Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Fondazione Aquila per lo Sport Trentino e Rotary Club del Trentino, presentato il progetto “Where eagles dare”

Pubblicato

-

“Where eagles dare”, ossia “dove osano le aquile”: questo il nome del progetto che sarà sviluppato da Fondazione Aquila per lo Sport Trentino su idea dei Rotary Club del Trentino, che ha inteso dare ulteriore slancio allo sviluppo del basket inclusivo nel territorio trentino e non.

L’iniziativa ha inoltre ricevuto l’apprezzamento e il sostegno del distretto 2060 del Rotary del Triveneto.

Da alcuni anni Fondazione Aquila sta portando avanti progetti a sostegno di squadre composte da persone con disabilità e normodotati; altre squadre sono nate in modo autonomo e portano avanti esperienze di qualità con entusiasmo e grande partecipazione.

Pubblicità
Pubblicità

Con il supporto dei Rotary Club del Trentino (Rovereto Vallagarina, Valsugana, Rovereto, Riva del Garda, Trentino Nord, Trento, Madonna di Campiglio, Fiemme e Fassa) tale processo diventa ancora più ampio, coinvolgente e permetterà alle squadre di avere due momenti di incontro e di sfida divertente e stimolante.

Le realtà coinvolte sono sette, cinque delle quali già attive sul territorio: “Everybody needs some basket”, uno dei progetti AquiLab in collaborazione con ANFFAS Trentino, CTS e ATAS; “Sport Libera Tutti”, il progetto di basket inclusivo promosso da Riva del Garda Fierecongressi in collaborazione con la FIP Trento e le cooperative trentine ITER, Amalia Guardini e CS4; gli “Insuperabili”, la squadra nata l’anno scorso grazie a Giudicarie Basket, Coop Incontra e Comunità Handicap; la squadra nata dalla collaborazione tra Basket Pergine e CS4; “Portaperta Basketball Team” della Cooperativa Portaperta di Feltre.

A queste cinque realtà, si aggiungono due nuovi gruppi nati proprio grazie agli stimoli di “Where eagles dare”: nella giornata di venerdì 10 gennaio partirà il primo allenamento del gruppo composto da atleti del Val di Fiemme Basket e ragazzi inseriti nei progetti di ANFFAS; inoltre partirà un’esperienza tra una classe dell’Istituto “Martino Martini” e la Fondazione Trentina per l’autismo che si svilupperà durante i prossimi mesi di scuola.

Pubblicità
Pubblicità

Saranno quindi sette le squadre che si ritroveranno nei due tornei che in primavera raccoglieranno tutti i partecipanti dei gruppi coinvolti: 150 ragazzi che avranno l’occasione di confrontarsi e dare vita a momenti di condivisione che sicuramente risulteranno significativi per tutti.

MASSIMO BALLOTTA (Governatore Rotary Club del Triveneto – Distretto 2060): “Avevamo il desiderio, come Rotary, di realizzare qualcosa di importante che potesse lasciare il segno. Abbiamo deciso di osare, di uscire dalla comfort zone, e così quando Enrico Ballardini e tutti i presidenti mi hanno proposto questo progetto io ho detto subito “noi ci siamo”. Dove c’è inclusione, unire le forze, lavorare assieme con progetti ambiziosi, noi ci siamo. Il nostro compito è agevolare iniziative come questa”.

LUIGI LONGHI (Presidente DOLOMITI ENERGIA BASKET TRENTINO): “La pallacanestro, lo sport, sono inclusivi per definizione, e con i nostri tanti progetti AquiLab proviamo a rendere questo concetto ancora più incisivo, coerente e concreto. Spero che questa iniziativa e le numerose altre messe in campo possano portare frutti importanti per la nostra comunità. La nostra mission, come club, non riguarda solo il lato agonistico, ma vogliamo essere qualcosa di importante per la società a 360 gradi”.

TOMAS RESS (Testimonial progetto “Where eagles dare”): “La pallacanestro per me è stato un divertimento e un lavoro, ma è stato anche il modo per imparare tante lezioni e crescere: il valore dello sport è essere parte di una squadra, senza esclusioni, valorizzando i punti di forza di una persona invece dei suoi limiti. Sono molto contento di essere parte di questa iniziativa e testimonial di questo progetto importante”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]
  • Thun: l’atelier creativo simbolo di Bolzano e dell’Alto Adige
    La storia di THUN ha inizio nel 1950 con la nascita del primo Angelo di Bolzano, la dolce figura ceramica che Lene Thun modellò guardando i figli che dormivano. Oggi l’Angelo è universalmente riconosciuto come simbolo dell’Alto Adige e della città di Bolzano, ed è presente in moltissime case italiane ma non solo. Negli anni […]
  • “ Kalabria Coast to Coast”: un cammino di 55 km per vivere la vera essenza della Calabria
    La Calabria è la regione dove mare e montagna sono così vicini da poter essere vissuti nella stessa giornata: caratteristica unica e particolare che ha spinto la nascita di “Kalabria Coast to Coast”, un percorso naturalistico di 55 km da assaporare a passo lento tra filari di vite, distese di ulivi, boschi e piccoli caratteristici […]

Categorie

di tendenza