Connect with us
Pubblicità

Food & Wine

Dall’antipasto al dolce per un Natale da leccarsi i baffi

Pubblicato

-

Purtroppo o per fortuna siamo alla fine di un altro anno, arriva Natale con il suo carico di lucine, lucette, regali,aspettative, magia, euforia.

Abbondano i momenti di incontri per farsi gli auguri, le bicchierate… insomma, sempre intorno ad un tavolo si sta nei prossimi 15 giorni.

Quindi tanto vale tenersi pronti e prepararsi qualche ricetta, qualche sfizio, qualche chicca per deliziare ospiti più o meno attesi. E poi non dimentichiamoci il pranzo di Natale, o la cena della vigilia… o entrambi se siete molto fortunati.

PubblicitàPubblicità

Anche quest’anno ho pensato a qualcosa di leggero, ormai avrete capito che non sono per le grandi abbuffate; come sempre ho puntato su ingredienti semplici, tipici del periodo e su procedimenti non troppo elaborati; infatti, come ho ripetuto in altre occasione, non serve strafare o spendere esageratamente per stupire e deliziare.

Non aspettatevi stelline in brodo perchè ho parlato di semplicità, ho portato comunque in tavola un menù che lascia spazio a tutto dall’antipasto al dolce,  caffè the e ammazzacaffè.

Non vi resta che “scoprire” le mie carte e dedicarvi alla lettura del mio menù e se vi piace magari prendere qualche spunto. E a me non resta che augurarvi un Natale di pace e serenità con le vostre famiglie e l’augurio che l’anno nuovo porti la realizzazione dei vostri desideri.


Cestino di gamberi, avocado e pompelmo
1 avocado
1 busta gamberetti surgelati
2 pompelmi rosa

Tagliare i pompelmi e svuotarli della polpa, facendo attenzione a non rompere la buccia, che servirà da scodellina.

Togliere i gamberetti dalla busta, scolarli e tenergli da parte; tagliare l’avocado, privarlo del nocciolo e della buccia quindi tagliare la polpa in piccoli pezzi.

Mescolare l’avocado con i gamberetti, unire un cucchiaio di limone e riempire le ciotoline, aggiungendo qualche pezzo della polpa di pompelmo.

Cannoli alla crema di broccolo
1 rotolo di pasta sfoglia
mezzo broccolo verde
200 gr formaggio spalmabile
8-10 pomodori secchi  sott’olio

Come prima cosa ci occupiamo della preparazione dei cannoli; ricavare dalla pasta sfoglia delle strisce di impasto, avvolgerle a spirale sugli appositi stampini, sistemarli sulla teglia da forno abbastanza distanti uno dall’altro e cuocere per 15-20 minuti in forno ventilato (180 gradi).

Nel frattempo preparare il ripieno; pulire il broccolo e cuocere al vapore le cime; quando è ancora morbido metterlo in un robot da cucina insieme al formaggio e ai pomodori secchi. Quando si raggiunge un composto cremoso, inserirlo in una siringa da pasticcere e riempire i cannoli ormai tiepidi

Cuore di merluzzo su marmellata di cipolle rosse
1 cipolla rossa piccola
80 gr di zucchero di canna
250 ml di acqua
filetto di merluzzo
olio di oliva

Pulire la cipolla, tagliarla a fettine il più sottile possibile quindi metterle in una padella, coprirle con lo zucchero di canna e con un bicchiere di acqua. Cuocere a fuoco medio mescolando di tanto in tanto, quando l’acqua sarà completamente assorbita e le cipolle saranno morbide, spegnere il fuoco, tenere da parte la marmellata e farla raffreddare.

Tagliere il filetto di merluzzo in piccoli pezzi, passarlo nell’olio e cuocerlo alla griglia su una piastra o in padella.

Disporre nel piatto da portata un cucchiaio di marmellata di cipolla, sistemare al centro il pesce e decorare con qualche goccia di olio o filetti di cipolla caramellata.

Barrette di cioccolato e ceci
200 gr ceci cotti
1 cucchiaio di olio di semi di girasole
1 cucchiaio di cannella
350 gr cioccolato fondente

Disporre i ceci in una ciotola, bagnarli con l’olio di semi e aggiungere un cucchiaio di cannella, quindi mescolare e riporlo in una teglia coperta da cartaforno. Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per 30 minuti, girandoli di tanto in tanto affinchè cuociano uniformemente.

Lasciar raffreddare i ceci e tenere da parte; nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagnomaria e unire i ceci ormai tiepidi.

Versare il composto in una teglia foderata di cartaforno e lasciar raffreddare prima a temperatura ambiente poi almeno un’ora in frigorifero. Spezzare il cioccolato in barrette e servire.

Tenerina al pistacchio
4 uova
100 gr di zucchero
40 gr farina
200 gr crema al pistacchio
zucchero a velo

Per prima cosa separare i tuorli dagli albumi; montare i primi con lo zucchero, aiutandosi con delle fruste elettriche, fino a che non avranno una consistenza abbastanza spumosa e saranno di un bel giallo chiaro. Unire quindi la farina, incorporare lentamente con movimenti dall’alto verso in basso, in modo da non creare grumi.

Aggiungere la crema al pistacchio miscelando al resto del composto che diventerà di un bel verde omogeneo. Incorporare gli albumi precedentemente montati a neve ben ferma; anche in questo caso mescolare sempre dall’alto al basso per evitare che si smontino.

Versare il composto completamente amalgamato in una tortiere, infornare a 180 gr per 20 minuti circa; al termine della cottura lasciare in forno spento per 10 minuti poi togliere dallo stampo, spolverizzare di zucchero a velo e servire.

Liquore al melograno
500 gr di chicchi di melograno
500 ml di alcool
500 ml acqua
400 gr di zucchero

Operazione preliminare: sgranare i chicchi di melograno, metterli in un barattolo con l’alcool, chiuderlo e lasciarlo a macerare per 15 giorni circa, avendo cura di agitarlo ogni 2 giorni.

Trascorso il tempo necessario, preparare lo sciroppo di zucchero mettendo l’acqua a bollire in un pentolino e quando raggiunge il bollore spegnere, aggiungere lo zucchero e mescolare fino a completo scioglimento. Mentre si raffredda lo sciroppo filtrare l’alcool e buttare i chicchi.

Quando lo sciroppo sarà raffreddato unire alla parte alcolica, mescolare bene e imbottigliare.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]

Categorie

di tendenza