Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Val di Sole, attivo anche per la stagione invernale 2019-20 il servizio di Skibus

Pubblicato

-

La mappa con le linee di trasporto urbano e Skibus in Val di Sole

Confermato anche per la stagione invernale 2019-20 il servizio di trasporto pubblico in Val di Sole che mira, anche in chiave turistica, a ridurre il traffico veicolare nei paesi.

La proposta è organizzata dai Comuni di Caldes, Commezzadura, Croviana, Dimaro Folgarida, Malé, Mezzana, Ossana, Peio, Pellizzano, Rabbi, Terzolas e Vermiglio, che hanno così confermato l’intenzione di dare vita a un progetto riconosciuto come di Valle.

I Comuni coinvolti hanno dunque deciso di aderire alla convenzione nella quale il Comune di Malé assumerà il ruolo di soggetto di riferimento nella gestione di aspetti organizzativi e contabili, mentre l’Apt avrà un ruolo esterno di collettore.

Pubblicità
Pubblicità

Già negli anni passati i Comuni hanno portato avanti positive esperienze, contribuendo anche finanziariamente all’organizzazione di un servizio di Skibus che viene appositamente organizzato durante una stagione, quella invernale, caratterizzata talvolta da una difficile percorribilità delle strade. In questo modo, oltre a ridurre il traffico e l’inquinamento, viene anche elevata la sicurezza sulla viabilità della valle.

Il servizio punta a essere integrato con il trasporto rotabile. Le linee, tutte con capolinea a Daolasa di Commezzadura che diventa un hub per i servizi Skibus, treno e funivie, servono le località Passo Tonale, Pejo, Folgarida, Madonna di Campiglio, Malé. Le fermate sono le stesse di Trentino Trasporti.

Pubblicità
Pubblicità

L’ospite e il residente potranno così raggiungere tutte le località con un servizio diretto o grazie al sistema di interscambi all’hub di Daolasa. Nel progetto, poi, tutte le località risultano collegate con maggiore frequenza e con un innalzamento generale della qualità del servizio.

Inoltre la bassa Valle, da Malé e Monclassico, risulterà ora collegata con Daolasa con un servizio “porta a porta” delle principali strutture ricettive, con l’obiettivo di diminuire sensibilmente l’utilizzo delle navette private degli hotel, riducendo le emissioni, il traffico e aumentando la qualità ambientale e la sicurezza per il turista.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Incendio a Vigo di Ton, dopo la paura scatta la solidarietà

Pubblicato

-

L'incendio di venerdì scorso ha devastato il tetto dell'abitazione della famiglia Gosetti (foto Davide Buzzi)

È scattata la solidarietà a Vigo di Ton. Dopo il furioso incendio che venerdì scorso ha distrutto il tetto dell’abitazione di Michele Gosetti (qui l’articolo e il video), i Vigili del Fuoco volontari di Ton, grazie anche alla preziosa collaborazione dell’assessore Orietta Viola, hanno dato il via a una raccolta fondi. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

News dalle Valli

Nuovo direttivo per il 70° della Pro loco di Spormaggiore

Pubblicato

-

Questa settimana è decisiva per la Pro loco di Spormaggiore, che dovrà rinnovare il consiglio direttivo e l’organo di revisione dei conti.

Il presidente in carica, Emilio Cova, non rinnoverà la sua candidatura, per cui i suoi 150 soci sono chiamati a votare e a proporre le loro candidature per la nuova direzione.    (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

A Denno un corso di primo soccorso con abilitazione all’uso del defibrillatore

Pubblicato

-

A Denno è in programma un corso di primo soccorso adulto e pediatrico Pblsd (Pediatric Basic Life Support Defibrillation) con abilitazione all’uso del defibrillatore. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza