Connect with us

Val di Non – Sole – Paganella

Coredo, si è alzato il velo sulla mostra “Abbiamo un Piano!”

Pubblicato

-

Si è alzato il velo sulla mostra “Abbiamo un Piano!” che a Casa da Marta, a Coredo, racconta i progetti del Piano Giovani di Zona “Terra di Mezzo” dei Comuni di Predaia e Sfruz attraverso immagini, filmati, frasi suggestive e oggetti significativi.

Venerdì sera Sala della Trifora ha aperto le porte al pubblico e ha svelato un’esposizione capace di restituire alla comunità ciò che i giovani della zona hanno vissuto e organizzato nel corso del 2019.

La mostra è dedicata principalmente al progetto “Turisti per scelta” che, per l’occasione, è diventato “Turisti in mostra”: un reportage dell’esperienza incredibile vissuta da 9 ragazzi di Coredo e Tavon tra le macerie di Arquata del Tronto, paese delle Marche fortemente colpito dal terremoto di tre anni fa.

Pubblicità
Pubblicità

A presentare l’allestimento sono stati proprio i ragazzi, dopo l’introduzione da parte del responsabile dell’Appm Onlus Andrea Negri che, insieme a Grazia Melchiori, li ha guidati nell’organizzazione dell’iniziativa.

Una volta ringraziati i Comuni, il Piano Giovani, gli sponsor e tutti gli attori coinvolti, Negri ha illustrato le varie tappe che hanno portato alla realizzazione del progetto. “È stato un lungo viaggio – ha rivelato – che ha coinvolto i ragazzi neomaggiorenni e li ha visti ideatori e protagonisti di quest’esperienza, sfociata nella mostra che potete visitare”.

Pubblicità
Pubblicità

Direttamente da Arquata è arrivato poi un messaggio importante da parte di Cristina, referente dell’Associazione Culturale Sportiva Monte Vettore, che ha accolto il gruppo in terra marchigiana.

Sono orgogliosa del lavoro che avete fatto – ha scritto –. Siete stati coraggiosi ad affrontare questo viaggio impegnativo, perché trascorrere solamente un paio di giorni in una terra ferita e riuscire a comprenderne l’essenza non è da tutti. Vi siete confrontati con una realtà così distante dalla vostra e, pur non potendo capire fino in fondo cosa si prova, siete riusciti a cogliere ogni sfumatura. Siete stati davvero bravi a riportare ciò che avete vissuto e provato. Mi dispiace di non essere fisicamente con voi, ma con il cuore sono lì, orgogliosa di avervi accompagnato in questo viaggio”.

La parola è passata quindi all’assessore alle politiche giovanili del Comune di Predaia e referente istituzionale del Piano Giovani, Ilaria Magnani, e al sindaco di Sfruz, Andrea Biasi, che si sono detti soddisfatti dei progetti attivati quest’anno sul territorio.

Gli obiettivi sono stati raggiunti – hanno detto –. I giovani si sono dimostrati capaci di collaborare e di organizzare qualcosa di grande. Hanno una carica eccezionale e una grande sensibilità. La speranza è che la strada intrapresa prosegua anche nel 2020 con nuove iniziative valide e significative”.

Il microfono è giunto infine nelle mani dei giovani “Turisti per scelta”, che hanno raccontato l’allestimento e, attraverso un filmato, hanno fatto “entrare” il pubblico nel loro vissuto.

Ma la mostra a Casa da Marta, visitabile fino al 29 febbraio, non è dedicata solamente ai “Turisti in mostra”. Tre piccole sale ospitano infatti gli altri progetti realizzati nel corso dell’anno nell’ambito del Piano Giovani: dai “Giochi senza Frontiere di Predaia”, pensati e organizzati dai Gruppi Giovani della zona riuniti in un unico, nuovo comitato denominato “PreGio Eventi” (Predaia Giovani Eventi), ai “Laboratori per l’integrazione”, ideati dalla Cooperativa Albero Blu, che consistono in attività educative, ricreative e inclusive nell’ambito della danza e della cucina che coinvolgono a Casa Sebastiano ragazzi con sviluppo tipico e atipico, perché si conoscano tra loro e instaurino un rapporto di condivisione e d’amicizia.

Per arrivare fino al progetto strategico “Ciak, si gira – Giovani protagonisti si raccontano”, un mediometraggio della durata di mezz’ora circa (che sarà proiettato nel corso di una serata dedicata verso la fine dell’anno) girato da ragazze e ragazzi che si sono messi in gioco per raccontare il Piano Giovani e favorire lo scambio, la relazione e la crescita dei giovani del territorio. Un filmato che sarà proiettato nel corso di una serata dedicata verso la fine dell’anno.

Un allestimento, dunque, che racchiude un anno impegnativo, ma che ha regalato grandi soddisfazioni. Un anno fatto di progetti, collaborazioni, esperienze che arricchiscono.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]
  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]
  • Coronavirus: dalla Cina arrivano i caschi termoscanner per la polizia
    Da qualche mese, partendo dalla Cina e allargandosi come una macchia d’olio fino all’Italia, il mondo intero si è trovato improvvisamente a combattere una guerra contro un nemico veloce ed invisibile che non sta risparmiando niente e nessuno, colpendo non solo persone ma l’economia di interi Paesi, costringendo l’unione e l’impegno di tutte le forze […]
  • Coronavirus: 3 fasi per sanificare correttamente casa
    Candeggina, gel disinfettanti, alcol e spray si stanno rivelando i migliori alleati, nonché le armi più utilizzate in questo periodo per riuscire a combattere l’invisibile nemico che da settimane sta costringendo a casa milioni di italiani. Oltre alle ormai note raccomandazione di igiene emanate dal Governo, ai dispositivi di protezione individuale come le introvabili mascherine […]

Categorie

di tendenza