Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Tanti appassionati di ciclismo e ospiti illustri alla festa dell’U.C. Valle di Non

Pubblicato

-

Festa grande per  l’Unione Ciclistica Valle di Non, che ha suggellato nel migliore dei modi, coinvolgendo tanti appassionati, la lunga stagione ciclistica appena conclusa.

In qualità di ospiti d’onore, oltre a Maurizio Fondriest, campione del mondo 1988, erano presenti Gianni Moscon, cresciuto come allievo e juniores nella società, quarto classificato e protagonista agli ultimi mondiali, la nonesa Jessica Leonardi, campionessa del mondo UCI nel 2018 e vincitrice di varie Gran Fondo neo 2019, e le sorelle Borghesi: Giada, Juniores Azzurra ai recenti Campionati Europei Ciclocross e vice campionessa italiana squadre MTB, e Letizia, vincitrice della 4° tappa del Giro d’Italia Femminile e protagonista in altre varie gare; senza dimenticare la mamma Lara, vicecampionessa Europea di Ciclocross fra le Master nel mese scorso.

È stato interessante vedere come questi campioni siano riusciti a catturare l’attenzione del folto pubblico con i loro racconti sull’attività e con le loro storie sportive e le curiosità sui programmi futuri, accompagnati da tanti calorosi applausi.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo la proiezione di un breve filmato riguardante l’ultimo mondiale professionisti, attraverso alcuni aneddoti Gianni Moscon ha fatto rivivere quel favoloso finale del Campionato del Mondo di Yorkshire, quando da protagonista ha svolto alla perfezione il lavoro di gregario a favore di Matteo Trentin, secondo al traguardo finale.

Pubblicità
Pubblicità

Emozionante è stata poi la visione del filmato della quarta tappa del Giro d’Italia Femminile, con la prestigiosa vittoria di Letizia Borghesi.

Alla serata di festa erano presenti anche Andrea Piechele, primo atleta Valle di Non passato professionista, e i due ex Stefano Cristoforetti e Mattia Springhetti, che attualmente gareggiano nella categoira Under 23 con una società bolzanina.

Pubblicità
Pubblicità

Gianni Moscon e Maurizio Fondriest hanno premiato i ragazzi Juniores che nel corso della stagione hanno vestito la maglia azzurra della società nonesa e lo staff che li ha gestiti, formato da Ezio e Thomas Iachelini, Daniele Chilovi e Giannina Vedovelli.

Ecco i ragazzi premiati: Gabriel Boninsegna, Alessandro Larcher, Francesco Bortolotti, Matteo Calovi, Mario Tait, Stefano Giuliani, Filippo Torresani, Luca Malfatti e Alberto Bruni.

Atleti, questi, che hanno appena concluso un’impegnativa stagione con 34 gare, di cui ben 31 disputate fuori regione, nel corso delle quali sono stati spesso protagonisti senza magari raccogliere quanto seminato, ma comunque da ammirare per l’impegno e la dedizione alla maglia e al ciclismo.

Sono intervenute anche varie autorità, come Andrea Paternoster che in qualità di assessore allo sport del Comune di Cles ha fatto gli onori di casa, Matteo Mendini, assessore allo sport di Ville d’Anaunia, Roberto Fondriest, consigliere della Cassa Rurale Val di Non e sponsor della società, Silvio Casna, vicepresidente del Consiglio Comunale di Cles, Cristian Vender del Comitato Trentino della FCI, Silvano Dominici, presidente della Comunità della Val di Non, i consiglieri provinciali Lorenzo Ossanna e Paola Demagri, l’ex senatore Franco Panizza e Celestino Odorizzi per l’U.C. Rallo.

Alla luce di quanto successo nel corso del 2019, con le atlete Letizia Borghesi e Letizia Paternoster protagoniste loro malgrado di incidenti sulle strade, si è parlato inoltre della problematica della sicurezza per i ciclisti. Un tema di particolare interesse ed estremamente attuale, con la speranza di vedere finalmente la giusta sensibilità e il rispetto delle regole da parte degli utenti della strada.

Sono stati anche sommariamente preannunciati i programmi della società per il 2020, presentando anche il nuovo entrato nella categoria Juniores, il bolzanino Ricardo Fulici che andrà a rinforzare la squadra nonesa.

Gianni Moscon premia gli Juniores

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

L’A.S.D. Thai Gym Cles fa incetta di trofei ad Arco

Pubblicato

-

Domenica 26 gennaio gli atleti dell’A.S.D. (Associazione Sportiva Dilettantistica) Thai Gym Cles allenati dal Maestro Perica (Pier) Milos portano a casa coppe e medaglie, vinte alle gare combattute in trasferta ad Arco ed organizzate dal Team Red Wolf ASD, in questo torneo denominato “Coppa del lago”.

Si trattava di un torneo ad eliminazione, e si è tenuto presso la Palestra della Scuola Elementare di Vigne ad Arco.

Sono saliti sul ring Leonardo Sacultan di 9 anni, Emanuele Chiarello di 11 anni, Loris Di Guglielmo di 11 anni, Rayan Faik di 12 anni, Gianluca Arnone di 12 anni, Inis Fazlovic di 15 anni, e Nikola Nikolov di 20 anni, tutti residenti a Cles, che hanno disputato incontri light per le disciplina K1.

Pubblicità
Pubblicità

Entusiasmante esordio per i giovani Gianluca Arnone e Loris Di Guglielmo, che hanno rispettivamente vinto il torneo per la sua categoria, ed una medaglia per pareggio, risultato più che soddisfacente, essendo questo il loro ‘battesimo’ sul ring.

Hanno vinto il torneo, sempre nelle rispettive categorie, i seguenti giovanissimi atleti: con due vittorie Rayan Faik, e con due vittorie ed un pareggio Leonardo Sacultan, entrambe ‘veterani’ del ring, alla loro 5a gara.

Pubblicità
Pubblicità

Emanuele Chiarello, anche lui collaudato giovane fighter, questa volta si ‘accontenta’ di una medaglia dopo una vittoria ed un pareggio.

Nikola Nikolov, atleta agonista con diversi incontri alle spalle, disputa un incontro davvero ecclatante vincendo la semifinale, ma nella finale viene purtroppo sconfitto.

Pubblicità
Pubblicità

Da segnalare anche l’ottima prestazione di Inis Fazlovic, che sale sul ring per la sua 6a gara, ma deve abbandonare a causa di un trauma subito.

Per l’A.S.D. Thai Gym Cles la stagione sportiva prosegue in maniera ottimale, come per i suoi preparatissimi atleti, grazie al loro impegno assiduo ed alla costanza del Maestro Pier Milos, che li allena con professionalità e pazienza, e che anche questa volta hanno dimostrato di saper combattere da veri professionisti.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

La Sat di Ton in assemblea: presentato il programma 2020

Pubblicato

-

Il direttivo della sezione Sat di Ton

Un’occasione per presentare il bilancio e tirare le somme dell’annata da poco conclusa, ma anche per fare il punto sui lavori in corso alla baita avuta in concessione dall’Asuc per 20 anni e per illustrare il programma 2020. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Ossana, stagionali a tariffe agevolate per i residenti sugli impianti di Folgarida e Pejo

Pubblicato

-

Nella foto di Marco Corriero la pista Monte Spolverino a Folgarida (fonte: valdisole.net)

È stata approvata dal Comune di Ossana la convenzione con le Funivie Folgarida che consente ai residenti di usufruire di tessere stagionali a costo agevolato, che includono la possibilità di utilizzare gratuitamente anche gli impianti e le piste di Pejo Funivie Spa. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza