Connect with us
Pubblicità

Trento

Rapina e tentato omicidio Carloni: tutti condannati i giovani della banda

Pubblicato

-

Ieri sono stati condannati tre dei quattro malviventi che il 15 settembre 2018 entrarono nella casa del pensionato Emilio Carloni (foto) in via Torre Vanga a Trento.

Il giudice inoltre ha disposto per l’uomo un risarcimento di 50 mila euro.

Andrea Zedda, residente a Zambana, è stato condannato a 6 anni di carcere per tentato omicidio, sequestro di persona, rapina aggravata e lesioni, mentre le due ragazze del gruppo, Michelle Glicic , 21 anni di Gardolo e Francesca Sula, 22 anni di Trento, sono state condannate a 3 anni e 8 mesi.

Pubblicità
Pubblicità

Per loro non c’è l’aggravante del tentato omicidio e quindi la pena è dimezzata.

Il quarto malvivente, il 21enne Mihail Chirita, è ancora a piede libero. Probabilmente è all’estero e quindi per il momento non è processabile.

Il caso aveva destato molta preoccupazione per l’efferata violenza ed il contesto in cui era maturato.

Pubblicità
Pubblicità

I quattro malviventi avevano in mente di entrare nella casa dell’anziano per prelevare un antico orologio Omega che nel loro immaginario sarebbe valso parecchie migliaia di euro, quando in realtà il valore era intorno ai 3 mila euro.

Sarebbero dovuti entrare nella casa dell’anziano sfruttando il fatto che una delle ragazze conoscesse già l’uomo. Per questo Emilio Carloni aveva aperto la porta senza nessun problema alle due ragazze.

Pubblicità
Pubblicità

Il piano criminale della banda prevedeva che le ragazze distraessero l’anziano mentre gli altri due componenti della banda razziavano tutto.

Ma fin da subito qualcosa era andato storto e il piano iniziale era saltato.

L’uomo infatti si era subito accorto della presenza dei due ragazzi e si era messo a urlare.

Per questo i 4 avevano perso il controllo cominciando a picchiarlo brutalmente. 

Carloni era stato legato ad un sedia ed imbavagliato con del nastro adesivo.

Secondo il perito ciò poteva avere esiti letali, ma la difesa ha contestato il fatto che la respirazione sarebbe avvenuta ugualmente dalle vie nasali e che l’uomo non sarebbe quindi sicuramente morto.

Inoltre uno dei ladri aveva spruzzato lo spray al peperoncino colpendo maldestramente il suo compagno di malefatte.

Nel frattempo le ragazze si erano date alla ricerca del prezioso orologio che una volta trovato è stato rubato, peccato che la scatole fosse vuota.

I quattro poi si erano dati alla fuga lasciando il pensionato ancora legato, ma erano stati tutti identificati dopo pochi giorni grazie ad un testimone.

Per Carloni la diagnosi parlava di un sospetta frattura ad una costola, ferite alla testa, alle braccia e al volto.

 

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]

Categorie

di tendenza