Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Calcio, boom Predaia: dal Dro arriva Gattamelata

Pubblicato

-

Andrea Gattamelata con la maglia del Trento durante un'amichevole contro il Bologna (foto Facebook AC Trento)

Classe ‘90, un metro e 89 centimetri di tecnica ed eleganza, cresciuto nelle giovanili del Trento a pane e pallone.

L’identikit di Andrea Gattamelata, nuovo acquisto dell’As Predaia, lascia poco spazio all’immaginazione: un concentrato di classe e fantasia, piedi raffinati al servizio di una squadra che, se ancora ci fossero dei dubbi, punta prepotentemente al salto di categoria.

Il colpo di mercato è di quelli degni di nota: un balzo diretto dai campi della serie D, calcati fino a un paio di settimane fa con addosso la maglia del Dro, alla Seconda Categoria da affrontare (e, possibilmente, vincere) con i colori gialloblù della compagine nonesa, che, dopo anni piuttosto bui, vuole a tutti i costi tornare a vedere la luce.

Pubblicità
Pubblicità

Proprio per questo la società del presidente Walter Rizzardi ha deciso di puntellare la propria rosa – orfana praticamente fin da subito di un altro Andrea, quel Paoli arrivato in estate per innescare il duo Conci-Mongibello e finito troppo presto fuori dai giochi con le stampelle e un ginocchio distrutto – con un innesto dal valore indiscutibile.

Andrea Gattamelata con la maglia numero 10 e Daniele Conci (con i guanti) ai tempi del Trento: i due torneranno a giocare insieme nel Predaia (foto Facebook AC Trento)

Per Gattamelata, trequartista che dà del tu al pallone e che ha deciso di sposare il progetto Predaia, una scelta di vita: troppo impegnativa – sotto tutti i punti di vista – la serie D, troppo stimolante una sfida come quella che gli ha presentato l’ambizioso Predaia.

Pubblicità
Pubblicità

Per la squadra dell’Altopiano noneso un vero colpo da 90. Con l’idea di salire quanto prima in vetta alla classifica, distante ormai solamente un punto.

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante i mille infortuni e un avvio a dir poco stentato, condito da 3 sconfitte e 2 pareggi nelle prime 7 gare di campionato, la formazione guidata da capitan Lorandini è riuscita a svoltare dopo il cambio in panchina che ha visto mister Zenobi prendere il timone della squadra, inanellando una serie (ancora aperta) di 4 vittorie consecutive che l’ha catapultata a ridosso del trio di testa Robur-Romania Trento-Riva del Garda.

Non può che dirsi soddisfatto il vicepresidente Lorenzo Rizzardi per l’arrivo di un giocatore in grado di garantire il salto di qualità alla compagine gialloblù. “È stato un vero colpo di fortuna: un giocatore che fa una scelta di vita, grazie a degli amici dell’As Predaia che gli prospettano un’opportunità di lavoro – spiega Rizzardi –. Gattamelata farà parte di un progetto stimolante ed ambizioso, capace di coinvolgere ed entusiasmare, che punta a far crescere 180 ragazzi dai primi calci alla juniores. Un progetto che parte da lontano, quando 10 anni or sono Giancarlo Emer e Marco Fuganti si sono presi l’onere di rifondare la prima squadra del Predaia. La società ha investito e continua a investire da un decennio nel settore giovanile, adesso è il momento di garantire una categoria adeguata al movimento giovanile che sta crescendo e arrivando alle porte della prima squadra”.

Andrea Gattamelata, al pari dei ritorni di Nicola Sicher, Daniele Conci, Steve Stinghel e altri della vecchia guardia che hanno sposato il nostro progetto per il prossimo triennio – conclude il vicepresidente – sarà un traino formidabile per far maturare i giovani e raggiungere i traguardi che ci siamo prefissati”.

Con Gattamelata, dunque, il Predaia ha acceso un nuovo faro a centrocampo. Per tornare, finalmente, a vedere la luce.

Fantasia al potere con Andrea Gattamelata (foto Facebook AC Trento)

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]

Categorie

di tendenza