Connect with us
Pubblicità

Trento

400 bancarelle alla Fiera di Santa Lucia: la viabilità e i controlli della polizia locale.

Pubblicato

-

Sabato 7 e domenica 8 dicembre avrà luogo la tradizionale fiera di Santa Lucia.

L’evento, che prevede come ogni anno un consistente afflusso di persone, avrà inizio alle 7 e proseguirà fino alle 19 in entrambe le giornate, snodandosi lungo le vie del centro cittadino con l’occupazione di oltre 400 bancarelle e spazi per le associazioni di volontariato.

Per permettere il regolare svolgimento dell’iniziativa è stato istituito il divieto di transito veicolare e di divieto di sosta e fermata con rimozione forzata a partire dalle 1 del 7 dicembre e fino al termine delle operazioni di sgombero e di pulizia delle strade nella serata del 8 dicembre sulle seguenti vie o piazze: via Suffragio, largo Carducci, via S. Pietro, via Galilei (tratto da via Roggia Grande a largo Carducci), via Oriola, via Mantova (tratto da largo Carducci a via Roggia Grande), via Oss Mazzurana, via Manci, via Roma (tratto compreso tra via Belenzani e via Pozzo), via Pozzo (tratto da via Roma a via Torre Vanga), via delle Orfane, via Cavour, via del Simonino, via Esterle (da Piazza D’Arogno a via Prati), piazza Vittoria (lato nord), via Mazzini, via Garibaldi, piazza Erbe, via Belenzani, piazza S. Maria Maggiore (tratto da via Cavour a vicolo delle Orsoline), piazza Duomo, piazza D’Arogno, via Verdi (tratto compreso tra piazza Duomo e via Rosmini), via Alfieri, via Maffei, via Prati, via S. M. Maddalena.

Pubblicità
Pubblicità

In occasione della fiera, come per l’intero periodo delle feste natalizie, saranno attivi alcuni parcheggi supplementari in città, gestiti da scuole, gruppi o associazioni.

Il calendario completo e aggiornato delle disponibilità è pubblicato su www.comune.trento.it

La polizia locale assicurerà sia nella giornata di sabato che in quella di domenica i necessari servizi di viabilità sulle principali direttrici esterne alla fiera e le attività di controllo dell’area di mercato, impiegando in totale un’ottantina di agenti. Oltre ai servizi di gestione della circolazione stradale e ai controlli dell’area del mercato, sarà predisposto anche un servizio di prevenzione con personale in abiti civili.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo la verifica delle presenze degli operatori titolari di concessione per il mercato e la successiva assegnazione degli spazi rimasti liberi agli ambulanti in graduatoria (cd. spunta), i controlli saranno finalizzati in particolare ad escludere la presenza di venditori abusivi, accertare il rispetto degli spazi concessi ai titolari di posteggio (sia per quanto riguarda l’ampiezza occupata, sia per la salvaguardia delle pavimentazioni), a verificare il possesso dei titoli autorizzativi ed il rispetto delle relative prescrizioni, a constatare la regolare esposizione dei prezzi di vendita e verificare le disposizioni regolamentari per l’utilizzo degli impianti a gas Gpl.

Oltre agli accertamenti commerciali, saranno effettuate attività di prevenzione rispetto alla presenza di mendicanti o suonatori itineranti, che a causa di comportamenti irregolari possono essere fonte di disturbo per i frequentatori dell’area della fiera.

In piazzale Sanseverino è presente il tradizionale parco divertimenti di Santa Lucia, che sarà in attività dal 6 al 15 dicembre.

Le giostre sono aperte al pubblico nelle giornate feriali dalle 13.30 alle 23, nelle giornate festive e prefestive dalle 9 alle 23. Il piazzale è chiuso al traffico dal 3 dicembre per permettere le operazioni di montaggio delle attrazioni, verrà riaperto agli automobilisti martedì 17 dicembre, dopo lo smontaggio delle giostre.

Rimangono a disposizione circa 60 stalli auto nella porzione sud del piazzale.

Data la concomitanza della Fiera con la Festività dell’Immacolata e quindi anche con il rientro dalle località turistiche sono prevedibili consistenti rallentamenti con code in tangenziale in direzione sud.

La Polizia Locale consiglia, per quanto possibile, di non utilizzare nel pomeriggio della giornata di domenica 8 dicembre la tangenziale in direzione sud nel tratto compreso fra le uscite 6A – 6B (casello Trento Centro) e l’uscita 3 (ponte di Ravina) preferendo quale percorso alternativo le vie cittadine (Lung’Adige Apuleio e Leopardi, via Sanseverino, via Jedin, via al Desert, via Degasperi, viale Verona).

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza