Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Brentonico: esordisce anche il biathlon

Pubblicato

-

In attesa di vedere la partenza del cantiere del centro polifunzionale a San Giacomo, prevista per marzo 2020, sull’altopiano si allarga l’offerta sportiva e turistica. Dallo scorso anno, infatti, è stata avviata una nuova disciplina degli sport invernali: il biathlon.

Molto conosciuto e seguito nel nord Europa, il biathlon vede la combinazione di due discipline sportive, lo sci nordico e il tiro di precisione. Il locale Gruppo sciatori ha intrapreso questa nuova strada coinvolgendo una ventina di giovani atleti che si preparano costantemente sulle nevi di San Giacomo, dove il Gruppo gestisce, in convenzione col Comune, il Centro fondo.

Oltre alla preparazione delle piste e della neve programmata, vengono organizzate a San Giacomo molte altre attività, sia competitive che promozionali.

PubblicitàPubblicità

Questo, oltre a incentivare l’attività sportiva delle nuove generazioni, amplia anche l’offerta turistica, dando al visitatore la possibilità di scegliere fra tante attività sulla neve: dalle ciaspole alle escursioni, dato sci alpino a quello nordico e oggi anche il biathlon.

È stato allestito infatti un piccolo poligono per le carabine ad aria compressa (tiro dai 10 metri su bersagli di 5 cm), che non rientrano nella categoria delle armi e sono utilizzabili da tutti senza alcun permesso specifico.

La disciplina sportiva, poi, richiede un ferreo rispetto delle regole che, ad esempio, non prevedono di portare la carabina durante la fase dello sci.

Pubblicità
Pubblicità

Gli atleti, infatti, arrivano al poligono dopo aver fatto un percorso con gli sci e possono accedere all’area di tiro con una procedura ben precisa che prevede anche il modo in cui si prende la carabina e ci si avvicina alla linea di tiro.

Pubblicità
Pubblicità

Il primo appuntamento ufficiale è per sabato prossimo, 18 gennaio, con la prima gara invernale della storia dell’altopiano, il “Trofeo Rover Meccanica”, organizzato dal Gruppo sciatori Brentonico.

L’assessore allo sport e al turismo Moreno Togni commenta: «Questa competizione ci fa molto piacere, perché conferma che le scelte fatte sono più che mai azzeccate. Il nuovo centro polifunzionale, infatti, ha l’obiettivo di creare tutti quei servizi necessari per le tante attività proposte a San Giacomo, siano esse estive (ritiri sportivi, escursioni, gare di corsa in montagna, mountain bike ecc.) che quelle invernali. Sapere che il “patrimonio sportivo” si arricchisce di una nuova disciplina, fra l’altro molto in crescita in Italia negli ultimi anni trainata anche dalla pluricampionessa Dorothea Wierer, ci inorgoglisce ulteriormente.

L’auspicio è che l’attività abbia il successo che merita ed entri a far parte del carosello bianco a tutti gli effetti.

Intanto ci si sta preparando alla posa della prima pietra del centro polifunzionale. Con la ditta che si è aggiudicata l’appalto, si è concordato di iniziare i lavori a marzo con l’impegno di concluderli in circa 180 giorni. Insomma, per la stagione invernale 2020/21 dovremmo avere pronto il nuovo centro di cui si parla da decenni e che finalmente vedrà la luce nel corso di quest’anno».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]

Categorie

di tendenza