Connect with us
Pubblicità

Trento

Parcheggio Bermax, cinque stelle Trentini nuovamente nel caos

Pubblicato

-

Due consiglieri circoscrizionali attaccano frontalmente il presidente del consiglio della circoscrizione di Gardolo, ed oltre ad essere messi in minoranza da tutti gli altri partiti, vengono pubblicamente smentiti da un altro consigliere comunale.

Nel movimento cinque stelle trentino è di nuovo caos e l’impressione è che tutti siano schegge impazzite prive di una qualsiasi pianificazione.

I fatti sono riportati dalla stampa in questi giorni raccontano di un movimentato consiglio di circoscrizione a Gardolo della scorsa settimana, dove i consiglieri pentastellati Alessandro Paoletto e Davide Conetter hanno presentato un documento nel quale si insinua che la presidente Antonella Mosna (PD) potrebbe avere una sorta di interesse privato nella gestione della richiesta di un parcheggio per la Bermax di Gardolo.

Pubblicità
Pubblicità

L’affondo va di certo oltre le aspettative di Paoletto e Conotter che dopo aver incassato la dura replica della presidente, vengono contestati da tutti gli altri partiti rappresentati in consiglio.

L’uscita dall’aula della Lega, della Civica e del Cantiere Civico fa venire meno il numero legale e la seduta viene sospesa.

Al di la di specifici giudizi, l’azione di Paoletto e Conotter potrebbe essere stata anche politica.

Pubblicità
Pubblicità

In fin dei conti nella crisi di maggioranza del consiglio che portò all’elezione della Mosna, i due 5 Stelle erano stati a lungo in dubbio se passare col centro destra per un clamoroso cambio di maggioranza.

Ma questa volta non c’era nessun piano.

Quella di Paoletto e Conotter è stata un’azione talmente estemporanea che lo stesso Andrea Maschio (foto) consigliere comunale dei 5 Stelle ha criticato attraverso un comunicato stampa, confermando solidarietà incondizionata ad Antonella Mosna.

Maschio, pur non facendo riferimento ai compagni di movimento, condanna in modo netta il loro comportamento.

Adesso cosa succederà? Per coerenza politica Paoletto e Conetter si dovrebbero dimettere dai 5 Stelle.

Oppure l’altra opzione dovrebbe essere l’espulsione dal movimento, anche se non è chiaro chi sia competente all’interno dei cinque stelle trentini per optare verso un’azione del genere.

E’ strano però che l’iniziativa di Maschio sia finita per essere un atto isolato senza nessun intervento degli altri consiglieri comunali o di Filippo Degasperi consigliere provinciale.

Una situazione che nel suo insieme è alquanto strana e che potrebbe anticipare una resa dei conti all’interno di un movimento che in Trentino, diviso sin dal cambio di alleanza di Governo a Roma.

Da registrare anche l’abbandono dal movimento cinque stelle di Mario D’alterio, il primo dei non eletti in consiglio provinciale che secondo fonti autorevoli starebbe guardando ai partiti di centro destra.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza