Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Al via a Rovereto la simpatica Corsa delle Befane organizzata da S.E.V. e 0464

Pubblicato

-

Si terrà oggi per le vie del centro di Rovereto la famosa Corsa delle Befane. L’evento è organizzato dall’associazione S.E.V., Servizi Eventi Volontari, in collaborazione con la “Cooperativa 0464”.

La cooperativa, che quest’anno ha preso le redini del Natale di Luce della città della Quercia, ha sempre dichiarato di avere l’obiettivo di celebrare le virtù della Vallagarina, collaborando sinergicamente con gli enti locali.

La volontà – come hanno spiegato le organizzatrici mentre fondavano la Copperativa- resta quella di rivitalizzare i centri urbani, rilanciare le attività commerciali associandole alla fruizione di momenti di socializzazione della comunità. Sicuramente la corsa non competitiva del 6 gennaio è uno strumento efficace per perseguire l’obiettivo di accendere e illuminare la città con allegria e, perché, no anche con un pochino di magia.

Pubblicità
Pubblicità

La befana, con il dono onnipresenza, corre tra le vie del centro storico della città, vola sulla scopa e porta doni, ma, soprattutto, insegna ad essere buoni.

Partenza è prevista nel tardo pomeriggio di oggi (dalle 18) da via Roma con arrivo al punto di partenza. Per 5 km i partecipanti, vestiti proprio come la vecchietta della notte più amata dai ragazzi, e accessoriati con un gadget di luce, “voleranno” nel centro storico per giungere ad una calda destinazione. A fine corsa, infatti, ad attenderli sarà un pasto caldo tipicamente trentino.

Il costo di partecipazione è di soli 5 euro, gratuita è invece l’iscrizione per i bambini sotto ai 5 anni. Il percorso non richiede un alto livello di allenamento, lo scopo è quello di divertirsi e non di competere.

Pubblicità
Pubblicità

I partecipanti passano quindi da Corso Bettini, aggirano i Giardini Perlasca passando da via Piomarta, tagliano il Corso principale arrivando in Via Dante e si dirigono verso il Leno destro. Passando da Piazza Podestà, poi, si ritorna in Via Roma.

Per garantire la sicurezza dell’evento, inoltre, il Comune comunica l’istituzione del divieto di transito su largo delle Foibe e via Roma dalle ore 17.00 alle ore 20.00. In, via delle Scuole, via Mazzini, piazza Battisti, via Orefici, piazza Rosmini, corso Bettini, via Piomarta, via S. Giovanni Bosco, via Rebora, Corso Rosmini (solo attraversamento) via Stoppani, via Garibaldi, via Dante, piazza N. Sauro, via Conciatori, via Bridi, via Calcinari, via Lungo Leno destro, via Lungo Leno sinistro, vicolo Paiari, via S. Maria, piazza Podestà, via della Terra, piazza S. Marco, via Rialto.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza