Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Mori: dopo 50 anni, gli alunni ridanno vita al mosaico di Umberto Savoia

Pubblicato

-

A mezzo secolo dalla sua creazione, il mosaico realizzato dagli allora alunni della scuola media sotto la guida del maestro Umberto Savoia (a cui è intitolata la piazza del Mart) sarà consolidato, ripulito e restituito alla cittadinanza.

A curare questo lavoro saranno, sotto la guida degli insegnanti e all’interno di un laboratorio didattico, i bambini che oggi frequentano le scuole di Mori: è facile ipotizzare che tra loro ci possano essere anche figli e nipoti di chi, allora, posizionò le tesserine.

L’assessore comunale all’istruzione, Filippo Mura, è particolarmente soddisfatto: «Quello che fu uno strumento didattico, oltre che un’opera artistica, torna a essere occasione di formazione. Inoltre tornerà a essere visibile alla comunità, incrementando dunque il nostro patrimonio culturale.

Pubblicità
Pubblicità

La giunta ha deliberato di contribuire alla realizzazione del laboratorio per ridare vita a questi pannelli, che erano rimasti nascosti dopo che, negli anni Novanta, vennero rimossi dalle pareti in occasione della ristrutturazione della scuola elementare (ex scuola media). Ho dunque chiesto, a suo tempo, di riportare l’opera all’istituto: cosa fatta dagli operai del cantiere nella scorsa primavera.

Il laboratorio è già cominciato, con pulizia ed esame, oltre al consolidamento, dei 7 pannelli più piccoli, che al tempo si trovavano sopra le porte delle aule delle elementari

Questi, a breve, saranno affissi sulla parete esterna delle medie e diverranno quindi subito visibili da tutta la comunità scolastica e non. Il pannello più grande, che mostra Mori, sarà invece oggetto di lavori nel prossimo futuro e sarà collocato nella nuova scuola media, tanto che l’architetto incaricato del progetto ha già individuato e sta predisponendo un’idonea sede, che lo valorizzerà adeguatamente.

Pubblicità
Pubblicità

Mi piace molto l’idea che, dopo 50 anni, gli studenti di allora potranno nuovamente ammirare l’opera: si tratta di un progetto didattico, culturale, ma anche di valenza affettiva e di memoria individuale. Il mosaico fu realizzato nel 1969 e oggi, grazie ad altri ragazzi, potrà ritrovare splendore e luce».

I “laboratori del fare” da anni fanno parte dell’offerta formativo-didattica dell’Istituto comprensivo e mirano a sviluppare le competenze personali, sociali, trasversali attraverso un apprendimento manuale capace di far crescere e stimolare negli alunni motivazione, apprendimento e interesse verso l’attività scolastica.

Il progetto si articola nell’arco dei due anni scolastici 2019-2020 e 2020-2021. Nella fase 1 è previsto consolidamento e posizionamento di 7 pannelli a mosaico di dimensioni cm 125 x 80 (5 pannelli), cm 76 x 76 (1 pannello), cm 125 x 74 (1 pannello).

La seconda fase prevede pulitura, recupero, consolidamento con intervento finale di fugatura delle tessere del grande mosaico con oggetto il paesaggio moriano (di dimensioni metri 9,32 x 2,30).

Il laboratorio è stato finanziato dal Comune di Mori per 4.791,44 euro e dalla Comunità della Vallagarina per 1.197,86. Ha goduto anche di un finanziamento da parte della Cassa rurale Alto Garda.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza