Connect with us
Pubblicità

Trento

2019: anno positivo per i Comuni trentini

Pubblicato

-

“In un contesto di risorse decrescenti e allo stesso tempo di aumento degli adempimenti, per fare in modo che il Comune continui ad essere presidio del territorio serve che, attraverso il Consorzio società in house dei Comuni e delle Comunità, vengano garantiti servizi facilmente utilizzabili dai Comuni che siano di elevata qualità e competitivi sotto l’aspetto dei costi. Tutto questo è possibile solo se il soggetto erogatore ha una dimensione che “aggrega le esigenze” facendo massa critica. Questa è la nostra mission e i dati di bilancio e le adesioni ai servizi attestano che oggi questa è la risposta a delle concrete necessità”. 

Queste le parole di Paride Gianmoena, (nella foto) presidente dei Comuni Trentini, salutando l’anno che si è chiuso. “Un anno – continua Gianmoena – che ha visto cadere l’obbligo delle gestioni associate, ma nel contempo è stato creato un percorso di incentivi. La libertà in questo caso fa rima con responsabilità e i Comuni tra di loro devono assolutamente collaborare”.

Concetti chiari basati sulla necessità di puntare a specializzazioni con strutture in rete che dialogano e si confrontano per garantire la qualità dei servizi ai cittadini.

Pubblicità
Pubblicità

E il numero crescente dei servizi erogati nell’ultimo anno, confermano come il Consorzio dei Comuni Trentini sia sempre più un punto di riferimento per gli Enti Locali. Un tasto su cui preme Gianmoena: “anche i Comuni più strutturati aderiscono ai nostri progetti e questo significa che, se facciamo squadra puntando alla qualità, siamo sulla strada giusta”.

Il Presidente dei Comuni trentini saluta il 2019 esprimendo, anche, un forte grazie a tutti i Comuni, alle Comunità, ai Sindaci e al personale che, insieme, hanno raccolto le sfide di un’attualità in forte movimento.

Per quanto riguarda il 2020, anno delle elezioni amministrative del 3 maggio, a Gianmoena preme chiarire come fare il Sindaco sia un’esperienza interessante e positiva che arricchisce anche umanamente. “E’ un’esperienza – precisa – di responsabilità; si assume un ruolo di guida e oggi più che mai bisogna essere preparati con doti di lungimiranza e prospettiva, senza dimenticare i valori della collettività e della solidarietà”.

Intanto il ruolo del Consorzio dei Comuni Trentini è diventato ancora più importante dal 1° gennaio del 2018 con la costituzione “in house providing”. La nuova veste giuridica della Società, consente, infatti, agli Enti soci di avvalersi con maggiore facilità e sicurezza dei servizi offerti dalla Società, affidando prestazioni in forma diretta.

“Il processo di innovazione – commenta il direttore Marco Riccadonna – ha riguardato quasi tutto il personale che ha dedicato importanti energie per adeguare la propria professionalità e assorbire i nuovi adempimenti richiesti dalla trasformazione societaria. I servizi (valutati in termini di entrate) sono aumentati dell’80 per cento in quattro anni, a fronte di un incremento del personale di una sola unità (a cui si aggiungono due unità del personale della task force enti locali). Il personale si è impegnato moltissimo e di questo lo ringrazio. Oggi, con grande soddisfazione, tutti i dipendenti sono assunti a tempo indeterminato (eccetto una unità) e la società può investire ancor più in formazione e crescita delle risorse umane. Siamo riusciti – continua Riccadonna – a fornire maggiori prestazioni, garantendo peraltro un contenimento dell’incremento della spesa, ma, per il futuro, è evidente che la società dovrà crescere ulteriormente per rispondere alle esigenze dei soci con cui ogni giorno si confronta”.

Pubblicità
Pubblicità

Attualmente i dipendenti sono 27.

Sempre in tema di numeri degna di nota è la previsione di bilancio per il 2020 che si attesta sui 4 milioni e 800mila euro; nel 2018 il conto consuntivo era stato di 3 milioni e 900mila euro e, rispetto al 2017, segna un più 80 per cento di fatturato.

Il 2018 e il 2019 sono caratterizzati da un notevole incremento di prestazioni, con tutti i settori del Consorzio dei Comuni Trentini che registrano un segno più. Cresce lo sviluppo dei servizi di formazione, dell’ICT, della Consulenza e di quelli connessi alla gestione del personale e, nel complesso, l’intera tipologia dei servizi erogati. Una crescita dovuta al costante rapporto con gli Enti Soci: lo strumento migliore per consolidare e innovare l’offerta.

L’Area Consulenza fornisce assistenza in materia giuridica e finanziaria su ogni settore di attività. Nel 2019, ha supportato i Comuni grazie alla task force operativa nel settore appalti e contratti, che è stata integrata per il settore della ragioneria e che, a breve, sarà ulteriormente implementata in esecuzione dello specifico progetto condiviso con la Provincia. Ma ha anche fornito importante supporto in svariate materie tra cui, in particolare, gli appalti e i contratti, le attività produttive, le tariffe, i tributi, l’urbanistica, gli affari demografici, l’anticorruzione e la trasparenza.

In evidenza il supporto fornito dal Consorzio dei Comuni nella certificazione dei carri allegorici, un obbligo di Legge non indifferente, che spesso vanifica l’impegno delle associazioni nel mantenere vive le tradizioni.

L’Area Formazione, oltre alla consueta attività di formazione di dipendenti e amministratori (segretari comunali, polizia locale etc.), ha garantito importanti risultati con i corsi per i revisori contabili degli Enti locali, i master di specializzazione in materie strategiche e la certificazione EMAS (Eco-Management and Audit Scheme), oltreché con la consulenza in materia di polizia locale. Inoltre, in base alla Legge Regionale, attiverà a breve corsi di formazione propedeutici all’abilitazione alle funzioni di segretario comunale e, in collaborazione con TSM, fornirà ai Comuni la formazione specialistica in materia di appalti.

Il 2019 è stato anche l’anno del corso concorso, curato dall’Area Personale e dall’Area Formazione, che ha visto l’iscrizione di oltre 1500 candidati per 34 figure professionali di assistente amministrativo contabile, categoria C e 9 figure professionali di funzionario contabile.

L’Area Personale, come sempre, ha supportato i Comuni per quanto riguarda l’elaborazione dei cedolini paga, la previdenza ed in generale la gestione del personale, e garantito l’esercizio delle funzioni rimesse alla parte datoriale nella contrattazione collettiva. Si è occupata, tra le altre cose, di gestire le gare per le polizze assicurative.

Importante il ruolo dell’Area Innovazione che ha messo a punto una grande mole di servizi ritenuti strategici anche a livello nazionale. In particolare il Dipartimento per gli Affari Regionali, l’Agenzia per la coesione territoriale, il Commissario straordinario del Governo per l’attuazione dell’agenda digitale nonché il Team per la Trasformazione Digitale della PA e AGID, hanno reso possibili forti sinergie che hanno portato a valorizzare le best practices elaborate.

Il lavoro con la Provincia e con Trentino Digitale è stato altresì determinante per il raggiungimento dei risultati del Consorzio nel campo dell’innovazione. Per altro verso, la ormai ultradecennale esperienza dell’Area in materia di certificazione forestale, ha consentito al Consorzio di confrontarsi con i tristemente noti accadimenti di recente occorsi al patrimonio boschivo trentino.

È sempre più importante, anche, il ruolo del Consorzio come strumento operativo a supporto del Consiglio delle autonomie locali, dentro un sistema di dialogo costante con Regione e Provincia.

Un rapporto che determina una crescita delle competenze e delle professionalità in un processo di formazione continua del personale impegnato nell’espressione di pareri e di intese sui provvedimenti di Provincia e Regione. Una crescita che conferma la bontà della scelta di far coincidere i vertici del Consorzio con quelli del Consiglio delle autonomie locali.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza