Connect with us
Pubblicità

Trento

Villa Lagarina: all’asta “Vigneto Morela”

Pubblicato

-

Va all’asta, per 15 annate agrarie, rinnovabili, l’affitto del fondo rustico di 19mila metri quadri noto come “Vigneto Morela”.

Se ogni Comune può vantare di fornire “acqua del sindaco”, Villa Lagarina può contare anche sul “vino della sindaca”: il vigneto in località Giardini, infatti, è di proprietà pubblica e chi si aggiudicherà la conduzione dovrà curare anche vinificazione e imbottigliamento con etichetta “Morela Igt Vallagarina”.

È scaduto il contratto stipulato con l’Azienda vitivinicola Vilàr di Luigi Spagnolli, che per vent’anni si è occupato della coltivazione delle uve cabernet sauvignon, merlot, lagrein e teroldego messe a dimora con forma di allevamento a guyot e che non intende proseguire.

Pubblicità
Pubblicità

«Ci tengo a ringraziare Luigi per la collaborazione e l’ottimo vino prodotto in questi anni – spiega la prima cittadina, Romina Baroni – a chi subentrerà, toccherà il compito di eguagliarne la qualità.

Il Comune è certificato Emas, con cui si obbliga alla protezione dell’ambiente in modo sistematico, per questo al nuovo affittuario sarà chiesto di proseguire a coltivare e vinificare col metodo biologico o biodinamico, anche pensando che la zona è attigua all’area sportiva e ricreativa comunale».

La gara si svolgerà col criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, valutabile in base agli elementi contenuti in un’offerta tecnica che assegna al massimo 70 punti – ma con un minimo 45 punti per essere ammessi alla graduatoria definitiva – e in un’offerta economica che assegna fino un massimo di 30 punti.

Pubblicità
Pubblicità

Possono partecipare gli imprenditori agricoli, singoli o associati, iscritti alla sezione prima dell’Archivio provinciale delle imprese agricole ma anche i soggetti privati, con o senza personalità giuridica, non lucrativi di utilità sociale purché iscritti all’Archivio provinciale delle imprese agricole.

Tra i criteri di valutazione ci saranno: eco-sostenibilità della proposta, qualità del modello organizzativo, curriculum vitae del soggetto offerente, finalità sociale, offerta economica. Vietato, in ogni caso, il subaffitto dell’azienda.

Pubblicità
Pubblicità

La coltivazione dovrà essere fatta con metodo biodinamico o biologico, è vietato l’uso di diserbanti e dissecanti chimici; anche la vinificazione dovrà essere fatta con metodo biodinamico o biologico.

L’imbottigliamento dovrà avvenire in bottiglie da 750 ml, il layout dell’etichetta dovrà essere in continuità con quella già utilizzata finora, con disegno tratto dall’Encyclopédie e raffigurante la sezione di un albero per torcere la seta, in omaggio al vicino filatoio di Piazzo.

Il prezzo a base d’asta, a titolo di canone di affitto annuo, è 3.545 euro, determinato applicando il valore massimo indicato nelle tabelle provinciali e sarà annualmente aggiornato. In aggiunta è previsto anche un parziale pagamento in natura: al Comune andranno consegnate ogni anno 100 bottiglie.

Saranno a carico dell’affittuario: la corretta gestione del vigneto secondo il principio del buon padre di famiglia; la conduzione secondo le migliori regole di professionalità e nel rispetto del progetto di gestione prodotto; la manutenzione ordinaria del vigneto; la manutenzione straordinaria, come ad esempio l’acquisto e installazione di eventuale attrezzatura e/o mezzi produttivi e/o messa a dimora di eventuale materiale vegetale mancanti o ritenuti necessari allo svolgimento dell’attività, fino al concorso di spesa complessivo pari a 15.000 euro; il canone per l’acqua irrigua; tutti i servizi o forniture necessari per la conduzione del fondo agricolo, anche se non espressamente indicati, nessuno escluso; la stipula di idonea polizza assicurativa RCT con un massimale di almeno 50.000 euro.

Tutti i dettagli del bando di gara sono disponibili in Comune e nella documentazione pubblicata sul sito internet.

Le offerte vanno presentate entro le ore 12 del 20 febbraio 2020. Ulteriori richieste di informazioni e chiarimenti potranno essere rivolte, esclusivamente per iscritto ed entro le ore 12 del 24 gennaio 2020, alla posta elettronica certificata: villalagarina@legalmail.it.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza