Connect with us

Trento

Da mamma a mamma e da papà a papà: le reti genitoriali

Pubblicato

-

“La denatalità è un fenomeno che interessa anche il Trentino, anche se in misura minore rispetto al resto d’Italia e come Giunta cerchiamo di affrontare a 360 gradi il tema. Dobbiamo contrastare in ogni modo il calo delle nascite, anche sostenendo progetti come questo che viene presentato oggi, che aiutano i genitori nelle loro scelte prima e dopo l’arrivo di un bambino. La nascita di un figlio è un evento che porta gioia nelle famiglie, ma che può far sorgere insicurezze e bisogni di aiuto, per questo sono molto utili, grazie alla loro esperienza vissuta e al loro fare rete, le mamme che si sono rese disponibili ad aiutare altre mamme, altri genitori: è una bellissima iniziativa“.

È il commento che l’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia della Provincia autonoma di Trento Stefania Segnana ha voluto portare all’incontro di ieri pomeriggio sul tema “Reti familiari e natalità.

Il sostegno da mamma a mamma, da papà a papà”, nella seconda giornata del Festival della Famiglia

Pubblicità
Pubblicità

Nei primi mesi dopo la nascita di un bambino sono molte le domande e i dubbi dei neogenitori: il confronto con un’altra mamma o un altro papà, alla pari, può essere di grande aiuto. Per questo hanno preso avvio il progetto “Mamme Peer” e altre esperienze raccontate oggi, dove tanti genitori si offrono volontariamente per il sostegno ad altri genitori, in integrazione e collegamento con gli operatori dei servizi territoriali.

Tra gli esperti che si sono confrontati su questo tema, la pediatra Anna Pedrotti, del Dipartimento salute e Politiche sociali della Provincia autonoma di Trento, Giovanni Menegoni dell’U.O. Cure primarie Ambito territoriale Est, Angela Giusti, ricercatrice dell’Istituto Superiore di Sanità di Roma, ostetriche, neomamme e rappresentanti delle associazioni che operano in quest’ambito.

Le famiglie, a volte disorientate da messaggi confusi e affaticate dalla solitudine nell’affrontare le attuali sfide educative, sono chiamate a muoversi in contesti sempre più complessi.

Ma se la famiglia è messa nelle condizioni di vivere con consapevolezza la propria dimensione ed è sostenuta nell’esercizio delle proprie funzioni, può diventare protagonista dei propri percorsi di benessere, collaborando attivamente allo sviluppo di una comunità educante.

Questa visione ha portato lo scorso anno all’accordo “Nascere e crescere in Trentino”, siglato dall’Agenzia per la famiglia e dal Dipartimento salute e solidarietà sociale della PAT, di cui ha parlato oggi la psicologa referente dell’area educativa dell’Agenzia per la Famiglia Chiara Martinelli.

“In questi progetti sinergici si crea una una rete con fili annodati che realizzano logiche di sistema. Vengono poi attivate competenze già insite nei genitori a beneficio di un percorso di benessere di cui la famiglia è protagonista”, ha detto Martinelli, che ha anticipato l’intenzione di creare una guida online sui servizi per le famiglie con tante informazioni utili e aggiornate, che possono valorizzare iniziative a volte poco conosciute e che di conseguenza rischiano di essere poco fruite sul territorio.

Angela Giusti nel suo intervento ha trattato l’impostazione scientifica del sostegno tra pari e del valore concreto del volontariato in questo contesto, presentando uno studio sul tema.

“In Trentino siete sempre molto avanti su questi temi”, ha detto, “ed è un merito che va riconosciuto”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]
  • Coronavirus: molto richiesti i saturimetri, a qualcuno servono davvero
    Dall’inizio dell’allarme coronavirus la corsa ai principali dispositivi di protezione individuale sembrava inizialmente limitarsi alle mascherine ed ai gel disinfettanti per le mani, diventati poi introvabili sia nelle farmacie che sui portali online, ma ultimamente il fenomeno parrebbe essersi allargato anche a strumenti prettamente sanitari come il saturimetro. Infatti, il particolare dispositivo a pinzetta facilmente […]
  • Coronavirus: L’Italia spegne i motori e i delfini tornano nei porti italiani
    La recente emergenza sanitaria ha reso l’Italia, Paese noto per la sua vivacità e il suo calore una penisola pressoché deserta obbligando negozi, centri commerciali e molte aziende a bloccarsi per intere settimane e costringendo milioni di italiani a guardare l’arrivo della primavera unicamente dalla finestra della propria abitazione. All’ombra di tutto questo, Madre Natura […]

Categorie

di tendenza