Connect with us
Pubblicità

Trento

A Trento il Desidn Thinking: incontro dell’Associazione Italiana Formatori

Pubblicato

-

Si è svolto presso la Fondazione Demarchi un incontro dedicato ai professionisti della formazione, un seminario di approfondimento dedicato al Design Thinking, tenuto dall’ingegnere relazionale Julien Fanseu, nell’ambito delle iniziative di formazione dell’AIF, Associazione Italiana Formatori.

Il Design Thinking è una forma di programmazione organizzativa polivalente, che punta il suo focus sulla costruzione di abilità di pensare in modo differenziato, per portare un cambiamento significativo.

Si tratta di individuare le alternative per migliorare le condizioni che si sta monitorando.

Pubblicità
Pubblicità

La procedura di questo metodo è partecipativa, e comprende il coinvolgimento a diversi livelli e modalità delle persone che stanno vivendo quel tipo di situazione.

E’ un processo di costruzione per migliorare e dare risposte alle persone target.

Il processo di cocreazione si sviluppa in 5 tappe: l’individuazione e la definizione della sfida, ideare la soluzione, realizzare il “prototipo” o modello, testare questa soluzione.

Pubblicità
Pubblicità

Per lavorare in tal senso si opera in una pratica collaborativa che si articola in tre possibilità:

1.D.T. for the users

2. D.T. by the users

3. D.t. with users

La distinzione è graduale a seconda del grado di partecipazione degli utenti.

Nel corso della serata sono stati presi in considerazione alcuni casi relativi al territorio trentino in cui il D.T. è stato applicato con successo.

Una sfida interessante è stata quella della situazione che si era creata nella gestione delle APT della zona dell’Alto Garda. In questo caso ci si trovava difronte ad una parcellizzazione delle iniziative di promozione turistica, per cui gli operatori agivano autonomamente.

La sfida era quella di riuscire a realizzare una promozione territoriale più efficace attraverso una pratica collaborativa tra gli operatori locali.

L’Apt ha avuto un ruolo di collettore e progettista, la società incaricata del servizio si è mossa come facilitatore per promuovere, attraverso la comprensione della realtà e l’inclusione dei portatori di interessi, la consapevolezza che non si poteva andare avanti in questo modo. La soluzione ha portato ad un’intesa con la realizzazione del portale Visit Trentino, ed un coordinamento condiviso della strategia comunicativa.

Un altro caso interessante, è stato quello dell’Istituto Formativo Artigianelli di Trento. Il risultato qui è stato quello di inserire il Design Thinking come modalità didattica. Gli studenti sperimentano una modalità di apprendimento per cui prevale l’empatia, e un mettersi nei panni dell’altro nel momento del confronto e della ricerca di soluzioni che possano apportare cambiamenti.

Un ambito in cui si è lavorato è stato quello del World Citizen Lab, il gruppo creato per realizzare un portale e una programmazione di attività legate alla cittadinanza globale.

Altro settore di operatività nel comune di Trento, segnalato da Dolomiti Ambiente, è stato quello di risolvere il problema della raccolta differenziata in un ambito condominiale. Qui la sfida era quello di risolvere la questione di una scadente applicazione della raccolta differenziata tra i residenti nel condominio. Dopo la survey, con il confronto attraverso colloqui e rilevazioni, il problema è stato individuato in una questione di relazioni conflittuali tra inquilini.

Uno dei fattori che si rivelano più ostativi al cambiamento era quello di un’inerzia nel comportamento del singolo, che delegava le scelte alla società incaricata della raccolta dei rifiuti. “Aspettiamo che il Comune faccia, e poi facciamo…” La soluzione è stata individuata nel suddividere la raccolta dei punti di recupero per scale con chiave personalizzata, evitando cosi la possibile commistione e le accuse verso altri condomini per l’inciviltà nel conferimento differenziato dei rifiuti e relative sanzioni a carico di tutti.

Nell’applicazione di una metodologia di Design Thinking, uno dei tratti per far emergere i problemi e far scaturire le possibili soluzioni, è quella legata alla difficoltà di dire veramente ciò che si pensa rispetto a ciò che veramente è o succede.

Ovvero a dire le cose come sono. Superato questo ostacolo, il coinvolgimento è più condiviso e può garantire delle modalità di applicazioni tali che danno delle risposte molto efficaci alla sfida che si sta affrontando. Il pensiero divergente in questo caso permette anche di far fluire idee non strettamente collegate con la situazione da cambiare, ma permettono di riflettere e innescare meccanismi di creatività.

Nel Design Thinking, la creatività è legata comunque alla soluzione con cui ci si confronta e non può scorrere troppo in maniera troppo disorganizzata libera come può essere la modalità di pensiero di un artista, che spesso prescinde nell’atto creativo dal contesto, ed anzi a volte si scontra con esso.

La serata è continuata con una riflessione ed un confronto sui programmi futuri e le possibilità di coinvolgimento alla luce delle competenze acquisite con il Design Thinking.

Al termine i saluti di rito e auguri per un nuovo anno che sia ricco di soddisfazioni.

Sotto l’interessante lezione 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce il primo superstore senza casse: Amazon conquista con l’innovazione
    All’interno dell’immensa panoramica della distribuzione organizzata, mette piede con estrema originalità il colosso Amazon che, potenziando ulteriormente la sua offerta apre il primo negozio senza cassa. Dall’idea senza dubbio originale e molto innovativa nasce un Fresh store in cui i clienti possono fare comodamente la spesa e uscire direttamente dalla corsia dedicata: “ senza pagare”. […]
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]

Categorie

di tendenza