Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

L’associazione “Insieme con Gioia Onlus” di Revò svela il nuovo logo e cambia nome: si chiamerà Iris (Insieme Responsabili per l’Inclusione Sociale)

Pubblicato

-

La sede dell'associazione "Insieme con Gioia Onlus" si trova in via Santo Stefano a Revò

L’associazione “Insieme con Gioia Onlus” sta per svelare il nuovo logo. E anche il nuovo nome.

Lunedì prossimo, 16 dicembre, alle 16 nel Centro Socio Educativo dell’associazione in via Santo Stefano, 11 a Revò si terrà la presentazione del nuovo logo che dalla prossima settimana accompagnerà le attività di questa importante realtà nonesa.

L’associazione “Insieme con Gioia Onlus” è stata fondata nel 1995 da un gruppo di volontari, ha sede a Revò, in Val di Non, ed eroga diversi servizi per persone con disabilità, tra cui il Centro Socio Educativo diurno.

Pubblicità
Pubblicità

L’associazione opera nei settori dell’assistenza socio-assistenziale ed educativa a favore di persone in condizione di disabilità o disagio psicofisico e delle rispettive famiglie.

Eroga inoltre diversi servizi: oltre al già nominato Centro Socio Educativo a carattere diurno e semiresidenziale, in cui sono inseriti utenti di diversa età e disabilità grave, la onlus revodana si occupa dell’Intervento Domiciliare Educativo a favore di minori o giovani adulti, che si svolge con rapporto 1:1, a domicilio dell’utente o presso diverse strutture del territorio (piscina, biblioteca, centro sportivo) e dell’Assistenza Scolastica a favore di alunni BES e a supporto degli insegnanti all’interno della scuola e in orario scolastico.

Pubblicità
Pubblicità

Il Centro Socio Educativo (CSE) è il servizio con il quale l’associazione è nata e porta quindi lo stesso nome. Durante il 2019 l’associazione ha deciso di cambiare nome e logo: si chiamerà Iris (Insieme Responsabili per l’Inclusione Sociale), mentre il Centro Socio Educativo manterrà il nome “Insieme con Gioia”.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Castelfondo: cervo prigioniero delle reti nei meleti salvato da due contadini. Il video

Pubblicato

-

Due contadini di Castelfondo hanno salvato un cervo che era rimasto impigliato nelle reti fra i meleti 

È successo nella campagne di Castelfondo dove per liberare l’animale i due contadini hanno anche rischiato di essere incornati.

L’operazione è durata quasi 10 minuti, fra momenti di apprensione e paura e non è stata così facile. Poi appena il Cervo si è liberato non è fuggito subito ma è rimasto per alcuni secondi a fissare i due contadini forse in segno di ringraziamento per avergli salvato la vita.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Incendio a Vigo di Ton, dopo la paura scatta la solidarietà

Pubblicato

-

L'incendio di venerdì scorso ha devastato il tetto dell'abitazione della famiglia Gosetti (foto Davide Buzzi)

È scattata la solidarietà a Vigo di Ton. Dopo il furioso incendio che venerdì scorso ha distrutto il tetto dell’abitazione di Michele Gosetti (qui l’articolo e il video), i Vigili del Fuoco volontari di Ton, grazie anche alla preziosa collaborazione dell’assessore Orietta Viola, hanno dato il via a una raccolta fondi. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

News dalle Valli

Nuovo direttivo per il 70° della Pro loco di Spormaggiore

Pubblicato

-

Questa settimana è decisiva per la Pro loco di Spormaggiore, che dovrà rinnovare il consiglio direttivo e l’organo di revisione dei conti.

Il presidente in carica, Emilio Cova, non rinnoverà la sua candidatura, per cui i suoi 150 soci sono chiamati a votare e a proporre le loro candidature per la nuova direzione.    (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza