Connect with us
Pubblicità

Trento

È morto Sandro Boato, il fondatore dei verdi italiani

Pubblicato

-

Alle 5.30 di questa mattina è morto Sandro Boato, fondatore dei Verdi italiani, primo consigliere provinciale del Trentino ed ex consigliere regionale del Trentino Alto Adige nella legislatura 1988-1993.

I funerali si terranno giovedì 5 dicembre, alle ore 15, a Povo.

Era nato a Marghera nel 1938  ed era il maggiore di 5 fratelli con Maurizio del 1939, Stefano del 1942, Marco del 1944 e Michele del 1947. Tutti, in un modo o nell’altro, impegnati in “politica”, prima nei gruppi spontanei di cattolici del dissenso, poi in Lotta Continua e, in vario modo, coi Verdi.

PubblicitàPubblicità

Sandro si era laureato in architettura nel 1961 e quasi subito si trasferì a Trento col prof. Samonà, per redigere il primo Piano Urbanistico Provinciale d’Italia; poi rimase in Provincia per seguirne la gestione.

Urbanista appassionato dell’ambiente, dai primi anni ‘80 si impegnò nei Verdi ma le sue passioni sono soprattutto l’ecologia e la poesia.

Dal 1985 al 1988 fu consigliere comunale di Trento, poi tornò in consiglio provinciale nel 1988-1993 con i Verdi, nati da poco, a cui versò tutta la quota eccedente il suo stipendio.

Pubblicità
Pubblicità

«Nel compiangere il caro amico e stringerci attorno ai suoi cari – riporta una nota di Angelo Bonelli coordinatore dell’esecutivo nazionale dei verdi –  lo vogliamo ricordare con le parole dell’edizione del 22 novembre 1988 del quotidiano La Repubblica: “nella bianca Trento monta l’onda verde”.

“Sandro Boato, – ricorda Bonelli – architetto e urbanista, è stato scrittore saggista, poeta e artista. Ci ha lasciati una persona importante e significativa della cultura politica ecologista e Verde del Paese. I Verdi italiani, – concludono Bonelli, Grandi e Badiali, – abbracciano con affetto la moglie Odilia, i figli Giulia e Matteo e i fratelli Marco, Stefano, Michele e Maurizio».

Per la scomparsa si Boato arriva anche il cordoglio della consigliera provinciale Lucia Coppola che per anni ha militato nel movimento dei Verdi: «I Verdi del Trentino sono vicini a Odilia, Matteo, Giulia, Marco, Mimo, Stefano, Michele, ai nipoti e a tutti i parenti del nostro carissimo Sandro Boato che purtroppo all’alba di questa mattina ci ha lasciati. Una persona davvero bella, un poeta, un uomo di cultura, un valente architetto ma soprattutto un uomo di grande umanità e sensibilità. Lo ricordiamo naturalmente anche come ambientalista, difensore della bellezza, del paesaggio, cultore di un rapporto armonioso tra uomo e natura. Sandro scriveva versi veloci, suoni della natura, ticchettio di pioggia sui tetti, gatti e mare, haikù che risuonavano lievi e si spalmavano sul cuore. Aveva la bellezza dentro gli occhi, mai ridondante, asciutta, gentile eppure forte. Sapeva scriverla e disegnarla. Era un’anima che volava alto. E arrivava senza scorciatoie, limpida e onesta. Per questo mancheranno a tutti noi il suo sguardo lucido e appassionato di ambientalista e la sua Poesia, libera e gentile. Ma è stato anche un politico importante per tutto il Trentino, consigliere regionale insieme ad Alexander Langer e fondatore dei Verdi Italiani. Dal mare della sua Venezia alle montagne trentine, il suo impegno di cittadino attento e di politico lungimirante ha lasciato il segno. Sarà sempre nei nostri cuori. Ciao caro Sandro»

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza