Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Mori: dopo 50 anni, gli alunni ridanno vita al mosaico di Umberto Savoia

Pubblicato

-

A mezzo secolo dalla sua creazione, il mosaico realizzato dagli allora alunni della scuola media sotto la guida del maestro Umberto Savoia (a cui è intitolata la piazza del Mart) sarà consolidato, ripulito e restituito alla cittadinanza.

A curare questo lavoro saranno, sotto la guida degli insegnanti e all’interno di un laboratorio didattico, i bambini che oggi frequentano le scuole di Mori: è facile ipotizzare che tra loro ci possano essere anche figli e nipoti di chi, allora, posizionò le tesserine.

L’assessore comunale all’istruzione, Filippo Mura, è particolarmente soddisfatto: «Quello che fu uno strumento didattico, oltre che un’opera artistica, torna a essere occasione di formazione. Inoltre tornerà a essere visibile alla comunità, incrementando dunque il nostro patrimonio culturale.

PubblicitàPubblicità

La giunta ha deliberato di contribuire alla realizzazione del laboratorio per ridare vita a questi pannelli, che erano rimasti nascosti dopo che, negli anni Novanta, vennero rimossi dalle pareti in occasione della ristrutturazione della scuola elementare (ex scuola media). Ho dunque chiesto, a suo tempo, di riportare l’opera all’istituto: cosa fatta dagli operai del cantiere nella scorsa primavera.

Il laboratorio è già cominciato, con pulizia ed esame, oltre al consolidamento, dei 7 pannelli più piccoli, che al tempo si trovavano sopra le porte delle aule delle elementari

Questi, a breve, saranno affissi sulla parete esterna delle medie e diverranno quindi subito visibili da tutta la comunità scolastica e non. Il pannello più grande, che mostra Mori, sarà invece oggetto di lavori nel prossimo futuro e sarà collocato nella nuova scuola media, tanto che l’architetto incaricato del progetto ha già individuato e sta predisponendo un’idonea sede, che lo valorizzerà adeguatamente.

Pubblicità
Pubblicità

Mi piace molto l’idea che, dopo 50 anni, gli studenti di allora potranno nuovamente ammirare l’opera: si tratta di un progetto didattico, culturale, ma anche di valenza affettiva e di memoria individuale. Il mosaico fu realizzato nel 1969 e oggi, grazie ad altri ragazzi, potrà ritrovare splendore e luce».

Pubblicità
Pubblicità

I “laboratori del fare” da anni fanno parte dell’offerta formativo-didattica dell’Istituto comprensivo e mirano a sviluppare le competenze personali, sociali, trasversali attraverso un apprendimento manuale capace di far crescere e stimolare negli alunni motivazione, apprendimento e interesse verso l’attività scolastica.

Il progetto si articola nell’arco dei due anni scolastici 2019-2020 e 2020-2021. Nella fase 1 è previsto consolidamento e posizionamento di 7 pannelli a mosaico di dimensioni cm 125 x 80 (5 pannelli), cm 76 x 76 (1 pannello), cm 125 x 74 (1 pannello).

La seconda fase prevede pulitura, recupero, consolidamento con intervento finale di fugatura delle tessere del grande mosaico con oggetto il paesaggio moriano (di dimensioni metri 9,32 x 2,30).

Il laboratorio è stato finanziato dal Comune di Mori per 4.791,44 euro e dalla Comunità della Vallagarina per 1.197,86. Ha goduto anche di un finanziamento da parte della Cassa rurale Alto Garda.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza