Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Il Levico si sbarazza della Folgore Caratese per 1-0 e allunga sulla zona retrocessione

Pubblicato

-

Il Levico porta a casa una vittoria preziosissima nella corsa per non retrocedere. Con i tre punti di oggi si porta a +7 dalla zona retrocessione e in piena corsa playout. La squadra affrontata questo pomeriggio è la Folgore Caratese, quinta forza del campionato.

Anch’essa, come le prime squadre del girone, annovera una rosa di tutto rispetto. Tra la panchina e l’undici iniziale sono ben nove i giocatori provenienti dalla Primavera  o dalla prima squadra di società  di serie A e di serie B: tre provengono dalla Primavera del Milan (il capitano Marconi, la mezz’ala Kyeremateng e l’ala destra Ngon); il terzino destro Agnelli dalla primavera del Sassuolo;  il difensore centrale Monticone dalla primavera della Sampdoria; il mediano Cozzari dalla primavera del Bologna; la punta Bartulovic dalla primavera del Chievoverona; la seconda punta Valotti ha all’attivo 31 presenze e 1 gol in Serie B con il Brescia e il difensore centrale Gigli ha esordito in Serie A con il Parma e ha giocato in Serie B con il Crotone.

La squadra della provincia di Monza parte subito forte. Valotti, Ferrari e Kyeremateng si trovano a memoria e gli scambi corti in area di rigore lasciano imbambolata la difesa di casa. Su una di queste azioni Valotti si trova solo davanti alla porta ma spreca calciando a lato.

Pubblicità
Pubblicità

Da qui in poi il centrale del Levico Pralini inizia a prendere le contromisure e la squadra ospite farà parecchia fatica per tutto resto della partita.

Da calcio d’angolo la punta del Levico Rizzieri stacca indisturbato di testa, ma Cortinovis con un miracolo riesce a neutralizzare. È l’azione da gol più nitida di tutto il primo tempo.

La Folgore ci prova prima con una punizione del talentuoso ex Catania Di Stefano e con poi con un tiro di Kyeremateng. Entrambe le conclusioni non centrano però la porta.

Il gioco della Folgore pare abbastanza prevedibile: l’esperta punta Nicola fa da sponda appoggiando per Di Stefano o Troiano che lanciano lungo sfruttando la velocità di Valotti. La seconda punta, molto veloce e dal baricentro basso, viene però “mangiato” dalla stazza di Bonetto e Pralini.

Il Levico gioca un buon calcio, fatto soprattutto di contenimento e di lampi offensivi. Si ricorre spesso al lancio lungo innescando sulla sinistra la punta Esposito, che però per tutto il primo tempo non è riuscita a farsi largo tra le maglie della difesa.

Pubblicità
Pubblicità

Nel secondo tempo la partita inizia su ritmi molto bassi, ma proprio nel momento in cui stava incombendo il sonno,  una splendida punizione del capitano Cardore porta al ventesimo la squadra di casa in vantaggio. Sugli spalti è il delirio, tanto che i festeggiamenti si protraggono a lungo.

Il mister della Folgore Longo, ex viceallenatore di Panucci ai tempi del Livorno in Serie B, si gioca il tutto per tutto mettendo dentro altri attaccanti: Bartulovic e Graziani al posto dei due centrocampisti Di Stefano e Troiano. La Folgore ci prova in tutti i modi ma la squadra di casa spazza via qualsiasi pallone.

Per il Levico entra anche Piacente con il solo scopo di fare a sportellate. Alla mezz’ora i gialloblu rischiano di chiudere la partita. Da calcio di punizione svetta Pralini, ma Cortinovis è ancora una volta straordinario.

Mancano pochi minuti alla fine e dagli spalti partono i consigli più diversi: «buttala via», «perdi tempo», «fai fallo». Nonostante alcuni acuti di Kyeremateng abbiano messo davvero paura, alla fine il Levico è riuscito a conquistare una vittoria sofferta, ma meritata. I quattro gol presi all’andata si possono definire ormai come un incidente di percorso.

LEVICO TERME: Boglic, Togola, Pralini, Monaco, Micheli, Bonetto, Voltasio, Cardore (33°st Piacente),Petrucci (19°st Marku), Rizzieri, Esposito (33°st Caruso).  All:Cortese
FOLGORE CARATESE: Cortinovis, Marconi, Gigli, Monticone, Agnelli,  Valotti (19°st Silvestro), Di Stefano (24°st Bartulovic), Ciko (30°st Cozzari), Troiano (24°st Graziani), Ferrari, Kyeremateng . All: Longo
Arbitro: Fantozzi di Civitavecchia (RM), guardalinee Concari di Parma e Pasi di Ravenna
Reti: 20°st Cardore (L)
Ammoniti: Rizzieri (L), Marconi e Gigli (F)

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dalla città al bosco: Gli incredibili benefici di vivere con la natura
    Nelle città le persone vivono in condizioni artificiali, più o meno distanti da tutto ciò che sarebbe ideale per loro, circondati da un paesaggio interamente costruito caratterizzato da luci, folla e rumore, in cui tutto richiede scelte, decisioni e velocità. Nonostante la vita urbana comporti in sé anche numerosi vantaggi, sempre più persone tendono ad […]
  • Scuole chiuse e Coronavirus: Carabinieri consegnano i libri a casa
    Da qualche settimana sono in atto i severi controlli lungo le strade e nei centri città di tutta Italia da parte delle forze dell’ordine per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid – 19. In particolare, i Carabinieri della Provincia di Sondrio, oltre a sorvegliare gli automobilisti e […]
  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]

Categorie

di tendenza