panna con una forchetta, aggiungere una presa di sale e una macinata di pepe; versare il composto sul ripieno della torta e infornare per 25 minuti a 190 gradi.

A cottura ultimata lasciar intiepidire per qualche minuti prima di sformare e servire. Se volete farvi da soli la pasta brisè è semplicissimo. 100 burro morbido, 250 gr farina 0 e 70 ml di acqua fredda


Vellutata di finocchi, carote, curcuma
2 finocchi
4 carote
1 cipolla
1 cucchiaio di curcuma
olio evo
brodo vegetale

Soffriggere la cipolla tagliata a pezzetti, unire le carote pelate e tagliate in 3 parti. Mescolare qualche istante quindi aggiungere i finocchi precedentemente puliti e tagliati a pezzi. Versare 750 ml circa di brodo vegetale poi aggiungere la curcuma.

Cuocere con coperchio semichiuso per 45 minuti, successivamente frullare il tutto con un mixer ad immersione quindi servire con un filo d’olio, crostini o scaglie di grana.


Muffin arancia e kiwi 
80 gr farina
70 gr farina di farro
80 gr zucchero di canna
1 arancia grande (scorza grattugiata+succo)
1 kiwi
40 gr olio di oliva
2 cucchiaini di lievito per dolci
una puntina di bicarbonato
granella di noci/mandorle

Lavare bene l’arancia e grattugiare metà della scorza facendo attenzione di prelevare solo la parte arancione; spremere la polpa e pesare 120 gr di succo (se è poco aggiungere tanta acqua quanto basta).

Prendere due ciotole, in una unire e mescolare tutti gli ingredienti secchi,nell’altra mescolare gli ingredienti liquidi. Versare i liquidi nella ciotola degli ingredienti secchi, mescolare velocemente fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

A questo punto sbucciare il kiwi, tagliarlo a pezzetti e incorporarlo delicatamente nell’impasto; dividere nei pirottini (di carta o silicone) e guarnire la superficie con la granella di noci.  Cuocere 30 minuti a 180 gradi e aspettare che si raffreddino.


Liquore cremoso al limone 
buccia di 8 limoni
500 ml di alcool 95
1 kg di zucchero
1 bustina vanillina
1125 ml latte

Operazione preliminare: lavare i limoni, pelarli con un pelapatate in modo da prelevare solo la buccia, quindi disporle in un barattolo di vetro, coprire l’alcool e lasciar macerare per 5-7 giorni.

Trascorso il tempo necessario versare il latte in un pentolino, aggiungere lo zucchero e la vanillina, portare a bollore e lasciar proseguire per 10 minuti. Una volta pronto lasciarlo raffreddare.

Nel frattempo togliere le bucce dall’alcool e mescolare con il latte, filtrare il liquore con un colino e imbottigliare. Conservare il liquore in freezer e tirarlo fuori 10-20 minuti prima dell’utilizzo

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]

Categorie

di tendenza