Connect with us
Pubblicità

Società

Il 62% dei genitori non riescono a vigilare sul consumo di alcol e droga dei figli

Pubblicato

-

Strade e sballo: è una realtà sconvolgente nella quale 6 genitori su 10 non sono minimamente in grado di vigilare sul consumo di alcol e droga dei figli.

In pratica il 62% dei genitori non riesce a controllare in alcun modo i propri figli relativamente all’uso di sostanze; solo il 33% afferma di riuscirci ed il 5% preferisce non rispondere.

Allarmanti anche le risposte date dai giovani alle domande del sondaggio promosso da Notosondaggi.

Pubblicità
Pubblicità

Il 64% ha dichiarato di consumare abitudinariamente alcol, il 14% ha preferito non rispondere e solo il 22% non lo consumerebbe.

Per le droghe la domanda si limitava solo all’assunzione di quelle leggere: il 37% le assume, il 13% non risponde ed il 50% non le assumerebbe.

Netta maggioranza quella favorevole al ritiro a vita della patente in caso di incidente sotto l’effetto di sostanze con il 91% che introdurrebbe la normativa e con solo il 5% contrario.

Pubblicità
Pubblicità

Meno netta la posizione per l’Educazione Stradale obbligatoria nelle scuole.

In questo caso ad essere favorevole è il 68%, contrario il 16% e la stessa percentuale è per chi non risponde.

Chiudiamo un anno nel quale sono morte più di 3 mila persone di cui il 12% aveva meno di 24 anni.

Le cause? Secondo l’Istat la causa principale è data dall’uso dello smartphone comune agli automobilisti, camionisti, motociclisti e perfino ciclisti.

Al secondo posto le buche ed al terzo le macchine non in regola.

L’emergenza è data dallo sballo serale sempre più diffuso tra i giovani che diventa anche una sorta di collante per le serate da trascorrere insieme.

Esaminiamo nel dettaglio il dato delle morti secondo i dati di Aci. I decessi sono stati 3.334 per una media giornaliera di 9 morti. 414 i decessi di ragazzi di età compresa tra i 15 ed i 19 anni che corrisponde ad un +26% rispetto al 2018: consideriamo che sono ormai 20 anni che si parla di stragi del sabato sera.

I dati indicano anche come la situazione sia sfuggita di mano non solo alle famiglie, ma anche alla società stessa tanto che la legge che ha introdotto l’omicidio stradale del 2016, è totalmente inadeguata.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di tendenza