Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Tuenno le fontane riprendono vita con i presepi allestiti dalle “Vip”

Pubblicato

-

Nei secoli scorsi era attorno alle fontane che si sviluppava la vita dei rioni. Oggi i lavatoi di Tuenno tornano a essere luoghi di incontro e di socializzazione.

Grazie alla creatività di un bel gruppo di cittadini del paese che le fontane tornano a “vivere”: il merito è delle Vip (l’acronimo sta per “Vispe in pensione”), o meglio di una rappresentanza di sei delle 10 signore che formano il gruppo.

Maria, Agnese, Paola, Barbara, Alberta e Maria Assunta, con l’aiuto dell’amico Gianni (Mez), hanno decorato i lavatoi in perfetto stile natalizio, realizzando delle natività davvero suggestive. Va detto che Tuenno è la frazione che più di ogni altra ha conservato i manufatti che altrove in molti casi sono stati demoliti.

Pubblicità
Pubblicità

L’iniziativa delle Vip è stata sostenuta volentieri dall’amministrazione comunale, che peraltro ogni anno promuove la realizzazione dei presepi in tutte le frazioni” spiega il sindaco Francesco Facinelli, che aggiunge: “Quest’anno c‘è stata la collaborazione anche di altre associazioni e semplici cittadini. Le sorprese non sono ancora finite, ma non voglio svelare altro…”.

Quelli realizzati dal gruppo di pensionate di Tuenno sono dei piccoli capolavori. Per gli allestimenti sono stati utilizzati diversi materiali: rondelle di tronco, muschio, sacchetti cuciti a mano e piccoli panini fatti in casa.

Le statuine sono state acquistate con il contributo del Comune di Ville d’Anaunia, mentre le capanne sono frutto della creatività dei volontari amici delle Vip. Da evidenziare anche il bel lavoro proposto dal Colomel Loré, che ha costruito una capanna per la propria fontana.

Pubblicità
Pubblicità

L’assessore alla cultura Maria Teresa Giuriato ricorda i contenuti della lettera apostolica scritta negli scorsi giorni da Papa Francesco: “Vorrei sostenere la bella tradizione delle nostre famiglie, che nei giorni precedenti il Natale preparano il presepe – sono state le parole del pontefice –. Come pure la consuetudine di allestirlo nei luoghi di lavoro, nelle scuole, negli ospedali, nelle carceri, nelle piazze… È davvero un esercizio di fantasia creativa, che impiega i materiali più disparati”.

L’assessore Giuriato ci tiene a ribadire dunque il proprio invito a tutti i cittadini, affinché “realizzino i presepi nei vari angoli delle frazioni, per condividere l’atmosfera del Natale”.

Chi fosse interessato a partecipare al progetto è invitato a comunicarlo alle biblioteche comunali di Tuenno (0463.451640) e Rallo (0463.451564) entro lunedì 16 dicembre.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza