Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il Comune di Cles sensibilizza i cittadini nella lotta contro gli avvelenamenti dei cani

Pubblicato

-

“Avvelenamenti. Conoscerli per proteggere i nostri animali e noi stessi”. Questo il titolo dell’opuscolo informativo divulgato dal Comune di Cles per sensibilizzare i cittadini su questo spinoso argomento.

Le persone che lasciano in giro bocconi avvelenati sono degli infami senza coscienza che non si preoccupano minimamente delle conseguenze che possono derivare dai loro gesti. Un animale che mangia un boccone avvelenato è destinato a sopperire tra atroci sofferenze, le esche non sono solo alla portata di animali domestici, ma anche selvatici, e tra queste ci sono anche specie protette, e sono a rischio anche gli animali da allevamento.

Ma non tralasciamo i bambini, che inconsapevolmente possono raccogliere i bocconi e, anche se non necessariamente ingeriti, possono causare problemi seri se poi il bimbo si mette le mani in bocca, per non pensare a quelle confezionate con lamette all’interno, che senza ombra di dubbio feriscono chi inavvertitamente le raccoglie. Le esche avvelenate inoltre inquinano l’ambiente, rilasciando le sostanze tossiche che contengono nel terreno dove vengono poste, nelle falde acquifere ecc..

Pubblicità
Pubblicità

Le pene per chi compie questi reati esistono, grazie alle misure contemplate dalle Ordinanze Ministeriali, ma purtroppo non abbastanza severe per dissuadere di agire in modo così crudele.

Per questo le campagne contro gli avvelenamenti sono così importanti, per portare la problematica a conoscenza della popolazione, fornendo informazioni adeguate e cercando di fare prevenzione.

Pubblicità
Pubblicità

E’ necessario contrastare questo ignobile fenomeno in ogni modo, ed è encomiabile che il Comune di Cles abbia emesso questa pubblicazione per rendere i cittadini consapevoli sui potenziali pericoli inerenti.

Chi sospetta di aver trovato un’esca avvelenata deve immediatamente avvertire le forze dell’ordine, e chi sospetti che il proprio animale ne avesse ingerita una, deve recarsi subito da un veterinario; se così non fosse, meglio farlo controllare per nulla, perchè in caso di avvelenamento la tempistica è fondamentale per salvargli la vita.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’opuscolo sono pubblicati numeri utili, informazioni, fotografie, tutti gli approfondimenti inerenti; scaricabile dal sito del Comune di Cles

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

L’A.S.D. Thai Gym Cles fa incetta di trofei ad Arco

Pubblicato

-

Domenica 26 gennaio gli atleti dell’A.S.D. (Associazione Sportiva Dilettantistica) Thai Gym Cles allenati dal Maestro Perica (Pier) Milos portano a casa coppe e medaglie, vinte alle gare combattute in trasferta ad Arco ed organizzate dal Team Red Wolf ASD, in questo torneo denominato “Coppa del lago”.

Si trattava di un torneo ad eliminazione, e si è tenuto presso la Palestra della Scuola Elementare di Vigne ad Arco.

Sono saliti sul ring Leonardo Sacultan di 9 anni, Emanuele Chiarello di 11 anni, Loris Di Guglielmo di 11 anni, Rayan Faik di 12 anni, Gianluca Arnone di 12 anni, Inis Fazlovic di 15 anni, e Nikola Nikolov di 20 anni, tutti residenti a Cles, che hanno disputato incontri light per le disciplina K1.

PubblicitàPubblicità

Entusiasmante esordio per i giovani Gianluca Arnone e Loris Di Guglielmo, che hanno rispettivamente vinto il torneo per la sua categoria, ed una medaglia per pareggio, risultato più che soddisfacente, essendo questo il loro ‘battesimo’ sul ring.

Hanno vinto il torneo, sempre nelle rispettive categorie, i seguenti giovanissimi atleti: con due vittorie Rayan Faik, e con due vittorie ed un pareggio Leonardo Sacultan, entrambe ‘veterani’ del ring, alla loro 5a gara.

Pubblicità
Pubblicità

Emanuele Chiarello, anche lui collaudato giovane fighter, questa volta si ‘accontenta’ di una medaglia dopo una vittoria ed un pareggio.

Nikola Nikolov, atleta agonista con diversi incontri alle spalle, disputa un incontro davvero ecclatante vincendo la semifinale, ma nella finale viene purtroppo sconfitto.

Pubblicità
Pubblicità

Da segnalare anche l’ottima prestazione di Inis Fazlovic, che sale sul ring per la sua 6a gara, ma deve abbandonare a causa di un trauma subito.

Per l’A.S.D. Thai Gym Cles la stagione sportiva prosegue in maniera ottimale, come per i suoi preparatissimi atleti, grazie al loro impegno assiduo ed alla costanza del Maestro Pier Milos, che li allena con professionalità e pazienza, e che anche questa volta hanno dimostrato di saper combattere da veri professionisti.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

La Sat di Ton in assemblea: presentato il programma 2020

Pubblicato

-

Il direttivo della sezione Sat di Ton

Un’occasione per presentare il bilancio e tirare le somme dell’annata da poco conclusa, ma anche per fare il punto sui lavori in corso alla baita avuta in concessione dall’Asuc per 20 anni e per illustrare il programma 2020. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Ossana, stagionali a tariffe agevolate per i residenti sugli impianti di Folgarida e Pejo

Pubblicato

-

Nella foto di Marco Corriero la pista Monte Spolverino a Folgarida (fonte: valdisole.net)

È stata approvata dal Comune di Ossana la convenzione con le Funivie Folgarida che consente ai residenti di usufruire di tessere stagionali a costo agevolato, che includono la possibilità di utilizzare gratuitamente anche gli impianti e le piste di Pejo Funivie Spa. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza