Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Martinus 2020 un progetto culturale per l’Euregio

Pubblicato

-

Stamattina al Grand Hotel Trento si è tenuta la conferenza sul progetto Martinus 2020 a cura del professore Claudio Tessaro de Weth.

Tessaro (nella foto in piedi con Carlo Andreotti) partendo dal ricordo del compianto Gillo Dorfles (professore di estetica e storico dell’arte – link all’articolo) e di un suo articolo, pubblicato dal Corriere della Sera qualche anno fa, riguardante il panorama culturale trentino e le sue storiche ed innegabili radici tirolesi, lancia alla platea ed alle istituzioni locali l’idea di istituire un’accademia d’arte per i giovani artisti che si formano ed operano nei territori dell’Euregio Tirolo.

In particolare Tessaro, riprendendo le idee di Dorfles, ha evidenziato le opportunità, soprattutto culturali ed economiche, che il Trentino continua a sciupare per una sorta di “sudditanza psicologica” che la politica locale continua a patire, dalla fine della prima guerra mondiale ad oggi, nei confronti della politica nazionale che, in un’epoca di globalizzazione ed apertura al mondo intero, continua paradossalmente a manifestare i suoi tabù e le sue chiusure nei confronti della cultura di matrice germanica.

Pubblicità
Pubblicità

Trento dovrebbe essere, come abbiamo già affermato più volte, il ponte culturale naturale tra mediterraneo e Mitteleuropa e ciò non dovrebbe costituire un limite, bensì una ricchezza non solo per la popolazione trentina ma per l’Italia intera. Eppure, per questa sorta di “tabù nazionalista” ancora presente in Italia, molte iniziative culturali che potrebbero essere condivise con Bolzano ed Innsbruck vengono fermate sul nascere, con le conseguenti perdite economiche e di indotto per il nostro territorio.

Tessaro ci fa giustamente notare che il MET (Metropolitan Museum of Art) di New York ha recentemente inaugurato una mostra dedicata all’imperatore Massimiliano I d’Asburgo (a 500 anni dalla morte) con il titolo “The last knight” (link al sito) ovvero “L’ultimo cavaliere“, mostra che con identico nome non fu tenuta a Trento nel 2008 proprio per i tabù sopra citati.

A supporto delle tesi di Tessaro è intervenuto anche Andreotti (già Presidente della Provincia Autonoma di Trento) che è stato promotore nel 1995, assieme ai suoi corrispondenti della Provincia Autonoma di Bolzano e del Land Tirol, dell’ufficio di rappresentanza della Regione europea Tirolo – Alto Adige/Südtirol – Trentino presso l’Unione Europea (in pratica il primo embrione dell’Euregio).

Pubblicità
Pubblicità

Andreotti ha fatto un interessante escursus sulla nascita e sullo sviluppo dell’Euregio evidenziando quanto il progetto sia stato più volte ostacolato dalla politica italiana durante il corso degli anni e come abbia avuto momenti alterni di sviluppo, proprio perché più volte accusato a torto di essere un progetto: inutile, austriacante e addirittura contrario agli interessi nazionali. Tante sono state le occasioni perse negli anni, una tra tutte la mancata organizzazione delle olimpiadi invernali nei territori dell’Euregio.

Tessaro ha concluso auspicando una rinascita delle iniziative culturali trentine, magari proprio in ottica euro-regionale. Trento per vocazione storica ed artistica potrebbe porsi assieme a Bolzano ed Innsbruck come terzo polo culturale a metà strada tra Venezia e Milano ed in tal modo dare una risposta in termini di ricadute economiche ed occupazionali ai tanti giovani che ancora sono costretti ad abbandonare il nostro territorio alla ricerca di un lavoro.

Riuscirà la politica nazionale italiana a fare finalmente pace con i suoi mostri immaginari ed a capire, in tempi di crisi, che le occasioni non vanno sprecate solo per rimanere fedeli a posizioni anacronistiche che non hanno più senso ai tempi della globalizzazione?

Noi continuiamo a sperare in un futuro europeo e cosmopolita per Trento ed i suoi giovani.

A cura di Mario Amendola

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]

Categorie

di tendenza