Connect with us
Pubblicità

Trento

Pascoli e malghe: al via la prassi di riferimento per una gestione sostenibile del settore

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicata ieri la prassi di riferimento UNI/PdR 73 “Malghe e pascoli – Linee guida per la gestione delle malghe e dei pascoli d’alpeggio”.

Il documento è frutto di un accordo stipulato tra UNI Ente Italiano di Normazione e Provincia autonoma di Trento finalizzato alla redazione e approvazione di una serie di prassi che supportino le pubbliche amministrazioni che, da un lato vogliano migliorare l’efficienza e l’efficacia delle proprie attività di controllo e, dall’altro, semplificando i controlli rivolti alle aziende, promuovano l’attività imprenditoriale del proprio territorio.

L’assessore all’agricoltura, foreste, caccia e pesca della Provincia autonoma di Trento, Giulia Zanotelli, ha manifestato grande soddisfazione per questo primo risultato ottenuto grazie all’accordo di collaborazione istituzionale con UNI, concluso nell’ambito del “Progetto di razionalizzazione dei controlli sulle imprese”.

Pubblicità
Pubblicità

“Attraverso la definizione della prassi – spiega l’assessore Zanotelli – la Provincia intende proporre delle linee guida capaci di assicurare la gestione sostenibile e multifunzionale dei pascoli montani e delle malghe, quale bene della collettività. In tal modo si punta – sottolinea l’assessore – alla definizione e soprattutto alla diffusione sul territorio di un modello di gestione uniforme, grazie alla quale si riuscirà a razionalizzare l’attività di controllo della Provincia, garantendo al tempo stesso una vigilanza di maggiore qualità a vantaggio del bene pubblico protetto e dell’intera comunità.” L’assessore Zanotelli prosegue anticipando che: “al fine di valorizzare lo strumento verranno attivate, dalla Provincia autonoma di Trento, delle specifiche azioni con la finalità di garantire il più ampio coinvolgimento di tutte le categorie interessate.”

Mucche al pascolo – La prassi fornisce linee guida per la gestione uniforme a regole comuni per le modalità di affido e di concessione ai privati delle malghe e dei pascoli pubblici, dal canone alla durata del contratto, ai requisiti di partecipazione all’asta pubblica fino agli strumenti di controllo.

Inoltre, il documento riassume gli aspetti legati alla gestione degli animali al pascolo, alle misure di contenimento della flora infestante, alle norme per la concimazione e alle attività di manutenzione ordinaria e di miglioria.

Pubblicità
Pubblicità

Tutto questo al fine di garantirne non solo la corretta gestione, ma anche la biodiversità, nonché la salvaguardia degli ecosistemi, dell’ambiente, del paesaggio e delle tradizioni storico-culturali, per non dimenticare la funzione di regimazione delle acque e di contrasto al dissesto idrogeologico.

La predisposizione della prassi di riferimento è stata preceduta da tavoli di lavoro composti da esperti dell’amministrazione della Provincia autonoma di Trento e da esperti esterni. Tra gli obiettivi del documento l’esigenza che esso risponda a criteri di proporzionalità, coordinamento e programmazione, collaborazione, razionalizzazione e progressiva informatizzazione.

Il tutto per ridurre duplicazioni e sovrapposizioni e eliminare attività di controllo non necessarie per la tutela degli interessi pubblici.

Questo documento segue le linee d’indirizzo per l’utilizzo dei pascoli montani, l’istituzione dello schedario provinciale dei pascoli e il disciplinare tecnico-economico per l’affitto delle malghe di proprietà pubblica approvati dalla Giunta Provinciale nel 2015.

Anche il presidente UNI Piero Torretta conferma la soddisfazione dell’Ente per la pubblicazione di questo documento: “I pascoli e le malghe sono una ricchezza delle nostre regioni italiane dell’arco alpino, un patrimonio che va valorizzato e preservato – non solo perché rappresentano ormai una meta turistica di alto valore – ma perché la loro corretta gestione è la migliore garanzia per il mantenimento del paesaggio di alta montagna”.

“Questa prassi di riferimento – ribadisce Torretta –  rappresenta un utile e prezioso strumento di lavoro per tutti gli operatori del settore. La logica delle prassi – è proprio questa: sviluppare e mettere a disposizione del mercato, in tempi rapidi, documenti che supportano il trasferimento della conoscenza e dell’innovazione in un determinato settore e che preparano il terreno per future attività di normazione tecnica nazionale o internazionale”.

Le prassi di riferimento: cosa sono – Le prassi di riferimento sono documenti che introducono prescrizioni tecniche o modelli applicativi settoriali di norme tecniche, elaborati sulla base di un rapido processo di condivisione ristretta ai soli autori, e costituiscono una tipologia di documento para-normativo nazionale che va nella direzione di trasferimento dell’innovazione e di preparazione dei contesti di sviluppo per le future attività di normazione, fornendo una risposta tempestiva ai mercati in cambiamento.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Giudicarie e Rendena7 ore fa

Rimane incastrato con l’arto nella moto zappa, grave 19 enne agricoltore

Piana Rotaliana7 ore fa

Forte tamponamento sulla Statale 12, due feriti

Italia ed estero10 ore fa

Auto piomba nel giardino di un asilo: morto bambino di 4 anni, altri 4 feriti, uno è grave

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Gli studenti del Liceo Russell di Cles in marcia per la pace

Trento11 ore fa

Vasco Live: chiuso il Crm Mattarello, ecco i turni delle Farmacie comunali

Italia ed estero11 ore fa

16enne di origini straniere accoltella un coetaneo in un parco per 20 euro

Trento11 ore fa

«Rapporto Grandi carnivori 2021»: oltre un centinaio di orsi e 26 branchi di lupi in Trentino

Trento11 ore fa

Coronavirus: 218 i nuovi casi positivi rilevati in Trentino, calano i ricoveri e le rianimazioni

Trento11 ore fa

La Sindaca della notte a Montreal per dire come Trento affronta la Movida: L’ira di Andrea Maschio in un VIDEO

Piana Rotaliana11 ore fa

“Together 2022”: giovani e anziani insieme all’Apsp “Cristani-De Luca” di Mezzocorona

Trento11 ore fa

Concerto di Vasco Rossi: ecco svelato l’elenco delle 29 canzoni

Trento12 ore fa

Concerto di Vasco Rossi, pronto il piano per ripulire la città

Trento12 ore fa

Sono cominciate oggi le limitazioni alla viabilità in vista del concerto di Vasco Rossi del 20 maggio e del soundcheck di domani

Italia ed estero12 ore fa

Energia, Von der Leyen annuncia un maxi piano per l’energia

Trento12 ore fa

Dove alloggia Vasco in Trentino? Ecco svelato il mistero – IL VIDEO

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Trento6 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento1 settimana fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica2 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza