Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Il sindaco di Calliano Lorenzo Conci replica a Pompermaier: «Ci ha lasciato un’eredità pesante»

Pubblicato

-

Lorenzo Conci replica all’ex sindaco di Calliano Pompermaier dopo le critiche per i costi sostenuti per lo sgombero della neve nell’ultima stagione dove erano stati previsti costi nel bilancio consuntivo per 8.337,48 euro che poi si sono raddoppiati raggiungendo 14.850,91 euro. 

Il Sindaco Conci sottolinea che la spesa del comune è stata in linea con gli altri comuni e conferma che la  spesa poteva essere minore «se avessimo in pianta organica operai nel cantiere comunale che non è stato possibile assumere per il drastico calo delle entrare dell’IMIS.

«Ad inizio di questa legislatura, nel 2015 – spiega Conci –  le entrate derivanti dall’IMIS erano di circa 450.000 euro all’anno, entrate che sono progressivamente diminuite, arrivando nel bilancio 2019 ad essere di circa 340.000 euro. Esattamente 110.000 euro in meno in 4 anni».

Pubblicità
Pubblicità

Secondo il sindaco di Calliano l’ex sindaco Pompermaier che ha goduto di entrate eccezionali, avrebbe dovuto impiegare la parte in conto capitale per investire in opere che abbattessero le spese in parte corrente.

«Cosa che ovviamente non ha fatto – incalza Lorenzo Conci – lasciando in eredità ad altri una situazione totalmente squilibrata, difficile da gestire per chiunque».

Pubblicità
Pubblicità

Va ricordato che la Giunta di Calliano per ripianare i conti del comune durante questa ultima legislatura ha dovuto tagliare le spese il più possibile chiedendo aiuto alla provincia autonoma di Trento.

Il fondo perequativo di 95 mila euro ogni anno erogato sempre dalla PAT non poteva garantire l’equilibrio di bilancio da qui quindi la decisione di rivedere il fondo (è stato così per tutti i comuni del Trentino) e finanziare il comune con ulteriori  350 mila euro spalmati progressivamente sui prossimi 5 anni

Questa operazione probabilmente servirà per ripristinare la pianta organica dei dipendenti del Comune di Calliano.

Conci conferma anche che è in partenza il concorso per l’assunzione di un operaio comunale e che sarà possibile tornare ad avere in pianta organica le due figure di operai comunali.

Poi arriva l’affondo su l’ex sindaco Pompermaier:«A costare caro alla nostra Comunità non sono stati solo gli interventi non fatti per mancanza di fondi, ma anche e soprattutto le non scelte e la mancanza totale di una visione del futuro della nostra Comunità e dei rapporti con la Provincia, i Comuni limitrofi e la Comunità di Valle dell’ex Sindaco Pompermaier».

Le colpe di Pompermaier – secondo il sindaco Conci – sarebbero da ricercare dalla mancanza del ricevimento dei fondi del Fondo Unico Territoriale (FUT) alla totale assenza di negoziato con la provincia autonoma di Trento che invece in questa legislatura ha finanziato lavori per 6 milioni di euro.

Lorenzo Conci snocciola anche i problemi irrisolti che tutt’ora appesantisco la sua legislatura: la sicurezza di Palazzo Martini, la questione dell’area ex Casa Rospocher dove è in fase di svolgimento l’appalto per l’affido della progettazione definitiva ed esecutiva della nuova struttura sociosanitaria nella quale troveranno posto, oltre alla Cooperativa Sociale Villa Maria, la nuova sede del Circolo pensionati ed anziani, spazi per le famiglie ed una sala polifunzionale.

«Tra le pesanti eredità che hanno inciso molto sul bilancio ricordiamo ad esempio le parcelle per spese legali arretrate per oltre 120.000 euro. Questi sono fatti e questa è la verità.»conclude il sindaco di Calliano

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]
  • Il dipinto ritrovato: torna a casa il “ritratto di signora” di Klimt
    22 febbraio 1997: presso la Galleria Ricci Oddi di Piacenza scompare il “Ritratto di Signora”, una delle opere dell’artista austriaco Gustav Klimt risalente al 1916/17. La cornice abbandonata sul tetto dopo il furto era tutto ciò che restava di una delle splendide e più discusse opere di Gustav Klimt. La tela originale, si suppone infatti […]

Categorie

di tendenza