Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Volley, Trento – Ravenna si gioca a Natale. Davide Saitta scrive a Papa Francesco: «Sono le prime feste con mia figlia e voglio stare in famiglia, Lo sport si fermi per la nascita di Gesù»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Per lo sport non ci sono più le cosiddette “feste comandate”, ma si gioca anche il giorno di Natale, perché la convinzione è quella che si possa fare più “cassetta” quando tutti sono a casa, forse alla ricerca di qualcosa da fare, magari insieme a tutta la famiglia.

Ma c’è chi dice no. E’ il caso del pallavolista Davide Saitta regista della Consar Ravenna che giocherà il 25 dicembre a Trento.

Il suo è un appello decisamente contro corrente e nella sua lettera a Papa Francesco, tra l’altro afferma: “ Sono le prime feste con mia figlia e voglio stare in famiglia. Lo sport si fermi per la nascita di Gesù”.

Pubblicità
Pubblicità

Una volta lo faceva, anzi era una sosta “sacra”.

Poi i tempi sono cambiati ed è arrivata questa prassi del giocare come se il Natale fosse una giornata uguale a tutte le altre.

Davide Saitta non è un anziano nostalgico, ma nemmeno un “ Papa Boys” è semplicemente un giocatore di pallavolo di 32 anni di origini siciliane e con 19 presenze in nazionale.

Pubblicità
Pubblicità

Otto mesi fa è nata Noemi, dopo che due suoi fratellini – Karol e Davide jr – erano morti ancora prima di nascere. “Per me e mia moglie Nicoletta, questa bambina oltre ad essere un dono meraviglioso è anche la dimostrazione della Misericordia di Dio nella nostra vita e questo Natale sarà il primo di mia figlia Noemi”.

Solo che lo sport che non rispetta più i sentimenti, presenta un turno di campionato proprio il giorno di Natale.

Ravenna giocherà a Trento e così i giocatori romagnoli dovranno lasciare le loro famiglie il pomeriggio della vigilia per tornare a casa la tarda notte del 26.

Domenico Saitta non ci sta, crede nella famiglia e nel rispetto dei simboli religiosi ed allora esce allo scoperto: solleva il problema e scrive al papa.

I giochi però sono ormai fatti e semmai interverrà, il papa non potrà cambiare le scelte fatte dalla Federazione di Pallavolo.

Si giocherà e basta, poi magari la Consar Ravenna potrà anche dare un turno di riposo a Saitta che però non sarebbe giusto.

Di certo Saitta non è l’unico a dover rinunciare ai propri affetti proprio in occasione di una festività che si trascorre tradizionalmente in famiglia.

Quanto scritto al papa, dovrebbe però far riflettere tutti: “ Ascolta papa Francesco la mia supplica di voler vivere intimamente ed insieme alla mia famiglia il Santo Natale. E’ il grido di un cattolico che molto spesso è “ voce di uno che grida nel deserto”, in questa società volta alla scristianizzazione. Credo che il nostro sport, da sempre veicolo di importanti valori sportivi e di vita, possa sacrificare un minimo della propria spettacolarità per fare spazio a Gesù “.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Telescopio Universitario4 settimane fa

Covid-19, ecco gli ostacoli più ricorrenti nella comunicazione

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento3 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

Politica3 settimane fa

Laboratorio Paritario Trentino: sabato a Cognola la presentazione

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Si ribalta col tagliaerba a Sfruz e rimane schiacciato: 26enne elitrasportato in gravissime condizioni al Santa Chiara

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza