Connect with us
Pubblicità

Trento

Caso Chico Forti: il Governo italiano chiede agli Stati Uniti di concedere la grazia

Pubblicato

-

Il governo Conte chiederà la grazia agli USA per Chico Forti.

Lo ha annunciato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, durante una conferenza alla Camera proprio sulla vicenda dell’italiano detenuto in un carcere negli Stati Uniti da oltre 20 anni con l’accusa di omicidio, di cui Le Iene si stanno occupando con l’inchiesta di Gaston Zama.

“Nei prossimi mesi cercheremo di incontrare il governatore della Florida e i rappresentanti diplomatici americani – ha aggiunto Fraccaro – per chiedere la grazia. Abbiamo elementi tali, come l’ingiustizia subita, i dati processuali contraddittori, l’opinione pubblica, che metterebbero in forte difficoltà il governatore a non concedere la grazia, nei confronti della comunità italiana in Florida, del  governo italiano e dei rapporti diplomatici tra Italia e Stati  Uniti”.

Pubblicità
Pubblicità

Chico Forti, imprenditore trentino di 60 anni, nel 1998 è stato arrestato in America e nel 2000 è stato condannato all’ergastolo con l’accusa di omicidio preterintenzionale.

Dal 1992 l’imprenditore vive a Miami dove ha aperto un ristorante ed è diventato padre di tre figli. Il 15 febbraio del 1998 un uomo di nome Dale Pike viene ritrovato morto vicino al suo ristorante, ucciso con due colpi di pistola.

L’uomo era figlio di Anthony Pike, proprietario di un hotel a Ibiza, che in quel momento era in trattativa con Forti per la cessione dello stesso albergo. Era in realtà una truffa perchè l’albergo non era più di proprietà di Pike da tempo.

Pubblicità
Pubblicità

La pistola non è stata mai trovata e non ci sono né testimoni e né impronte. La prova del Dna è risultata oltretutto negativa. Nonostante ciò Chico Forti è stato condannato all’ergastolo. Lui si è sempre dichiarato innocente.

Con Gaston Zama Le Iene hanno raccontato la storia di Chico Forti, dalla vittoria di 80 milioni di lire a “Telemike” fino al trasferimento a Miami e al successo come videomaker.

Pubblicità
Pubblicità

Chico trova una nuova compagna, si risposa e ha tre figli.

Ma proprio quando la sua vita sembra diventare una favola, viene sconvolta all’improvviso: il 15 febbraio 1998 su una spiaggia di Miami viene trovato morto Dale Pike, ucciso con due colpi di pistola. Un omicidio per il quale Chico è stato condannato all’ergastolo.

Il Governo italiano è arrivato alla decisione di chiedere la grazia proprio perchè le prove contro Forti sono deboli, incongruenti e discordanti. Se la grazie non dovesse essere concessa, la seconda possibilità sarebbe quella della revisione del processo. Una strada però molto più lunga e incerta che si sta tentando ormai da anni senza successo

Il ministro degli Esteri Luigi di Maio, che ha preso a cuore il caso Forti, lo ha invitato a più riprese a non mollare, e su Facebook scrive: «Grazie a te Chico, perché nonostante tutto quello che stai passando e che hai passato, continui ad avere fiducia nelle istituzioni. Non sei solo in questa battaglia e sappi che farò il possibile affinché il tuo caso si possa finalmente risolversi positivamente».

Lo zio Gianni Forti ha proposto che sia istituita una commissione diplomatica.

La commissione, insieme al consolato e all’ambasciata, su incarico del governo italiano dovrebbe mettersi in contatto con lo State’s attorney o il Governatore della Florida per chiedere la grazia. In questo modo Chico Forti potrebbe tornare in Italia in tempi brevi.

Ci sono molte cose che sembrano non tornare nelle indagini e nel processo che hanno portato alla condanna a vita per Chico Forti. La scena del crimine sembra essere stata manipolata affinché Chico potesse risultare colpevole dell’omicidio di Dale Pike. Una giurata di quel processo infine ci ha mandato un messaggio sostenendo che l’intero procedimento “è stato una cazzata”.

E ci sono anche diversi punti controversi sul possibile movente dell’omicidio. Secondo l’accusa Chico voleva truffare Tony Pike, il padre della vittima, acquistando da lui il famoso “Pikes Hotel” di Ibiza a un prezzo irrisorio rispetto al valore di mercato. Dale Pike avrebbe scoperto la truffa ordita da Chico per sottrarre l’hotel al padre e per questo sarebbe volato a Miami per cercare di capire cosa stesse accadendo: il nostro connazionale quindi lo avrebbe ucciso per evitare che Dale facesse saltare l’accordo. “Se questa è la truffa è la truffa più idiota del mondo, perché stavo truffando me stesso”, ci dice Chico Forti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]

Categorie

di tendenza