Connect with us
Pubblicità

Trento

Spaccio, degrado e criminalità a Trento: qualcuno se ne accorge solo ora!

Pubblicato

-

Pare ora ci sia «l’emergenza droga e criminalità» a Trento.

Ci voleva l’approssimarsi delle elezioni comunali perché nel capoluogo ci si accorgesse dell’emergenza droga e del degrado.

Ed ecco arrivare i titoloni dei media cartacei trentini sullo spaccio alla luce del sole, sulle intimidazioni da parte degli spacciatori nei confronti di normali cittadini e chi più ne ha, più ne metta.

Pubblicità
Pubblicità

Quando a dirlo era il nostro giornale, già nel 2015, la cosa era solo una percezione, c’era stato anche qualche benpensante radica chic della sinistra che ci aveva tacciato come pressapochisti e colpevoli di procurato allarme. Incredibile!

L’apice era stato raggiunto dopo la pubblicazione dell’articolo «Il coraggio delle Merde» (clicca qui per leggerlo) dove dopo 15 giorni di appostamenti in centro storico avevamo riportato ciò che avevamo visto. E assicuriamo che erano cose allucinanti già allora, nel 2016 (l’articolo poi è stato riproposto anche nel 2018).

Allora qualcuno della sinistra ci aveva anche deriso, pensate in po’, mentre la situazione che avevamo documentato nell’articolo era già gravissima allora

Pubblicità
Pubblicità

Ma tornando alla triste realtà di questi giorni è curioso il fatto che ora a scriverlo siano quei giornali che per anni hanno appoggiato le scelte dell’amministrazione di centro sinistra; abbiano irriso come eccessive le denunce della Lega, fino a spingersi a giustificare quegli extracomunitari che spacciavano in quanto vittime di una politica che non li aiutava sufficientemente. Ma vi rendete conto?

A forza di smorzare i toni, atteggiamento sommato a quello dell’amministrazione comunale che preferiva parlare di “sensazioni o percezione” piuttosto che affrontare il problema, è arrivata l’emergenza.

Curiosamente chi è rimasto col cerino in mano? Il sindaco Andreatta, ufficialmente fuori dai giochi della ricandidatura, ma diventato il capro espiatorio della situazione.

Di certo ha responsabilità anche pesanti, ma è pure vero che non ha mai avuto la personalità politica per prendere delle decisioni personali: è sempre stato un esecutore degli ordini della sinistra e dei suoi alleati.

Compari che hanno cominciato a smarcarsi a partire da Pattini e Stanchina, ma anche Ianes ha tuonato, ma tutti si sono ben guardati dal staccare la spina.

Troppo rischioso andare alle elezioni anticipate.

Adesso però tutti si sono accorti che quello del degrado, dello spaccio e del consumo di droga e non più solo il tema della sicurezza, sarà uno dei punti cruciali della campagna elettorale.

Non ci sarebbe nemmeno da meravigliarsi se in questi ultimi mesi pre – elettorali di fronte ad un fatto grave, Andreatta non estraesse dal cassetto nel quale l’ha ben nascosto, il fascicolo relativo alla richiesta dell’intervento dell’esercito in città votato a maggioranza.

Per essere esecutivo manca solo la sua firma che si è ben guardato di mettere.

In altre parole la sinistra sta provando a metterci una pezza, ma i cittadini hanno memoria lunga e non dimenticano tanto facilmente i disastri che ha provocato il centro sinistra grazie al suo buonismo e alla volontà di imporre la globalizzazione selvaggia a tutti i costi ad una comunità trentina che vuole vivere ancora con le sue tradizioni e la sua cultura.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza