Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Il Levico perde ancora. Questa volta a godere dei tre punti è il Legnano

Pubblicato

-

Questo pomeriggio il Levico ospita il Legnano, la seconda forza del campionato. La squadra lombarda è la stessa che lo scorso anno vinse lo spareggio con il Maia Alta per la promozione in Serie D.

I meranesi persero in casa 2-1 ma al ritorno si rifiutarono si giocare, dopo che il pullman dei loro tifosi venne preso d’assalto dagli ultras milanesi. Il fitto lancio di sassi provocò parecchi vetri rotti. La società decise quindi di non giocare, e il giudice sportivo assegnò il 3-0 a tavolino per il Legnano.

La squadra è piena zeppa di giocatori provenienti dalla Primavera di club di serie A e serie B e dalla Serie C e si trova infatti al secondo posto in classifica. Il portiere Ragone è di proprietà del Novara, il capitano Foglio vanta 141 presenze e 11 gol in serie B fra Reggina, Grosseto, Vicenza e Albinoleffe, il centrale di centrocampo Ricozzi è cresciuto nelle giovanili della Roma ed è poi passato al Genoa, l’altro regista  Rinaldi è di proprietà dell’Atalanta, il mediano Pennato proviene dalle giovanili dell’Inter, il fantasista Perez è cresciuto nel Valencia, la mezz’ala destra Montenegro è di proprietà del Torino, la punta Cocuzza è cresciuta nelle giovanili dell’Inter e del Parma, mentre l’altra punta Fabozzi è di proprietà del Milan.  È una rosa quasi fuori categoria.

Pubblicità
Pubblicità

Tutto lascerebbe presagire una partita a senso unico, ma la squadra lombarda è riuscita a vincere per 1 a 0 senza neanche un tiro in porta. L’unico tiro è arrivato dopo 15 secondi su calcio di punizione, con Cocuzza che ha messo la palla sotto al sette.

Neanche il tempo di cominciare e il Levico si trova già sotto. La doccia fredda non butta giù la squadra di casa che nonostante ciò continua a proporre trame di gioco.

Anche il Legnano gioca molto bene, con scambi in velocità e parecchi dribbling a saltare l’uomo.  È però tutto fumo e niente arrosto, perché da tutto il gioco prodotto non è arrivata mezza palla gol. Il Levico si è reso pericoloso solamente sul finire del primo tempo quando un gran tiro di Esposito da fuori area centra in pieno il palo.

Il primo tempo è trascorso solo con questo sussulto finale. La partita è stata molto fisica e combattuta soprattutto a centrocampo. Nonostante la rosa di lusso della squadra ospite il match è risultato particolarmente equilibrato.

Se nel primo tempo il palo aveva scosso in qualche modo la partita, nel secondo tempo non succede nulla. Il Levico si è reso protagonista di alcuni tiri dalla distanza che però sono finiti parecchi metri distanti dalla porta.

Pubblicità
Pubblicità

Il duello sulla fascia sinistra fra Piacente e Perez si è risolto con un cartellino rosso ai danni di quest’ultimo. Al quarto d’ora Perez già ammonito stende Piacente sulla fascia ma non viene espulso.

Gli animi iniziano a scaldarsi e i prossimi duelli fra i due giocatori appaiono più come dei placcaggi. Il battibecco fra i due continua anche a distanza, fino a quando al ventesimo Piacente salta di netto Perez che lo stende nuovamente. Questa volta il rosso è sacrosanto.

Il Levico prova ad attaccare con tutte le forze  ma non produce nulla di pericoloso. L’allenatore decide di far entrare tutti i giovani “millennials” in panchina nella speranza che possano risollevare le sorti.

Sono entrati Belesi (classe ’03), Petrucci (classe ’01), Kojdheli (classe ’03) e Rizzeri (classe ’00). Da segnalare un’ottima prestazione del terzino destro classe ’02 De Nardi che è riuscito a fermare parecchie volte l’esperto Foglio e si è protratto anche in alcune occasioni in fase offensiva.

La partita si è conclusa senza troppe spettacolarità. La trasferita del Legnano non si è rivelata una semplice gira fuori porta sulle sponde del lago di Levico, ma la squadra di casa ha dato filo da torcere agli avversari.

Il Legnano, escludendo il calcio di punizione, non ha prodotto veramente nulla. L’inaspettata sconfitta della Pro Sesto in casa con l’ultima il classifica (il Dro) porta il Legnano a -3 dalla vetta.

LEVICO TERME: Boglic, De Nardi (29’ st Petrucci), Piacente, Voltasio (44’ st Rizzieri), Pralini, Gorzelewski (36’ st Cardore), Bonetto, Sartori (21’ st Belesi), Caruso, Esposito, Marku (36’ st Kojdheli). (A disposizione: Bertè, Capra, Monaco, Micheli)All. Cortesi
LEGNANO: Ragone, Nava, Foglio, Pennati, Miculi, Ciappellano, Borghi,. Alvitrez, Cocuzza (36’ st Pavesi), Perez, Gasparri (27’ st Rinaldi). (A disposizione: Sottoriva, Ortolani, Montenegro, Ricozzi, Riccelli, Fabozzi, Pllumbaj). All. Cusatis
RETE: 1’ pt Cocuzza
ARBITRO: Andrea Zanotti di Rimini (Filippo Castagna di Verona e Daniele Sbardella di Belluno).
NOTE: 300 spettatori circa. Campo duro ma in discrete condizioni. Ammoniti: Marku, Piacente (LEV); Perez (LEG). Espulsi: 23’ espulso Perez per doppia ammonizione.

Pubblicità
Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]

Categorie

di tendenza