Connect with us

Trento

500 ore di lavori e 224 sedute: il bilancio del Consiglio provinciale 2019 nei numeri

Pubblicato

-

Un anno con il segno più per il Consiglio provinciale, quello appena trascorso.

Il bilancio morale, tracciato dal Presidente Walter Kaswalder nell’incontro di fine anno con la stampa è sicuramente positivo.

Per i numeri, ma anche e sopratutto, per i rapporti che si sono via via stabilizzati tra maggioranza e minoranza permettendo di avviare un percorso di collaborazione costruttivo.

Pubblicità
Pubblicità

Il clima burrascoso di luglio, quando si discusse l’assestamento, sembra lontano e con l’esame della recente manovra finanziaria della Provincia il Consiglio ha dato prova di maggiore coesione e di capacità di dialogo, finalizzato al bene della comunità.

Kaswalder ha osservato, riprendendo una proposta già lanciata dal capogruppo del PD Giorgio Tonini, che per l’esame delle leggi finanziarie sarebbe opportuno lasciare più spazio all’interno delle Commissioni per approfondire i temi, così da alleggerire i lavori d’aula.

49 riunioni dei Capigruppo, 29 incontri con l’Ufficio di Presidenza, di cui uno a Luserna, 77 sedute del Consiglio per 245 ore di lavori, 147 sedute di Commissione per un totale di 255 ore, 14 disegni di legge approvati, 39 proposte di mozione e 152 ordini del giorno.

Questi i numeri della produttività dell’attività legislativa.

Il Consiglio provinciale ha poi accolto 90 circoli anziani in visita, per un totale di 2700 persone solo dal mese di aprile.

Con il prossimo anno, ha annunciato Kaswalder, si partirà anche con un progetto rivolto agli studenti, secondo una nuova modalità organizzativa che sarà oggetto di una conferenza stampa dedicata.

I giovani, ha detto il Presidente, sono infatti uno dei focus su cui mirare sforzi ed energie: per salvaguardare la nostra autonomia occorre partire dai ragazzi, che devono conoscere la storia della loro terra ed essere consapevoli del valore dell’autonomia e dei vantaggi dell’autogoverno.

5 le mostre organizzate dalla Presidenza a Palazzo Trentini, delle quali Kaswalder ha citato in particolare quella sul Sacro Cuore di Gesù e la rassegna dedicata alle opere pittoriche di Alba Chiara, la giovane di Tenno, vittima di femminicidio nel luglio di due anni fa.

Su questo tema, ha notato Kaswalder ricordando i 3 convegni svolti a margine della mostra dedicata alla ventitreenne di Tenno, non possiamo in alcun modo abbassare l’attenzione, perché è inaccettabile che ancora tante donne muoiano per mano di chi dovrebbe amarle e proteggerle.

Infine, il Presidente ha ricordato la recente giornata dei Palazzi istituzionali di Via Manci, Palazzo Trentini e Palazzo Saracini-Cresseri, sede della Sat. Una bella occasione per rinsaldare il rapporto di vicinato tra i due palazzi divisi dal vicolo della Sat, che ispirerà in futuro nuove, originali iniziative.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]
  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]
  • Coronavirus: dalla Cina arrivano i caschi termoscanner per la polizia
    Da qualche mese, partendo dalla Cina e allargandosi come una macchia d’olio fino all’Italia, il mondo intero si è trovato improvvisamente a combattere una guerra contro un nemico veloce ed invisibile che non sta risparmiando niente e nessuno, colpendo non solo persone ma l’economia di interi Paesi, costringendo l’unione e l’impegno di tutte le forze […]
  • Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa
    Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta costringendo a casa milioni di italiani. Oltre alle ormai note raccomandazione di igiene emanate dal Governo, ai dispositivi di protezione individuale come le introvabili mascherine […]

Categorie

di tendenza