Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Cristina Santi e Alessio Zanoni ai ferri corti. Parte la denuncia per diffamazione

Pubblicato

-

Scintille fra Cristina Santi e Alessio Zanoni dopo che l’esponente del Pd di Riva del Garda  sulla sua pagina social aveva stigmatizzato la decisione della leghista che aveva deciso di non ascoltare il discorso di fine anno del capo dello Stato Sergio Mattarella.

Zanoni aveva anche attaccato Cristina Santi evidenziandone la presunta «deriva sfascista da parte di chi vorrebbe governare la nostra città».

Ma a stretto giro di posta arriva la replica della Santi e della coalizione di centro destra che contrattacca e si compatta attorno alla sua rappresentante sottolineando come «vergognose» le parole di Zanoni, «impegnatissimo nel suo ruolo di censore anche sotto le festività»- riporta la nota a firma di Santi, Salizzoni e Masato

Pubblicità
Pubblicità

«Vorremmo farle presente che – scrivono i tre all’indirizzo dell’esponente del PD – al momento e aggiungeremmo per fortuna di tutti, le opinioni non costituiscono reato e il concetto del tutto personale che lei si ostina a portare avanti è invece degno del peggiore degli oscurantismi».

Il centro destra conferma anche che Cristina Santi non ha mai rivolto insulti a nessuno dello schieramento del centro sinistra e, tanto meno, al Presidente della Repubblica.

Cristina Santi conferma di aver ha già dato incarico al legale di presentare l’eventuale denuncia.

Pubblicità
Pubblicità

«Certo – continua la nota – capiamo che alla parte politica che lei rappresenta le opposizioni siano gradite quando tacciono oppure quanto annuiscono pedissequamente ma riteniamo di farle ancora una volta presente che la suddetta formula oscurantista è ciò che più di distante possa esserci da un confronto sano e propositivo. La invitiamo, inoltre, a ripassarsi ogni singolo punto della Costituzione e non soltanto le parti che, a seconda del momento, possano o meno tornarle utili e la esortiamo, se davvero intenzionato a rispettarla, ad aprire gli occhi sull’effettivo oltraggio alla democrazia e alla libertà di parola che sta avvenendo in questi tempi sia in ambito locale che nell’intero Paese».

E ancora: «Ci saremmo aspettati che, almeno durante le feste, il clima d’odio verso le opposizioni scemasse a favore di una tregua corroborante e distensiva ma ci duole constatare che nemmeno l’occasione l’abbia portata a riporre le armi per dedicarsi agli affetti famigliari oppure ai problemi impellenti che affliggono la nostra città. Infine, ci ferisce notare che l’articolo in cui lei elenca siffatte accuse sia stato un soliloquio senza contraddittorio, una specie di lungo spot pre elettorale dove l’insulto, elevato a pensiero, cerchi di colpire la pancia dell’elettorato piuttosto che stimolarne le riflessioni. È una politica che la coalizione di centro destra rifugge in toto preferendo ad essa logiche inclusive e atteggiamenti costruttivi. Per questo motivo vorremmo evitare di dover ribattere a simili articoli e, al contrario, concentrare ogni energia possibile sui problemi veri, quelli con cui la cittadinanza deve fare i conti giorno per giorno e che necessitano non di chiacchiere ma di risposte concrete».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]
  • Coronavirus: dalla Cina arrivano i caschi termoscanner per la polizia
    Da qualche mese, partendo dalla Cina e allargandosi come una macchia d’olio fino all’Italia, il mondo intero si è trovato improvvisamente a combattere una guerra contro un nemico veloce ed invisibile che non sta risparmiando niente e nessuno, colpendo non solo persone ma l’economia di interi Paesi, costringendo l’unione e l’impegno di tutte le forze […]
  • Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa
    Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta costringendo a casa milioni di italiani. Oltre alle ormai note raccomandazione di igiene emanate dal Governo, ai dispositivi di protezione individuale come le introvabili mascherine […]
  • Cascata “rosso sangue” in Antartide, uno spettacolo della natura
    Sono passato 109 anni dal primo avvistamento di questo macabro fenomeno situato nei pressi del lago (ovviamente ghiacciato) di Bonney, in Antartide. Nonostante questa cascata dal colore ramato fosse stata avvistata per la prima volta nel 1911 dal geologo Griffith Taylor durante una spedizione, soltanto qualche anno fa alcuni studiosi sono riusciti a risalire all’origine […]
  • Cenare sotto il mare: “Under” il primo ristorante sott’acqua d’Europa
    Attraversando i quattro angoli del mondo, sono molte sono le eccentricità dal punto di vista architettonico che si incontrano, ma pochi hanno lo stile e l’originalità del primo ristorante subacqueo di Baly, lungo le coste della Norvegia, candidato a diventare uno dei più spettacolari progetti architettonici mai concepiti in fondo al mare. “Under”si presenta come […]
  • Viaggiare rimanendo a casa: dall’arte ai paesaggi, vedere il mondo con i tour virtuali
    La veloce diffusione del Coronavirus in Italia e in Europa ha costretto milioni di persone a casa, obbligandoli ad annullare progetti e piani precedentemente programmati o a posticipare prenotazioni di viaggi a data da destinarsi. Ad oggi, la fine della quarantena sembra un giorno troppo lontano e la voglia di lasciare i confini della propria […]
  • Coronavirus: sanificare le mascherine per riutilizzarle in mancanza di nuove
    Da molti giorni l’Italia sta vivendo l’ormai nota emergenza Coronavirus che, oltre al periodo di quarantena forzata richiede l’utilizzo in caso di spostamenti, di particolari presidi di protezione individuale come il disinfettante per le mani o le tipiche mascherine. Mascherine che, dall’inizio dell’allarme hanno subito un aumento vertiginoso della domanda rendendole non solo introvabili, ma […]
  • Italia: Paese “green” e leader delle rinnovabili
    Troppo spesso, l’Italia è abituata ad occupare gli ultimi posti nelle classifiche europee, alimentando i pregiudizi sul Bel Paese che in alcuni settori, quando vuole, sembra essere incredibilmente ed indubbiamente qualificato. Infatti, secondo il rapporto condotto dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale ( ISPRA) seguito poi da un’analisi dell’Agenzia Nazionale per l’Energia, […]

Categorie

di tendenza