Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Mori celebra lo sculture Luigi Bombana

Pubblicato

-

Il Comune di Mori sostiene un’iniziativa di valorizzazione della figura di Luigi Bombana, moriano e scultore scomparso 50 anni fa, autore di molte raffinate opere tra le quali spicca il monumento ai caduti di piazza Cal di Ponte.

L’idea è stata promossa dai familiari e dagli amici di Bombana, assieme all’Associazione “Rock & Altro”. Un busto dello scultore sarà posizionato nella sala al piano terra dell’ex municipio e sarà corredato da un volumetto realizzato nell’occasione, che conterrà alcune note biografiche assieme a molte fotografie di opere realizzate da Bombana.

Alcune delle immagini erano state già presentate in una precedente pubblicazione, altre sono state fornite da privati cittadini e rendono il libretto una preziosa raccolta antologica, ricca di inediti. Il busto è in bronzo ed è realizzato da Mariano Angelini, anch’egli scultore moriano e amico di Bombana.

Pubblicità
Pubblicità

Il Comune ha assegnato ai proponenti l’iniziativa un contributo di 1.200 euro e si occuperà inoltre della messa in opera del plinto di marmo su cui sarà collocato il busto.

L’assessore comunale alla cultura, Filippo Mura, commenta: «Pochi oggi, soprattutto fra le giovani generazioni, ricordano la figura di Bombana, padre delle molte opere che decorano e arricchiscono gli spazi pubblici, religiosi e privati della nostra quotidianità. Questa amara constatazione nobilita ulteriormente l’impegno dei molti che si sono riuniti e attivati, assieme alla famiglia, per realizzare questo progetto.

Riscoprire a mezzo secolo di distanza l’uomo e l’artista ci permette di celebrare uno dei figli più illustri della nostra borgata e, al contempo, ricordare un ormai raro esempio di maestranza artigiana erede di una lunga tradizione scultorea e artistica che, in Vallagarina e a Mori, affonda le sue radici nei secoli.

Pubblicità
Pubblicità

Queste pagine sono quindi un contributo che ci consente di riavvicinarci alla maestria dell’artista attraverso uno sguardo alle sue opere e ci aiutano a entrare ed esplorare l’anima creativa del Bombana che, nella polvere del suo laboratorio, dava forma al pensiero e alle opere scultoree.

Spero che l’inaugurazione del monumento e la pubblicazione possano essere di stimolo per tutti: per conoscere e approfondire la memoria di Luigi Bombana».

La giornata di inaugurazione del monumento è fissata per il prossimo 7 dicembre, sabato, ad ore 10 e tutta la popolazione è invitata. Ci saranno familiari, amici, le autorità locali e una breve relazione sarà condotta dal giornalista Mario Cossali.

La piccola cerimonia si svolge a 50 anni dalla scomparsa di Bombana (era il 2 dicembre 1969). Le copie del volumetto saranno consegnate a chi parteciperà e alcune di esse saranno lasciate nei pressi del busto consentendo, ai numerosi frequentatori della sala – usata per matrimoni, conferenze e appuntamenti vari – di approfondire il tema.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Che Pasqua sarebbe senza la torta di carote?
    Conosciuta negli Stati Uniti come “Carrot Cake”, la torta di carote e noci è sicuramente uno di quei piatti che tuti dobbiamo assaggiare almeno una volta nella vita. E quale periodo può essere il più adatto, se non le vacanze di Pasqua? Adorata da grandi e piccini, in realtà, la torta di carote non ha […]
  • Dalla città al bosco: Gli incredibili benefici di vivere con la natura
    Nelle città le persone vivono in condizioni artificiali, più o meno distanti da tutto ciò che sarebbe ideale per loro, circondati da un paesaggio interamente costruito caratterizzato da luci, folla e rumore, in cui tutto richiede scelte, decisioni e velocità. Nonostante la vita urbana comporti in sé anche numerosi vantaggi, sempre più persone tendono ad […]
  • Scuole chiuse e Coronavirus: Carabinieri consegnano i libri a casa
    Da qualche settimana sono in atto i severi controlli lungo le strade e nei centri città di tutta Italia da parte delle forze dell’ordine per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid – 19. In particolare, i Carabinieri della Provincia di Sondrio, oltre a sorvegliare gli automobilisti e […]
  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]

Categorie

di tendenza